Header Ads

Pietra ricomposta: cos'è, utilizzi e caratteristiche

La pietra ricomposta negli ultimi anni viene utilizzata per rivestimenti interni ed esterni, vediamo i motivi...

La pietra ricomposta è una buona alternativa alla pietra naturale ed è un materiale che simula l’aspetto naturale della roccia. Si tratta di prodotti artificiali o ricostruiti secondo particolari miscelazioni o tecniche costruttive, in grado di riprodurre in tutto i materiali naturali.  La pietra artificiale o ricomposta viene realizzata in seguito ad un'attenta analisi della composizione del materiale originale, al fine di raggiungere una somiglianza pressoché perfetta.
rivestimenti in pietra
Parete realizzata in pietra ricomposta  
(Fonte: pavimentisulweb.it)
Tutte queste materie prime, mescolate e trattate insieme, vengono utilizzate per “ricostruire” la forma di un oggetto, con costi tipicamente inferiori di 10 volte rispetto al procedimento di scultura di un vero blocco di pietra. Una volta individuata la tipologia di pietra da imitare, viene prelevato un campione, in modo tale da poter lavorare l'impasto artificiale e, per mezzo di colorazioni e sfumature, raggiungere la perfetta similarità, con un effetto al 100% realistico. Prima di giungere al prodotto finito, gli elementi composti artificialmente subiscono ulteriori trattamenti, ovvero la cottura ad altissime temperature e l'essiccazione. 
rivestimenti esterni in pietra ricomposta
Esempio rivestimento di facciata esterno
(Fonte: geopietra.it)
rivestimenti interni in pietra ricomposta
Esempio di rivestimento interno
(Fonte: geopietra.it)

Modalità di posa

I prodotti realizzabili per mezzo delle pietre composte sono in grado di imitare fedelmente qualsiasi tipologia di pietra naturale, dal marmo al granito, con uno spessore minimo che varia da 0,3 a 0,9 cm. Inoltre, sono disponibili differenti formati, in grado di accontentare qualsiasi richiesta: dai ciottoli, ai formati di grandi dimensioni comprese le lastre. 
Pietre ricostruite in grandi formati
(Fonte: pavimentisulweb.it)
In alcuni casi gli elementi in pietra composta per i rivestimenti sono dotati di sistemi ad incastro, al fine di consentire una posa facilitata, da rifinire con l'impiego di stucchi che vengono realizzati impiegando lo stesso materiale. In altri casi, invece, si procede con classiche tecniche di posa ad incollaggio, assicurandosi, in ogni caso, di possedere un supporto ben resistente.

Perché usare la pietra ricomposta? L’aspetto ecologico

Le pietra ricomposta o artificiale viene spesso anche chiamata anche eco-pietra. Il motivo è dato dalla volontà di preservare e tutelare l'ambiente, in modo tale da non privare il pianeta terra di tutte quelle risorse preziose naturali come la pietra appunto che prima o poi potrebbero giungere al termine. La pietra naturale infatti prima di essere lavorata e commercializzata deve essere estratta dalle cave causando un impatto ecologico ed ambientale non indifferente. La pietra composta viene chiamata eco-pietra  anche per questioni legate esclusivamente al fattore economico e per la praticità, poiché le ricostruzioni dei materiali naturali consentono di rispettare una regolarità e una perfezione che altrimenti non sarebbe possibile, riducendo così gli sprechi.
casa di montagna
Utilizzo della pietra composta per un restauro di un edificio
(Fonte: geopietra.it)

Utilizzi della pietra ricomposta

L’utilizzo e l’impiego della pietra ricomposta può essere talmente vario da abbracciare differenti ambiti, tra i quali i seguenti:
- La pietra ricomposta viene utilizzata per il rivestimento di facciate esterne e di pareti interne.
- La pietra ricomposta viene utilizzata anche per pavimentazioni interne ed esterne.
- Gli architetti utilizzano la pietra ricomposta anche per il restauro degli edifici ricreando effetti scenografici
- La pietra ricomposta viene utilizzata per le finiture degli ambienti interni delle abitazioni e
per i complementi d’arredo. In questa categoria rientrano un’infinità come fontane da giardino per arredare spazi verdi, fontane a muro e lavelli per esterno, vasi e fioriere, articoli sacri, nicchie e grotte per statue, pozzi e lampade da giardino.
- La pietra ricomposta può trovare impiego anche in locali pubblici interni ed esterni, come i centri benessere o le palestre, all'interno dei quali riescono ben a ricreare quell'atmosfera ricercata e naturale.
giardino
Utilizzo da giardino come complemento d’arredo 
(Fonte: samnewstone.com)

I vantaggi della pietra ricomposta

La pietra ricomposta ha una serie di vantaggi:
- La pietra ricomposta viene fornita in pannelli di spessore limitato e possono essere applicati sia su costruzioni preesistenti (ottime nel caso di ristrutturazioni) e sia su nuove costruzioni, senza problemi di sostegno dato il loro peso ridotto
- La posa della pietra ricomposta può essere effettuata su qualsiasi superficie: laterizio, calcestruzzo, legno, cartongesso e ferro in genere mediante incollaggio con specifici prodotti e colle oppure mediante sistemi ad incastro per i pannelli.
- La posa in opera dei pannelli in pietra ricomposta avviene con facilità e con un notevole risparmio in termini di costo di manodopera in quanto non è necessaria alcuna manodopera specializzata.
- I rivestimenti in pietra ricomposta hanno una particolare resistenza agli agenti atmosferici  e possono essere utilizzati internamente ma anche esternamente. 
- I rivestimenti in pietra ricomposta possono soddisfare ogni esigenza per creare ambientazioni dal gusto classico dove la pietra ricorda i manufatti del passato e le antiche abitazioni, oppure ottenere ambienti moderni e di design dove la pietra si accosta ad elementi tecnici.
- Le Pietre Ecologiche Ricomposte hanno caratteristiche visive identiche alle pietre naturali 
rivestimento in pietra ricomposta
Zoccolo esterno in pietra ricomposta
(Fonte: samnewstone.com/)

Gli svantaggi della pietra ricomposta

I pannelli in pietra ricomposta non hanno solo vantaggi ma anche qualche svantaggio.
Fra i principali svantaggi che si possono attribuire alla pietra composta è il compromesso tra “realtà e finzione” ovvero seppur assomigliano e imitano abbastanza bene la pietra naturale non sono la stessa cosa e all'occhio più attento questa particolarità non sfugge. Seppur fatta bene è sempre una copia dell’originale. Inoltre in alcuni casi non sono proprio economiche.


Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.