Header Ads

Pop-Up house: 4 giorni e 4 persone per realizzare una casa passiva low cost.


L'edilizia è una materia complessa, che giorno dopo giorno non finisce mai di stupire: se pensavate di averle sentite tutte, vi sbagliate di grosso.

Nel sud della Francia è stata infatti realizzata una prima casa "pop-up" di 150 mq: un solo piano, tutti materiali di riutilizzo e pannelli isolanti di facile montaggio, al punto che per la sua realizzazione sono servite solo 4 persone impiegate nella costruzione per un totale di soli 4 giorni.



Il segreto di questa prima Pop-Up house sta nella facilità di montaggio del materiale: blocchi in polistirolo espanso di 30cm di spessore, inseriti in un sandwich di materiale composto di strati sottili di legno LVL (Laminato Veneer Lumber), scelto non a caso per la sua resistenza meccanica.

Una vera e propria casa a misura di cacciavite ed una tecnologia costruttiva capace di minare i più antichi dogmi costruttivi: la semplicità e la facile reperibilità del materiale sono le chiavi di questa casa economica che si presenta come rimedio utile per il risanamento e la valorizzazione delle zone più povere delle città.

Vi chiederete.. Ok, è economica: ma quanto mi costerebbe una casa Pop-Up?

I conti sono presto fatti: 200 euro/mq comprensivi di mano d’opera per la struttura e l’isolamento dell’edificio. A questo costo vanno aggiunte tutte le finiture: impermeabilizzazioni, finiture esterne, finiture interne, elettricità, impianti idraulici, ecc. Tutte spese che sono stimate all'incirca attorno ai 8-10 euro al metro quadro.

Una vera rivoluzione cheap and green!

I materiali sono in larga parte riciclabili e grazie alla semplicità del loro montaggio sono personalizzabili in larga parte per adattarsi alle misure richieste dal richiedente i lavori.

Inoltre, cosa non da poco, la relativa facilità di montaggio garantisce una miglior tecnica costruttiva generale, anche se questo nella pratica non dovrebbe mai tradursi in un impoverimento delle competenze tecniche costruttive delle ditte edili.



Per l'edificio Pop-Up sorto nel sud della Francia sono state usate per il montaggio delle semplici viti lunghe, capaci di tenere uniti i materiali isolanti e le travi in legno di Picea che ne hanno formato il  rivestimento esterno. Il tutto, con l'aggiunta dell'utilizzo "a sandwich" del polistirolo espanso a forte densità, ha consentito di garantire all'edificio un'efficienza termica elevata stimata in 15 kWh/mq. Quali sono esattamente gli standard della casa passiva? Leggi qui: Bioedilizia e risparmio energetico: ecco come funziona una casa passiva



Una rivoluzione green, una casa low cost.. E di rapida realizzazione. Il futuro dell'edilizia non è mai stato così pieno di novità e innovazione. Vedi anche Casa - container: un'abitazione di proprietà per meno di 15000 euro.

Autore Marco Sarto





LA TUA CASA HA BISOGNO DI QUALCHE MANUTENZIONE?

DEVI COSTRUIRTI UNA CASA DA ZERO.. E NON SAI A CHI RIVOLGERTI PER OTTENERE IL MIGLIOR LAVORO AL MINOR PREZZO?

CHIEDICI UN PREVENTIVO, GRATUITO

WWW.STARBUILD.IT

I PROFESSIONSTI DELL'EDILIZIA!



Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.