Pannelli X-lam: cosa sono, caratteristiche e vantaggi

Pannelli X-lam: cosa sono, caratteristiche e vantaggi di questo sistema costruttivo innovativo

xlam-pannelli-legno-bioedilizia
Costrusione edificio con pannelli X-lam
(foto di BetonWood srl - Fonte: https://www.flickr.com)

Cosa sono i pannelli X-lam

I pannelli X-lam (il nome deriva dall'azienda italiana Xlam Dolomiti s.r.l. che li ha brevettati) sono un'eccellenza tutta italiana: i pannelli X-lam sono dei pannelli strutturali multistrato autoportanti di grandi dimensioni, prodotti tramite lastre di legno lamellare dello spessore di 2 cm  incollate in più strati incrociati con le fibre perpendicolari fra loro: in questo modo gli strati di tavole sono sovrapposti e incollati uno sull’altro in modo che la fibratura di ogni singolo strato sia ruotata nel piano del pannello di 90° rispetto agli strati vicini.

Con i pannelli in legno Xlam è possibile realizzare edifici monofamiliari di piccola e media dimensione, ma anche edifici a più piani; è stato dimostrato infatti oltre alla ottima resistenza al fuoco anche un ottimo comportamento nelle zone sismiche. Il pannello Xlam rappresenta un sistema innovativo tutto italiano (l'azienda Xlam Dolomiti ha sede a Castelnuovo TN) per realizzare architetture sostenibili, rispettando l'ambiente e con tempi e costi contenuti, completamente in legno e costruiti a secco (sistema costruttivo a secco). Con i pannelli X-lam è possibile quindi realizzare sia la struttura dell'edificio (pareti, solai, copertura) che i rivestimenti.


I vantaggi dei pannelli multistrato Xlam

I vantaggi dei pannelli X-LAM si possono sintetizzare così:
  • Velocità di costruzione (costruzione a secco);
  • Reaizzazione di edifici sostenibili ed ecologici;
  • Realizzazione di edifici a basso consumo energetico;
  • Sono sicuri in caso di sisma e di incendio;
  • Permettono anche la realizzazione di edifici multipiano;
  • Previsione dei costi già in fase di progettazione;
  • Massima libertà nella realizzazione architettonica;
  • Ottima integrazione tra diversi sistemi costruttivi, compatibili con altri materiali come l’acciaio, il vetro.

Inoltre i pannelli X-lam garantiscono anche un buon comfort abitativo che dipende dai seguenti fattori:
  • Altissima tenuta all'aria
  • Buon isolamento termico invernale e estivo
  • Assenza di emissioni tossiche
  • Buona regolazione del livello di umidità nell'aria degli ambienti. Il legno può ben assorbire o rilasciare vapore nell'ambiente


Descrizione del pannello in legno X-LAM

Il pannello X-lam è un pannello in legno multistrato autoportante e la sua peculiarità è che gli strati sono incolalti e incrociati tra loro. Il pannello X-lam viene prodotto con tavole di abete rosso essiccate artificialmente e a seconda dell'impiego e dei requisiti statici richiesti sono disponibili pannelli a 3, 5, 7 o più strati.

I pannelli X-lam vengono realizzati in stabilimento e sagomati con macchine a controllo numerico di alta precisione per poi essere consegnati direttamente in cantiere, dove devono essere semplicemente sollevati mediante gru di cantiere e montati dagli operai direttamente in cantiere. In questo modo i tempi di realizzazione di un edificio si velocizzano notevolmente e non sono necessari operai altamente qualificati.

La produzione dei pannelli X-lam è divisa in tre qualità di superficie
  • la qualità a vista tipo A
  • la qualità a vista tipo B
  • la qualità industriale non a vista

Nella qualità di tipo A e di tipo B i pannelli X-lam vengono utilizzati per realizzare le parti interne delle abitazioni e viene lasciato appunto a vista. I pannelli X-lam con qualità industriale invece (i più usati in edilizia), vengono solitamente rivestiti con un capotto esterno.


Applicazioni dei pannelli X-lam

I pannelli X-lam possono essere usati per realizzarequalsiasi tipo di edificio con qualsiasi struttura, dal residenziale ai capannoni ad uso industriale, per edifici a un piano oppure per edifici multipiano. Questi pannelli infatti possono avere sia funzione portante che di solo rivestimento.

In particolare i pannelli X-lam essendo autoportanti possono essere utilizzati come:
  • parete portante perimetrale;
  • pareti e tramezzature interne;
  • solaio intermedio;
  • soalio di copertura;
  • pannello rinforzato-nervato (per grandi luci)

Caratteristiche statiche dei pannelli X-LAM

I pannelli X-lam offrono molti vantaggi dal punto di vista sismico perchp permettono di realizzare edifici in zone sismiche. Il nostro paese è molto vulnerabile sotto questo aspetto e per esempio, nelle zone del centro-sud Italia in tema di riqualificazione si potrebbero costruire edifici pubblici e scuole con il sistema costruttivo con pannelli X-lam.



pannelli-xlam-legno-architettura-sostenibilità
Costruzione con pannelli X-lam (foto di BetpnWood srl - Fonte: https://www.flickr.com)

Resistenza al fuoco dei pannelli X-LAM

Gli edifici realizzati con i pannelli X-lam oltre a resistere molto bene ai terremoti sono molto resistenti anche alla combustione e al fuoco. La resistenza al fuoco "R" si misura in minuti e rappresenta il tempo minimo che l'elemento costruttivo deve resistere all'azione del fuoco.

In base alla resistenza alla combustione (in base alla velocità di combustione del pannello che viene calcolata in laboratorio) si distinguono le seguenti classi antincendio:
  • igniritardante R30
  • ad alta capacità igniritardante R60
  • igniresistente R90
  • altamente igniresistente R180
I requisiti antincendio sono fissati nelle normative edilizie di ciascuna regione e suddivisi a seconda del tipo e dell'uso dell'edificio ovvero del genere di costruzione. Normalmente vengono impiegati pannelli X-lam a tre strati R30 per le pareti e pannelli a 5 strati R60 per i soffitti.


Nessun commento

Se avete dubbi domande o consigli scriveteci.

Starbuild.it. Powered by Blogger.