Header Ads

Recinzioni modulari: cosa sono e caratteristiche

Le recinzioni modulari sono delle strutture di delimitazione dello spazio esterno costruite su moduli, cioè singoli pannelli che contengono già pali e traversine. Dall’unione e dal fissaggio dei singoli pannelli si potrà ottenere la recinzione con le dimensioni desiderate. Per la loro caratteristica , le recinzioni modulari vengono anche definite recinti prefabbricati.

Recinzioni modulari in lamiera
(Fonte: edilportale.com/)

Cosa sono le recinzioni modulari?

Le recinzioni modulari rappresentano l’alternativa veloce, pratica e comoda per allestire in poco tempo la recinzione della propria casa e del proprio giardino. Per la loro versatilità, le recinzioni modulari sono molto usate anche per l’arredo pubblico e urbano. Non esistono limiti ai materiali usati per creare i pannelli delle recinzioni modulari. Questi possono essere in acciaio zincato , inox, , ferro, rame e cemento. La scelta del materiale dipenderà dai propri gusti personali e dalle relative disponibilità di spesa.
Recinzione modulare quadrata in acciaio
(Fonte: industrialworldtrade.it)

Recinzioni modulari: materiali e caratteristiche

Le recinzioni modulari, proprio per la loro caratteristica principale, la modularità, sono molto pratiche e possono essere fatte in diversi materiali.
Le recinzioni modulari in acciaio sono composte da pannelli in acciaio zincato a caldo o acciaio inox. Ogni pannello potrà avere una maglia più o meno fitta che si presta a diversi usi e collocazioni. La recinzione con pannelli a rete, in acciaio zincato, viene usata o per delimitare lo spazio per un animale domestico o per delimitare anche aree dove si eseguono lavori pubblici.
Il ferro è il materiale più usato per l’arredo ed è così anche per le recinzioni modulari che sfruttano la versatilità e l’eleganza tipica del ferro per dare vita a delle recinzioni per giardini, abitazioni, ma anche per ville e scuole pubbliche. Le recinzioni modulari in ferro si collocano sempre su dei muretti e hanno un’altezza standard di circa un metro e mezzo. Di colore nero o grigio antracite, le recinzioni modulari in ferro possono avere linee semplici ed essenziali e altre molto sinuose.
Le recinzioni modulari in rame sono una novità piuttosto recente nel campo dell’arredo esterno. Rispondono a particolari esigenze di gusto estetico e sono adatte a delimitare spazi esterni in cui insistono muretti e pavimentazioni in pietra naturale o cotto, per via dell’assonanza dei colori del rame con il rosato delle piastrelle.
Le recinzioni modulari in cemento sono composte da moduli prefabbricati in calcestruzzo o pietra ricostruita. Molto solide e robuste, queste recinzioni vengono lavorate artigianalmente per dare vita a trame di cemento molto particolari e suggestive che non solo proteggono, ma arricchiscono notevolmente la resa estetica di abitazioni private o ville con giardino. Le recinzioni modulari in cemento possono avere diverse altezze, da 70 a 100 centimetri. Si abbinano a cancelli in ferro per ricreare uno stile classico e raffinato. Per una migliore resa estetica i muretti e i muri dell’abitazione vanno tinti con le stesse tonalità delle recinzioni modulari.
Recinzioni modulari in cemento
(Fonte: tm-drevkov.ru)

Prezzi delle recinzioni modulari

Le recinzioni modulari hanno dei prezzi che variano in base alle dimensioni e alle misure dei singoli pannelli. Il calcolo del prezzo avviene per metro lineare e per le recinzioni in ferro i costi si aggirano intorno ai 60 euro al metro. Molto economiche, invece, le recinzioni modulari zincate con maglia a rete; un singolo pannello costa, infatti, intorno ai 27 euro. Le aziende rivelano che sono convenienti anche i prezzi delle recinzioni modulari in acciaio inox, per quelle in rame e in cemento è, invece, consigliabile chiedere informazioni sui prezzi, direttamente ai rivenditori.

Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.