Header Ads

Come costruire una pensilina

Come si costruisce una pensilina?

La pensilina comunque e ovunque realizzata ha lo scopo di proteggere uno spazio all’aperto dagli agenti atmosferici. Circa le autorizzazioni, non esiste una normativa chiara e univoca a livello nazionale. Vediamo come costruire una pensilina e quali passi seguire.

pensilina-in-legno
(Fonti: blog.edilnet.it/)

Considerazioni preliminari per la costruzione di una pensilina

Costruire una pensilina è una soluzione che chiunque abbia una porta che dà su uno spiazzo esterno come un portico oppure un giardino può apprezzare sicuramente. In questo modo si può proteggere l’ingresso dalla pioggia e dagli agenti atmosferici, evitando di bagnarsi mentre si cercano le chiavi di casa. Al tempo stesso si può uscire all’esterno al riparo dalle intemperie. Le pensiline in legno sono facili da realizzare, molto utili e resistenti: si tratta di soluzioni che eliminano con poca fatica tutti gli inconvenienti legati al maltempo. Vediamo come costruire una pensilina e cosa fare.
come-costruire-una-pensilina
(Fonte: giardinaggio.org)

Come costruire una pensilina fai da te in legno

Per esempio possiamo acquistare la pensilina per l’ingresso in kit nei centri di bricolage e montarla da soli. Ci sono un sacco di buoni motivi per costruire una pensilina di ingresso, innanzitutto perché offre riparo in caso dobbiamo soffermarci sotto la porta di casa per cercare le chiavi in caso di pioggia. Inoltre una pensilina salvaguarda la stessa porta dalle intemperie e dai raggi cocenti del sole aumentando la durata della porta stessa senza che si rovini e infine impreziosisce l’estetica della casa. 
Nel kit per costruire una pensilina in legno c’è tutto ciò che serve per realizzare la struttura, che deve poi essere completata con i canali di raccolta dell’acqua piovana e la copertura, che può essere fatta anche con tegole canadesi, più leggere di quelle tradizionali, aggiungendo un adeguato supporto. Per l’installazione vera e propria, da buoni fai da te, bisogna procurarsi barrette filettate M10 con dadi e rondelle, tasselli a calza per foro da 12 mm ed ancorante chimico per il fissaggio a muro.
Per il sottotetto della pensilina sono necessarie 20 perline 1000×100 mm, sezione 10 mm, un listello 2000x85x60 mm, viti 4×45 mm, chiodini senza testa 1,4×30  mm; inoltre, 2 piastrine 150×40 mm da sagomare e fissare a muro e montanti, affinché il peso della pensilina non abbia a gravare soltanto su di essi.
I montanti, composti da tre travetti ciascuno, si assemblano a secco, senza bisogno di colla, grazie ad un pratico sistema di incastro a puzzle molto preciso che ripartisce intelligentemente le sollecitazioni del peso che sono preposti a sostenere.

Operazioni da fare per costruire una pensilina in legno

Per costruire una pensilina in legno non sono necessarie opere di demolizione per murare zanche o altri rinforzi da annegare nella muratura, sono sufficienti tre fori per lato per il fissaggio dei montanti, dopo aver misurato con esattezza la centratura rispetto alla porta e l’altezza più opportuna.
E’ indispensabile che i montanti si trovino a piombo ed alla stessa altezza, pertanto prima di praticare i fori passanti nel primo montante, lo si accoppia ad una striscia di compensato di uguale lunghezza, tenuta ferma con alcuni giri di nastro per mascheratura; forando anch’esso, si ottiene una maschera che consente di ripetere i fori sul secondo montante in maniera identica e di riportare l’esatta corrispondenza in facciata, per la collocazione dei tasselli.
Gli arcarecci devono sporgere di uguale misura dai montanti e, per valutare correttamente il loro interasse, occorre procurarsi la copertura prima di effettuarne il montaggio.

Come costruire una pensilina in ferro

Per capire come costruire una pensilina in ferro, dovremo partire da un attrezzo assolutamente necessario: la saldatrice elettrica, e per una buona riuscita del progetto dovremo anche essere abbastanza pratici ad usarla. I piloni portanti della tettoia dovranno essere di ferro scatolato di 10 o 12 centimetri di lato e dello spessore di almeno 3 millimetri. Uniremo un longherone orizzontale a due piloni stando a terra, ovvero le saldature principali le faremo prima di alzare la struttura. Uniti piloni e longheroni avremo due figure simili a porte di calcio. Le fisseremo sulla pavimentazione tramite dei tasselli, che faremo passare attraverso delle squadrette in metallo che avremo preventivamente saldato ai piedi dei piloni. Le due strutture le uniremo tramite alcune travi in ferro di almeno 5 centimetri per lato. Come copertura potremo utilizzare diversi materiali come ondulux a rotolo, oppure lastre di tegole in PVC.
pensilina-in-ferro
(Fonte: giardinaggio.org/)


Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.