Header Ads

Quali colori usare per le pareti di casa?

Quali colori usare per le pareti di casa?

Consigli pratici alla scelta dei colori da usare per le pareti di casa, in base alla destinazione d'uso della stanza.

colori-pareti-casa-pittura
E' molto importante scegliere il giusto colore per le pareti di casa (foto di StockSnap - Fonte: https://pixabay.com)


Quando arrediamo casa è molto importante non solo scegliere l'arredamento giusto ma è altrettanto importante capire quali colori usare per le pareti di casa. Questo articolo vuole essere una semplice guida per orientare la scelta su quali colori usare per le pareti di casa in base ai propri gusti estetici ma anche in funzione dello stile di arredamento, l'illuminazione (naturale e artificiale) presente e i vari materiali presenti per le pavimentazioni e per i complementi d'arredo. Avere tonalità chiare o scure, colori vivaci o giocare sui contrasti tra pareti e arredi può cambiare di molto l'aspetto della nostra abitazione.

Per esempio un arredamento in stile minimalista predilige il colore bianco o tonalità di bianco per le pareti di casa, mentre con un arredamento in stile country possiamo utilizzare tonalità più scure.  Molto dipende anche dalla grandezza dell'appartamento e dall'esposizione e dalla grandezza delle finestre e quindi dalla quantità di luce che entra in casa. Le tonalità chiare tendono ad aumentare la grandezza e la luminosità della casa perciò vanno benissimo per piccoli o medi appartamenti. Una volta si preferiva utilizzare un unico colore per tutte le pareti di tutta la casa; in realtà adesso è consigliabile cambiare colore delle pareti tra zona giorno o zona notte o ancora tra le pareti e il soffitto per dare più movimento e rendere il tutto meno monotono. I più temerari possono per esempio tenere tutte le pareti di casa bianche e colorare solo una parete (vicino l'ingresso oppure la parete che ospiterà il mobile con la tv) di un colore acceso e vivace; potrebbe essere un rischio perchè magari con il tempo ci si può stancare del colore o comunque se sbagliamo tonalità e lo facciamo troppo acceso potrebbe essere pesante ma di sicuro rende la casa assolutamente personalizzata e potrebbe essere un bel colpo d'occhio per gli ospiti che entreranno.



soggiorno-colore-pareti-design
Soggiorno colorato di rosso (foto di diegodiezperez123 - Fonte: https://pixabay.com)

Consigli per abbinare pareti e arredamento

Ormai negli appartamenti di città va molto di moda l'arredamento minimalista con le sue forme geometriche pure, assenza di dettagli particolari e con le finiture lucide e laccate. Con i mobili bianchi per esempio si sposa molto bene una parete con le tonalità di verde, con sfumature che vanno dalla salvia a grigio-verde. Se invece abbiamo un arredamento moderno ma con tonalità calde magari con un pavimento in legno, possiamo colorare le pareti di casa con un colore vivace come il turchese, con sfumature che vanno dal verde acqua allo smeraldo. Consiglio di non colorare l'intera stanza con questo colore ma solo la parete interessata dove andremo ad appoggiare il mobile. In questo modo ravviveremo l'ambiente dando un tocco di personalità al soggiorno o alla camera aumentando il senso di profondità.

In alternativa ai colori troppo accesi possiamo optare per le tonalità neutre; molto di moda sono i colori tortora chiaro, oppure il beige nelle varie tonalità al cipria. Se usiamo i colori neutri per colorare le pareti di casa allora è consigliato affidare ai complementi d'arredo un tocco di colore per dare un pò di movimento. Per esempio in cucina o in bagno potremmo giocare con i colori tortora acceso e nero e con il formato delle piastrelle. Al contrario se l'arredamento che abbiamo scelto per la nostra casa prevede già dei colori allora è meglio usare un colore "spento" per le pareti di casa con tonalità grigio-verde o grigio-azzurro.

Se abbiamo dei mobili importanti in legno massello con dei dettagli un'ottima alternativa è quella di usare un colore acceso come il bordeaux o il rosso per le pareti di casa. Anche in questo caso non conviene colorare tutte le pareti di casa ma solo quelle interessate. Altri due colori da usare per colorare le pareti del soggiorno per esempio sono il grigio scuro e il beige; questi due colori abbinati fra loro lavorano molto bene e donano profondità e movimento alla stanza. il giallo invece è un colore che scalda di sicuro la casa e va bene con un arredamento classico. Con una cucina moderna dal colore bianco lucido possiamo colorare le pareti di grigio chiaro che si sposa molto bene con il bianco e lo fa risaltare la meglio.



Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.