Header Ads

Come togliere l’olio dal pavimento: consigli pratici

Come togliere l'olio dal pavimento: consigli pratici

Sporcare il pavimento della cucina o del bagno non è così difficile anzi, e capire come togliere l'olio dal pavimento potrebbe essere il vostro peggiore incubo. Tranquilli, se capita non fatevi prendere dal panico, è possibile togliere l'olio dal pavimento seguendo i nostri consigli pratici 


olio-oliva-cucina-pavimento-macchie
Olio d'oliva (foto di stevepb - Fonte: https://pixabay.com)

Quali sono i passi da seguire per togliere l’olio dal pavimento

In generale per togliere l’olio dal pavimentonon bisogna mai provare a pulirlo usando acqua e sapone, perchè come si sa l'acqua non si mescola con l'olio rischiando di peggiorare ulteriormente la situazione. Il principio fondamentale, al di la del materiale con cui è fatto il pavimento, è agire tempestivamente e il più in fretta possibile. Qualsiasi prodotto può essere più o meno fastidioso da rimuovere e può rovinare il pavimento, ma l'olio in assoluto è uno dei prodotti più pericolosi in questo senso e più difficili da togliere, soprattutto in cucina che è l'ambiente per antonomasia dove si rischia di più di sporcare il pavimento o il piano della cucina.

Altro principio base quando dobbiamo togliere l'olio dal pavimento è quello di utilizzare prodotti che abbiamo in casa (sale o zucchero, bicarbonato di sodio, un semplice foglio di carta assorbente da cucina) per assorbire l'olio o il liquido in questione senza strofinare, e una volta che la macchia d'olio è stata assorbita procedere alla pulitura o con acqua e sapone oppure con i prodotti detergenti che troviamo comunemente in commercio. Ovviamente rimane sempre la regola de buonsenso e della cautela o prevenzione, nel senso che in certi locali come bagno o cucina, dovrò prestare maggiore attenzione e in questi locali cercherò di scegliere materiali idonei e meno delicati per rivestire piani di lavoro o pavimenti. Per esempio è assurdo utilizzare il marmo bianco di Carrara (bellissimo) per fare il piano della cucina (della serie guardare e non toccare); è matematico prima o poi lo sporchiamo di sicuro.


pavimento-legno-macchie-olio
Pavimento in legno (foto di Amado Salvador - Fonte: https://www.flickr.com)


Se per caso questi rimedi naturali non dovessero essere efficaci per togliere l'olio dal pavimento, si possono utilizzare prodotti detergenti e spray sgrassatori che si trovano in commercio. Ne esistono di diverse tipologie ma non sempre è facile orientarsi su qual'è il prodotto giusto e in ogni caso dobbiamo sempre leggere e seguire alla lettera le istruzioni riportate sulla confezione.

Leggi anche: Come pulire l'acciaio inox


prodotto-antisporco-per-pavimenti

antisporco
al prezzo di 26,70€

Come togliere l’olio dal pavimento di marmo

Il marmo è un materiale molto pregiato ed elegante e nell'edilizia viene utilizzato per il rivestimento di pareti e pavimenti ma anche per realizzare piani cottura e piani di lavoro delle cucine. Anche il marmo, seppur molto raffinato ed elegante, è una roccia  molto porosa e tende ad assorbire i liquidi. Ecco che per esempio che per i piani delle cucine sarebbe meglio usare il granito, forse meno elegante ma molto più resistente. Ovviamente se dobbiamo togliere l'olio dal pavimento o qualsiasi altra macchia non dobbiamo disperare, basterà agire in tempi rapidi seguendo le linee guida che ora vi diremo.

pavimento-marmo-pulizia-olio
Pavimento in marmo (foto di Monitillo Marmi - Fonte: https://www.flickr.com)


Una cosa molto importante, per togliere l'olio dal pavimento in marmo, bisogna evitare assolutamente di utilizzare prodotti a base acida come soluzioni casalinghe a base di aceto, limone o altre sostanze che potrebbero corrodere e rovinare irrimediabilmente il marmo, oppure prodotti detergenti aggressivi.

