Header Ads

ENEA 2018: portale online per le detrazioni fiscali

Dagli inizi di Aprile 2018 è online il portale ENEA, per la comunicazione degli interventi ultimati per le detrazioni fiscali, vediamo gli interventi ammessi, l’aliquota detraibile e come fare domanda. 

Con la legge di bilancio 2018 hanno prorogato la possibilità di usufruire delle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica, anche nel 2018.
(Fonte: finanziaria2018.enea.it)
L’agevolazione fiscale per il risparmio energetico e per il miglioramento sismico consistono in detrazioni dall’Irpef (per le persone fisiche) o dall’Ires (per le società) ed è concessa quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza degli edifici esistenti.
Le detrazioni per interventi di risparmio energetico (aliquota detraibile massima 75%) sono riconosciute per le spese sostenute per:
-la riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento
-il miglioramento termico dell’edificio (coibentazioni – pavimenti – finestre, comprensive di infissi)
-l’installazione di pannelli solari, la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale, ecc.
Le detrazioni per interventi di miglioramento sismico (aliquota detraibile tra 80-85%) sono riconosciute per interventi che combinino l’efficientamento energetico alla riduzione della classe di rischio sismico di una o due classi.

ENEA 2018: Interventi ammessi e aliquota detraibile

Gli interventi ammessi di dividono per aliquota detraibile e sono i seguenti: 
Aliquota detraibile 50%:
- Serramenti ed infissi
- Schermature solari
- Caldaie biomassa
- Caldaie a condensazione in classe A
Aliquota detraibile 65%:
- Caldaie a condensazione in classe A+ (con sistema evoluto di termoregolazione)
- Pompe di calore
- Scalda acqua a PDC
- Coibentazione involucro
- Collettori solari
- Generatori ibridi 
- Sistemi di Building Automation
- Microgeneratori
Aliquota detraibile 70%: 
- Interventi condominiali (superficie >25%)
Aliquota detraibile 75%:
- Interventi condominiali (superficie >25% + qualità media)
Aliquota detraibile 80%: 
- Interventi condominiali combinati efficientamento energetico + riduzione 1 classe rischio sismico)
Aliquota detraibile 85%:
- Interventi condominiali combinati efficientamento energetico + riduzione 2 classe rischio sismico)
(Fonte: ingegno.it)

Termini di presentazione ENEA 2018:

La comunicazione all’ENEA va trasmessa entro e non oltre 90 giorni solari dalla fine dei lavori per gli interventi ammessi nella detrazione fiscale, tramite il portale relativo all’anno in cui sono terminati i lavori. 
Esempio: Lavori terminati il 20 Dicembre 2017, la comunicazione va inoltrata entro il 19 Marzo 2018 ma nel portale ENEA 2017
 

Procedura di presentazione ENEA 2018:

L’inoltro della comunicazione richiede diverse dichiarazioni in funzione al tipo di intervento. 
La procedura è interamente online e consiste nella compilazione di alcuni allegati:
- Allegato A al “decreto edifici” 
- Allegato E, scheda descrittiva degli interventi realizzati
In alcuni casi è necessaria la compilazione del solo Allegato E.
Una effettuata la trasmissione dei dati, il portale ENEA emette una ricevuta telematica valida come prova dell’avvenuto invio tramite il CPID (Codice Personale Identificativo). 
Oltre agli allegati non è necessario l’inoltro di fatture e quant’altro, ma vanno conservate e presentate all’agenzia delle entrate in caso di controllo.
(Fonte: enea.it)


Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.