Ingegneria impossibile: le 5 opere più incredibili del mondo

Ingegneria impossibile: le 5 opere più incredibili del mondo

L'evoluzione delle tecniche costruttive e la scoperta e l'utilizzo di nuovi materiali e sistemi costruttivi hanno permesso di realizzare opere di ingegneria impossibile. Vediamo quali sono le 5 opere più incredibili del mondo.

Golden Gate Bridge-California-San Francisco-ingegneria
Il Golden Gate Bridge nella baia di San Francisco in California (foto di Free-Photos - Fonte: https://pixabay.com)



Il problema di conferire alle costruzioni un assetto strutturale capace di sopportare i carichi e le sollecitazioni derivanti dalle condizioni di servizio, che nell'architettura tradizionale era risolto mediante due schemi fondamentali, il trilite e l'arco, si è sviluppato di pari passo con l'evoluzione dei materiali e delle tecniche costruttive e ha portato all'invenzione di svariatissime forme e soluzioni staticamente caratterizzate. La statica infatti è quella scienza delle costruzioni che studia le condizioni di stabilità e di equilibrio di una costruzione vincolata a terra.

Ed è proprio questa evoluzione delle tecniche e tecnologie costruttive e alla ricerca e scoperta di nuovi materiali, come il calcestruzzo armato e l'acciaio, e di sistemi costruttivi che hanno portato l'uomo a trasformare un'opera di architettura in una vera e propria opera di ingegneria, riscoprendo fra l'altro e differenziando la figura dell'ingegnere da quella dell'architetto, e ha permesso all'essere umano di realizzare opere di ingegneria impossibile, o quantomeno inimmaginabili fino a qualche tempo fa. E' nella natura umana infatti scoprire nuovi orizzonti e raggiungere nuovi limiti superando le leggi della fisica in tutti i settori compreso quello dell'ingegneria e dell'architettura. Vi proponiamo in questo articolo 5 opere più incredibili del mondo che hanno sbalordito per la loro bellezza e complessità nel pensarle e nel realizzarle. Se oggi rispetto a qualche tempo fa si possono realizzare queste opere di ingegneria impossibile è solo perchè ci sono i mezzi e le conoscenze per farlo: un esempio è la costruzione e la realizzazione dei grattacieli dove ogni paese si fa la gara per chi realizza il grattacielo più alto tralasciando magari l'aspetto estetico ed architettonico. Attualmente il grattacielo più alto del mondo è il Burj khalifa a Dubai, ma per quanto tempo durerà questo primato?


Quali sono le 5 opere più incredibili del mondo

Stadio nazionale di Pechino

Una delle opere più incredibili del mondo è lo stadio nazionale di Pechino, progettato dall'architetto cinese Ai Weiwei per i Giochi Olimpici del 2008, che è caratterizzato dalla sua copertura, indipendente dalla struttura interna. Tutto il rivestimento esterno, che richiama la forma di un nido d'uccello, è formata da una gigantesca griglia di elementi d'acciaio chiusa da uno strato di materiale semi-trasparente verso la parte esterna, mentre verso l'interno c'è una struttura in calcestruzzo armato. Non è costato poco la sua realizzazione tanto meno i costi di gestione ma il risultato e la sua straordinaria bellezza e complessità giustificano la spesa.

stadio-Pechino-Cina-architettura-ingegneria
Stadio nazionale di Pechino, Beijing, Cina (foto di Werni - Fonte: https://pixabay.com)

CCTV Headquarters 

Il quartier generale della China Central Television, progettato dall'architetto Rem Koolhas e dallo studio di architettura OMA (Office for Metropolitan Architecture), è diventato ormai l'icona della Cina nel mondo. Questo edificio è un grattacielo di 234 metri di altezza e 51 piani, ultimato nel 2008 a Pechino, sembra apparentemente semplice ma in realtà nasconde una complessità architettonica e ingegneristica davvero importante. Il grattacielo, considerata un'opera di ingegneria impossibile, si presenta come due torri inclinate unite e piegate in alto e in basso in modo da ottenere un unico elemento. Lo studio di architettura OMA è stato affiancato dallo studio di progettazione Ove Arup per il complesso e ardito progetto ingegneristico. Oggi questo edificio oltre a essere un'icona è visitato da migliaia di turisti in tutto il mondo ed è assolutamente un esempio di dove può spingersi il mondo delle costruzioni grazie alla tecnologia, considerando fra l'altro, che è stato realizzato in una zona sismica.

