Header Ads

Guaina ardesiata: cos’è e come si applica

La guaina ardesiata garantisce per lungo tempo l'impermeabilizzazione delle superfici. Scopriamo le tipologie in commercio e come si applica.

La guaina ardesiata è completamente differente dalle altre guaine perché, ha una durata più lunga, è di maggiore impatto estetico, garantisce un'ottima impermeabilizzazione, è idrorepellente ed ha una resistenza estrema all'isolamento termico.
In commercio possiamo trovare diversi tipi di guaine ed in particolare vogliamo fare riferimento alla guaina ardesiata: materiale considerato tra i più affidabili nell’impermeabilizzazione delle superfici. Si presenta come una specie di membrana, fornita in rotoli, una guaina impermeabilizzante che, come dice il nome, proteggono il nostro stabile dalle infiltrazioni d’acqua e permettono ai vapori di fuoriuscire più o meno autoadesiva, di diversi colori, che garantisce inoltre un ottimo isolamento termico.
guaina ardesiata
Applicazione della guaina ardesiata
(Fonte: colorivernici.it/)

Tipologie di guaina ardesiata

Guaina ardesiata autoadesiva:
Per gli amanti del fai da te esiste la guaina ardesiata autoadesiva, particolarmente indicata per isolare le strutture in legno. Questa permette una posa molto più semplice: non è infatti necessario il cannello a gas, fondamentale invece per la posa della guaina ardesiata classica. Tuttavia, va posata in giornate molto soleggiate e calde e non è indicata per le zone in cui il clima è particolarmente rigido poiché la superficie adesiva rischia di non rimanere ben ancorata alla superficie da impermeabilizzare.

Guaina ardesiata calpestabile:
La guaina ardesiata, sia essa adesiva o meno, è calpestabile entro certi limiti: se si eccede, si rischia di rovinare le scaglie di ardesia di cui è costituita compromettendo così la sua efficacia. È però possibile renderla calpestabile attraverso un rivestimento di cemento, di autobloccanti o con un pavimento flottante. In genere, le coperture in ardesia vengono lasciate a vista e ciò può comprometterne la durevolezza: non a caso quindi, la guaina lasciata esposta deve essere ricoperta con della vernice acrilica che la protegge dai raggi solari. Questa decisione di lasciarla esposta può avere però i suoi vantaggi. Da un lato, permette una più semplice e rapida manutenzione; dall’altro permette di soddisfare un parametro puramente estetico.

Guaina ardesiata colorata:
Le guaine ardesiate impermeabilizzanti vengono vendute di diversi colori (verde, nera, bianca, grigia) in modo da poterle adattare a qualsiasi ambiente. Parlando di vantaggi e svantaggi dobbiamo senza dubbio ricordare che tale materiale è molto efficace nell’isolare un ambiente ed è in grado di non farsi attraversare da nessun corpo estraneo: permette alle molecole di vapore di fuoriuscire ma non fa penetrare le molecole d’acqua, di dimensioni maggiori. È poi una soluzione amica delle nostre tasche e di semplice e rapida posa, che può aumentare la durevolezza e l’efficacia del materiale semplicemente sovrapponendo un secondo strato di guaina in direzione opposta al primo. 
Tra gli svantaggi principali però dobbiamo ammettere che non sempre la posa viene effettuata nel migliore dei modi: molto spesso infatti si tende a scaldare con il cannello a gas in modo non uniforme, rischiando quindi di compromettere la riuscita del lavoro. Questo è uno dei motivi primari per i quali spesso si opta per la guaina ardesiata autoadesiva, di posa molto più semplice. Proprio perché amica delle nostre tasche, andiamo a scoprire i prezzi di questo materiale. Lo spessore di tale guaina è in genere di circa 4 millimetri ed il peso al metro quadro raggiunge i 4 kg. Se si sceglie questo spessore, la spesa ammonta a circa 5/6 euro al mq, prezzo che può comunque alzarsi nel caso andassimo a scegliere una guaina colorata: circa 8 euro per lo stesso spessore. Il costo aumenta anche nel caso si preferisca la guaina ardesiata autoadesiva che facilitandovi il lavoro vi permette di evitare le spese della messa in posa, che, se previste, alzerebbero il costo del mq fino a 16 euro. Nonostante quindi la guaina colorata sia più cara, risulta alla fine dei conti molto più economica.
guaina ardesiata
(Fonte: bricolegnostore.it/)

Come si applica la guaina ardesiata?

Innanzitutto occorre procurarsi dei rotoli di guaina ardesiata, aspirapolvere, cannello a gas, cazzuola, guanti, occhiali, bombola di gas.
Innanzitutto per applicare la guaina ardesiata con il cannello a gas, bisogna scegliere una giornata che sia abbastanza soleggiata per evitare di fare un lavoro poco omogeneo e per evitare di combinare disastri. Per prima cosa pulite molto bene e accuratamente tutto il sottofondo, togliendo qualsiasi sporcizia ed impurità, utilizzando un aspirapolvere molto potente, oppure una scopa industriale. Adesso procedete con il lavoro, prendete il rotolo e tagliatelo in strisce di circa 10 centimetri più lunghe della superficie che dovete rendere impermeabile e idrorepellente, in modo sovrapporle ed incrociarle lungo le linee di giunzione.
guaina ardesiata
Applicazione della guaina ardesiata
(Fonte: rifaidate.it)
Adesso adagiate la striscia sulla superficie da impermeabilizzare. Ricordate sempre che dovrete posizionarvi dietro al rotolo e cominciare a srotolare con attenzione il rotolo. Non appena procederete a srotolare il rotolo, prima di adagiarlo con il cannello a gas riscaldate la guaina dal lato che si trova orientato verso la superficie da impermeabilizzare. Riscaldate con il cannello a gas senza bruciarvi anche il lato opposto (quello ardesiato) senza bruciarvi.
Continuate con l'applicazione delle altre strisce, sovrapponetele e incrociatele dai lati che avete saggiamente lasciato in più (10 centimetri). Schiacciate le giunture con l'aiuto di una cazzuola sempre con il cannello a gas, facendo attenzione a non bruciarle. Se la superficie da impermeabilizzare termina con uno o più muri, alla guaina dovete prevedere un risvolto di circa 20 centimetri, da applicare e fissare sul muro. In questa maniera eviterete che l'angolo creato tra il muro ed il pavimento, possa diventare per la guaina un punto critico per le infiltrazioni di acqua. La guaina ardesiata rappresenta una soluzione di impermeabilizzazione economica, ma allo stesso tempo efficace, garantendo inoltre anche una protezione dal calore e dai raggi ultravioletti.

Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.