Header Ads

Come togliere l’olio dal pavimento: consigli pratici

A volte può succedere per vari motivi che ci cada un po' di olio sul pavimento mentre stiamo cucinando per esempio o mentre facciamo dell’altro. Se qualche volta vi succede, non c'è bisogno di farsi prendere dal panico, perché basta seguire una serie di trucchi su come su come pulire l'olio dal pavimento che ora vi diremo.

olio-sul-pavimento
Foto di Steve Buissinne fonte: pixabay.com

Quali sono i passi da seguire per togliere l’olio dal pavimento

Vediamo ora come togliere l’olio dal pavimento. Prima di tutto non bisogna provare a pulirlo usando acqua e sapone, come solitamente si fa con gli altri tipi di macchie, poiché l'acqua unita all'olio crea una miscela incompatibile che renderà più faticosa l'operazione.
Uno dei rimedi più efficaci per togliere l'olio dal pavimento è con sale e zucchero, due prodotti molto economici che si possono trovare in qualsiasi supermercato. La procedura è molto semplice, basterà versare una manciata di sale o di zucchero sulla macchia d'olio e aspettare l'assorbimento degli ingredienti. Dopo circa 15 minuti, si  creerà una pasta piuttosto compatta, da rimuovere con un tovagliolo nel caso di macchie piccole, oppure con una semplice spazzola e una paletta. Qualora la macchia fosse ancora visibile si può ripetere l'operazione per più volte.
Una volta che l'olio è stato rimosso e la macchia non è più visibile si potranno utilizzare i normali detergenti per dare la lucidatura finale al pavimento.
Altra soluzione per togliere l'olio dal pavimento, è il succo di limone, a patto che il pavimento non sia in marmo, altrimenti l'acidità del limone finirà per danneggiarlo. La composizione acida del succo è in grado di neutralizzare la consistenza e la struttura scivolosa dell'olio, questo funziona però per le piccole macchie con poco olio. La procedura è altrettanto semplice, si deve per prima cosa assorbire tutto l'olio con della carta da cucina, e poi si dovrà versare il succo direttamente sulla macchia e con l'utilizzo di uno straccio o una spugna si strofina finchè la macchia scompare.
Se questi rimedi non risulteranno abbastanza efficaci per togliere l'olio dal pavimento, si può utilizzare in aggiunta uno spray sgrassatore. Nei supermercati ne esistono di diverse tipologie e caratteristiche, ovviamente andranno sempre utilizzati seguendo alla lettera le istruzioni del prodotto.
prodotto-antisporco-per-pavimenti

antisporco
al prezzo di 26,70€

Come togliere l’olio dal pavimento di marmo

Il marmo è uno dei materiali più pregiati nell'edilizia utilizzato per i pavimenti ma molto spesso anche per formare i piani cottura delle cucine sia moderne che classiche. Grazie alla sua massiccia consistenza ed eleganza il marmo è da molti preferito al legno anche se non è però meno delicato, anzi...
Come ogni roccia naturale il marmo è un materiale poroso, ovvero tende ad assorbire i liquidi che se particolarmente densi creeranno delle macchie che difficilmente si riusciranno a togliere.
Nel caso in cui il marmo venga macchiato con dell'olio è un bel problema, ma potrà essere risolto se trattato con tempestività!
Per togliere l'olio dal marmo bisogna evitare assolutamente di utilizzare prodotti acide come per esempio detergenti aggressivi, l'aceto, il limone, in quanto l'acidità di queste sostanze non farebbero altro che corrodere il materiale danneggiandolo gravemente.
Come fare allora per togliere l'olio dal marmo?
Nulla di più semplice, per prima cosa sarà necessario utilizzare una carta assorbente per tamponare il liquido rimuovendone il più possibile, attenzione a non strofinare in quanto non faremo altro che far penetrare di più l'olio nel marmo. Mescoliamo in proporzioni uguali l'amido di mais (fecola di patate) con del bicarbonato di sodio aggiungiamo dell'acqua all'impasto in modo tale da creare una pastina con la consistenza della panna. Spruzziamo prima un pò d'acqua nella macchia e poi utilizzando una piccola spugna applichiamo questa pastina cercando di fare una leggera pressione in modo da farla penetrare il più possibile nella macchia. Al termine dell'intervento copriamo la zona trattata con della pellicola di nylon trasparente e lasciamo che agisca per 24 ore, dopodichè se vediamo che il contenuto è asciutto togliamo il nylon piano piano senza strofinare e la macchia dovrebbe essere sparita.

pavimento-in-marmo
Fonte: pixnio.com

Come togliere l’olio dal pavimento in cotto o ceramica

Togliere l’olio dal pavimento in cotto può risultare abbastanza difficile, così come per il marmo il materiale poroso assorbirà l'olio al proprio interno e l'utilizzo di detergenti non sempre si rivelerà efficace. Se si riesce ad intervenire abbastanza rapidamente sarà sufficiente con una carta assorbente rimuovere l'olio in eccesso tamponando la macchia e pulire poi il residuo con acqua e sapone. Qualora non fossimo intervenuti con rapidità si sarà creato sul pavimento un fastidioso alone che resisterà all'acqua e al sapone, in questo caso quello che consigliamo è di utilizzare dei detergenti spray specifici per le piastrelle in cotto o ceramica. Il detergente spruzzato nella macchia agirà per alcuni minuti prima di formare una polverina bianca che potrà poi essere tolta con una spazzola o con uno straccio leggermente umido.

scopa-per-pulire-pavimenti 

pulire-i-pavimenti-in-cotto
 al prezzo di 61,99€

Come togliere l’olio dal pavimento in legno

Il pavimento in legno è uno dei pavimenti più delicati in assoluto poichè è molto facile sporcarlo e macchiarlo ma non è altrettanto facile pulirlo. Nel caso in cui fossimo nella situazione di averlo macchiato d'olio dobbiamo intervenire abbastanza rapidamente in quanto il materiale tende ad assorbire l'olio e sarà poi molto più difficile andarlo a trattare.
Per pulire questo tipo di pavimento dall'olio la soluzione migliore è utilizzare il bicarbonato di sodio cosparso a secco e lasciato agire per circa mezz'ora. Una volta che il bicarbonato ha fatto il suo dovere con un piccolo pennello si andrà a rimuovere la polverina che sarà imbevuta di olio. Non è finita qui! Perchè una volta tolta la polverina resterà comunque un alone, per toglierlo dovremmo utilizzare un batuffolo di ovatta imbevuto con cera d'api naturale e strofinare delicatamente la superficie fino a quando l'alone sparirà completamente.

Foto di Peter H,  Fonte: pixabay.com


Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.