Guggenheim Museum a Bilbao

Il Guggenheim Museum di Bilbao è un museo di arte contemporanea progettato dall'architetto canadese Frank O. Gehry. Inaugurato nel 1997 questo museo, realizzato a Bilbao nel nord della Spagna nei Paesi Baschi, è considerata una delle 5 opere più incredibili del mondo, dovuto alla complessità delle forme mai viste prima. Infatti Gehry è diventato famoso introducendo nel suo linguaggio architettonico nuove forme e nuovi modi di concepire le costruzioni e l'architettura. Avvalendosi della collaborazione di importanti studi di ingegneria è riuscito a realizzare questo museo, in un'area abbandonata, e farlo diventare un vero polo attrattivo per turisti da tutto il mondo ed elemento di interesse e di studio per gli addetti ai lavori. Molte delle sue opere richiamano queste forme strane, superfici piegate in modo innaturale, materiali innovativi; edifici sempre al limite ma molto affascinanti, e questo è stato reso possibile anche grazie all'utilizzo del computer e della modellazione tridimensionale, sia per gli architetti che per gli ingegneri.


Guggenheim-Bilbao-museo-architettura-ingegneria
Guggenheim Museum Bilbao, Spagna - arch. Franck Gehry (foto di javierAlamo - Fonte: https://pixabay.com)

Burj Khalifa, Torre Dubai: il grattacielo più alto del mondo

In certe aree del mondo si sono sviluppati i grattacieli, che sono un modo intelligente di mettere molte persone e attività in un unico edificio limitando la superficie del suolo. In un'ottica di espansione demografica della popolazione mondiale sempre più negli ultimi anni nelle grandi metropoli si costruiscono e si realizzano i grattacieli. Anche in Italia e precisamente a Milano con city life si sono incominciati a costruire grattacieli. Da quando è stato costruito il primo grattacielo l'uomo ha sempre cercato di superare il limite in altezza sfidando le leggi delle fisica. Fino a pochi anni fa il primato spettava agli Stati Uniti ma dal 2010 il primato lo ha preso Dubai con la realizzazione del Burj Khalifa, che con i suoi 828 metri di altezza è il grattacielo più alto del mondo. Una vera e propria opera di ingegneria impossibile che ha richiesto uno sforzo immane considerando che è stato realizzato in mezzo al deserto.


Dubai-Burj Khalifa-grattacielo-ingegneria
Burj Khalifa a Dubai il grattacielo più alto del mondo, una vera e propria sfida
dell'ingegneria e dell'architettura (foto di eismannhans - Fonte: https://pixabay.com)


Shangai Tower 

Questa torre, alta 632 metri situata nel quartiere di Pudong a Shangai, è considerata il simbolo della Cina moderna. E' il grattacielo più alto della Cina ed è il secondo al mondo dopo il Burj Khalifa. La Shangai Tower prende la forma di nove cilindri accatastati uno sopra l'altro per un totale di 128 piani, racchiusi da uno strato interno di vetro che si svilupperà lungo la facciata. Anche questa è da considerarsi un'opera di ingegneria impossibile e una delle 5 opere più incredibili del mondo. Dal punto di vista ingegneristico è stato pensato per ridurre del 24% i carichi del vento consentendo di risparmiare acciaio strutturale e quindi soldi per la costruzione.


grattacielo-Cina-ingegneria-architettura
Shangai Tower Pudong (foto di Raffaele Nicolussi - Fonte: https://www.flickr.com)

Quali sono le opere del passato più incredibili del mondo

Se diamo uno sguardo al passato possiamo dire in assoluto che fra le opere più incredibili del mondo di ingegneria impossibile c'è la piramide di Giza in Egitto e la costruzione delle piramidi.

Realizzata nel 2500 a.C., per più di 3000 anni è stata l’opera realizzata dall’uomo più grande e incredibile del mondo con i suoi 230 metri di lunghezza e 137 metri di altezza utilizzando oltre 2,3 milioni di blocchi di pietra e il lavoro di 30 mila persone. Ancora oggi rimane un mistero di come, in quei tempi, siano riusciti a realizzare un'opera del genere, difficile da realizzare anche ai giorni nostri.
Un'altra opera più incredibile del mondo è la costruzione della muraglia cinese.

piramidi-Egitto-ingegneria-architettura
Le piramidi d'Egitto fra le costruzioni impossibili del passato (foto di Jositos59 - Fonte: https://pixabay.com)

Guardando all'Impero Romano possiamo citare l’acquedotto di Segovia realizzato nel 50 a.C. in Spagna dall'imperatore Traiano; questa per l'epoca era un'opera di ingegneria impossibile e i romani erano molto bravi in questo, tant'è vero che le loro opere sono ancora in piedi e funzionanti.

Nella storia più recente invece, un vero esempio di ingegneria impossibile è data dalla costruzione del ponte Golden Gate a San Francisco in California nel 1937. Un ponte davvero mastodontico che collega la città di San Francisco al resto della baia, resistendo alle forti raffiche di vento e all'azione dei terremoti. Sempre rimanendo in tema di ponti citiamo il ponte di Brooklyn che è stato il primo ponte sostenuto da cavi di acciaio ed è il più lungo del mondo e collega Brooklyn a Manhattan.

Nessun commento

Se avete dubbi domande o consigli scriveteci.

Starbuild.it. Powered by Blogger.