Leggi anche: Come pulire il marmo

Detto che appena ci capita di macchiare il pavimento in marmo dobbiamo agire subito, prendiamo un panno di carta assorbente da cucina e lo posiamo sopra la macchia in questione senza strofinare, e aspettiamo che la carta abbia assorbito bene la macchi d'olio. Eventualmente ripetiamo l'operazione con altri fogli di carta qual'ora il pezzo di carta sia zuppa.

A questo punto per togliere l'olio dal pavimento in marmo, prendiamo un recipiente e mescoliamo, in proporzioni uguali, acqua, fecola di patate e del bicarbonato di sodio in modo da formare un impasto omogeneo. Ora spruzziamo un pò d'acqua sulla macchia d'olio e con una spugna morbida con una leggera pressione applichiamo l'impasto sopra la macchia in modo da farla penetrare bene. Una volta finito mettiamo una pellicola di nylon trasparente sopra la macchia e lasciamo agire per 24 ore. Alla fine del lavoro togliamo piani piano il nylon e la macchia d'olio dovrebbe essere sparita. Potrebbe essere necessario ripetere l'operazione più volte, soprattutto se abbiamo un marmo con tonalità chiare; se dovessimo avere dei problemi non esitate a contattare un marmista che saprà darvi ulteriori indicazioni.


pavimento-cotto-laterizio-ceramica-olio
Pavimento in cotto (foto di Ceramiche Mirage - Fonte: https://www.flickr.com)

Leggi anche: Come pulire le fughe delle piastrelle


Come togliere l’olio dal pavimento in cotto o ceramica

I pavimenti in cotto utilizzati per gli esterni ma anche in alcuni casi all'interno (come ad esempio garage, taverne, oppure cucine in casa di campagna, etc,) sono molto belli e richiamano lo stile country e rustico e sono molto caldi, ma per sua natura il cotto (formato da argilla) è un materiale molto poroso e tende ad assorbire qualsiasi cosa. Nel caso di macchie d'olio il problema si fa abbastanza serio e se non vogliamo rovinare il pavimento per sempre è obbligatorio agire in fretta per togliere l'olio dal pavimento in cotto. In questi casi i comuni detergenti che si trovano in commercio non sono molto efficaci, piuttosto banalmente basta appoggiare immediatamente sopra la macchia uno o più fogli di carta assorbente da cucina e poi, una volta assorbito l'olio, lavare accuratamente con acqua calda e sapone. Nel caso rimanesse ancora un pò di alone a questo punto si possono utilizzare degli specifici prodotti spray per piastrelle in cotto o ceramica che troviamo in commercio. Basterà spruzzare il prodotto sopra l'alone o la macchia e, dopo aver lasciato agire per un paio di minuti, togliere la schiuma bianca che si forma con un panno umido in micro fibra.


scopa-per-pulire-pavimenti 

pulire-i-pavimenti-in-cotto
 al prezzo di 61,99€

Come togliere l’olio dal pavimento in legno

Se abbiamo un pavimento il legno dobbiamo stare molto attenti a non macchiarlo perchè il legno è molto sensibile e grazie alla sua struttura fibrosa tende ad assorbire lo sporco. Quindi se per caso ci dovessimo trovare nella situazione di togliere l'olio dal pavimento in legno ricordiamoci di agire tempestivamente; ovviamente la regola base è la prevenzione quindi cerchiamo di prestare attenzione e personalmente sconsiglio mi mettere un pavimento in legno in cucina per esempio dove è più facile macchiare il pavimento con olio o altri prodotti. Se non agiamo rapidamente per togliere l'olio dal pavimento in legno, più tempo passa e più sarà complicato rimuovere la macchia (a meno che non sia un parquet prefinito dove lo strato superficiale è in materiale plastico).

Un rimedio semplice ma molto efficace è utilizzare della polvere di bicarbonato di sodio che andremo a spargere direttamente sopra la macchia di olio; in questo modo il bicarbonato tende ad assorbire l'olio. Quindi lasciamo agire per qualche minuto e poi con un pennello o un panno asciutto andiamo a rimuovere la polvere di bicarbonato che nel frattempo avrà assorbito l'olio. Probabilmente fatto questo non ci sarà più la macchi di olio ma rimarrà un alone; per eliminare anche l'alone prendete un batuffolo di cotone imbevuto con cera d'api naturale e strofinare delicatamente la superficie fino a quando l'alone sparirà completamente.

Leggi anche: Come pulire il parquet






Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.