Header Ads

Isolamento acustico: come difendersi dai rumori

Per il comfort all'interno di un ambiente ha un ruolo fondamentale l'isolamento acustico. Scopriamo cosa si intende per comfort acustico e le misure da adottare.

L’isolamento acustico è l’insieme degli accorgimenti presi per proteggere l’uomo dai rumori, attenuandone o eliminandone la percezione attraverso la dissipazione dell’energia sonora. E’ utile quindi sottolineare la differenza tra assorbimento acustico e isolamento acustico: i materiali fonoassorbenti si usano soprattutto per migliorare la qualità acustica negli interni, mentre i fonoisolanti più per proteggere da rumori esterni.
isolamento acustico edilizia
Isolamento acustico in edilizia e la sua corretta posa
(Fonte: euroacustici.org)
Il rumore da sempre è una delle prime fonti di inquinamento: di conseguenza l’uomo ha il bisogno di proteggersi dai suoni e dai rumori. Ecco solo alcuni esempi di fonti di rumore con cui ci confrontiamo quotidianamente: rumori provenienti dall’esterno (traffico stradale, ferroviario ed aereo); rumori provenienti dall’interno (impianti hi-fi, tecnologici, di riscaldamento, di ventilazione); rumori da impatto (generati dalla caduta di oggetti sui pavimenti, rumore dei tacchi delle scarpe).
pannelli isolanti ambienti interni
Esempio sala riunioni con isolamento acustico
(Fonte: insonorizzazione.it)
Generalmente la prima preoccupazione è quella di isolare termicamente gli ambienti; tuttavia, poiché il rumore è un segnale di disturbo costituito da onde sonore percepite dal nostro orecchio come sgradevoli e fastidiose, bisogna pensare anche al comfort acustico della propria abitazione. Inoltre se i rumori fastidiosi possono essere tollerabili in casa, in certi casi possono compromette la stessa attività lavorativa se il problema si manifesta in uffici, call center, scuole, ambienti per la ristorazione, sale conferenze ecc., con superfici riverberanti e un’acustica inadeguata. Infatti i rumori reiterati possono influire sul benessere psicofisico delle persone, rendendole irritabili e stressate. Generalmente si potrebbe agire sulle pareti perimetrali e sugli infissi per difendersi dai rumori esterni, pareti divisorie e soffitto per proteggersi dai rumori di vicini rumorosi. Discorso a parte invece vanno fatte per sale concerti e sale musica dove l’acustica e l’isolamento acustico è fondamentale.
renzo piano auditorium
auditorium parco della musica Renzo Piano Roma
(Fonte: parchitetturaxcostruire.lacasagiusta.it)

Isolamento acustico: prestazione dei serramenti

I serramenti costituiscono un punto debole rispetto alla protezione dei rumori provenienti dall'esterno. Essi sono infatti elementi di massa superficiale piuttosto bassa; per di più sono caratterizzati da giunti fissi e apribili, che costituiscono vie di possibili rumori. Un miglioramento dell’isolamento acustico, cioè del potere fonoisolante ai rumori aerei, si ottiene con doppi vetri (vetrocamera) di diverso spessore per la possibilità di effetti di risonanza. L’isolamento acustico richiesto a un serramento è quello che consente di ridurre il livello sonoro esterno a un livello di normale tollerabilità per ciascun locale. A questo scopo la normativa suddivide il territorio in quattro zone, dette zone di rumore, a seconda del livello di rumore che le caratterizza e definisce i livelli di normale tollerabilità per i vari tipi di locali. 
serramenti a taglio termico ed acustico
Serramento a taglio termico e acustico
(Fonte: cfgserramenti.com/)

Isolamento acustico: prestazione dei solai

La capacità di attenuazione del rumore dei solai varia a seconda della soluzione costruttiva adottata, in quanto su di essa influiscono vari fattori. In linea di massima, i tipi di solaio che presentano una maggiore massa per unità di superficie (per esempio le solette piene) hanno un potere fonoisolante più elevato sia ai rumori aerei sia a quelli di calpestio, mentre i tipi più leggeri (come i solai di legno) offrono comportamenti inadeguati. La pavimentazione può fornire un contributo determinante all'isolamento acustico ai rumori di calpestio, specialmente se viene realizzata con materiali resilienti (gomme, linoleum, ecc.). In ogni caso il potere fonoisolante può essere aumentato predisponendo al di sotto della pavimentazione un apposito strato coibente con relativo massetto di ripartizione, in modo da realizzare il cosiddetto pavimento galleggiante.
isolamento acustico solaio alleggerito
Isolamento acustico solaio-alleggerito
(Fonte: daliform.com)

Isolamento acustico: prestazione delle pareti perimetrali

Il potere fonoisolante ai rumori aerei delle pareti perimetrali realizzate con i mattoni o con i blocchi, come anche di quelle a pannelli pesanti, è generalmente buono e varia da 40 a 50 dB. Questa prestazione, che assume ovviamente particolare importanza negli edifici adiacenti a strade molto frequentate, deve però essere considerata con attenzione non tanto per le pareti quanto per i serramenti, poiché essi costituiscono gli elementi più leggeri della facciata e più facilmente soggetti a trasmettere il rumore. La normativa nazionale impone alle pareti esterne determinati livelli di potere fonoisolante ai rumori aerei.
fonoisolamento tramezze
Esempio di tramezze interne fonoisolanti
(Fonte: multiformsoffitti.it)

Isolamento acustico: prestazione dei controsoffitti

I controsoffitti possono modificare profondamente le caratteristiche acustiche degli ambienti, svolgendo un duplice ruolo: quello di ridurre il livello sonoro di un ambiente in cui siano presenti diverse fonti di rumore, grazie al loro potere fonoassorbente, e quello di impedire il passaggio del rumore da tale ambiente a quelli adiacenti, per mezzo del loro potere fonoisolante ai rumori aerei.
Per quanto riguarda il potere fonoisolante ai rumori aerei è chiaro che i controsoffitti più adatti sono quelli chiusi. Essi possono ridurre notevolmente la trasmissione del rumore tra un piano e l’altro dell’edificio, incrementando fino a 12dB l’indice di valutazione del potere fonoisolante ai rumori aerei del solaio soprastante, a condizione che l’altezza dell’intercapedine sia di almeno 15 cm e che la superficie occupata dai corpi illuminanti e da eventuali bocchette dell’impianti di climatizzazione non superi il 15% della superficie totale.
controsoffittatura fonoisolante
Montaggio controsoffitto fonoisolante
(Fonte: cogedil.it)

Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.