Header Ads

Scala alla marinara: utilizzi nelle abitazioni e nelle industrie

Scala alla marinara: utilizzi nelle abitazioni e nelle industrie

Le scale alla marinara sono scale a pioli fissate in posizione verticale, impiegate in genere per l’accesso a determinati piani, ai quali si prevedono interventi di manutenzione da parte del personale addetto.

scale alla marinara-scale
Scale alla marinara (foto di Free-Photos - Fonte: https://pixabay.com)


Scale di grande pendenza

La scala è l’elemento edilizio che permette il collegamento fra piani posti a quote diverse tramite una serie di gradini formati da un elemento orizzontale, la pedata, e da un elemento verticale, l’alzata.
Le scale di grande pendenza sono quelle con inclinazione maggiore del 100%, utilizzate per l’accesso a sottotetti, soppalchi di servizio, etc. il loro impiego richiede particolari cautele, dato il rischio di cadute. La salita e la discesa di questi tipi di scale avvengono normalmente “aiutandosi con le mani” e, in quelle più ripide, salendo e scendendo con la faccia rivolta verso la scala.

Esistono tre tipi di scale di grande pendenza:

  • Scale alla cappuccina
  • Scale retrattili
  • Scale alla marinara.

Le scale alla marinara sono scale a pioli fissate in posizione verticale, impiegate in genere per l’accesso a determinati piani, ai quali si prevedono interventi di manutenzione da parte del personale addetto.

Scala alla marinara per uso interno all’abitazione

Le scale alla marinara sono molto particolari che si sviluppano in senso verticale e sono chiamate così perchè richiamano le scale delle imbarcazioni. Questo genere di scale vengono a volte utilizzate da architetti e designer per raggiungere soppalchi all'interno di un'abitazione in quanto sono anche belle esteticamente seppur pericolose. Vengono quindi utilizzate quando si hanno spazi ridotti e c'è la necessità di raggiungere uno spazio a un livello superiore, ma attenzione vanno inserite in un contesto appropriato; la scala alla marinara necessita di un arredamento appropriato. Le scale alla marinara generalmente hanno una struttura in metallo ma possono avere anche una struttura portante in legno.

Scala alla marinara con gabbia di protezione per uso esterno

La scala alla marinara, è più spesso utilizzata all'esterno e solitamente nelle fabbriche o in tutte quelle strutture in cui è richiesta manutenzione. In questo caso è una scala fissa a pioli in grado di permettere la salita dell’operatore in una copertura o dove deve arrivare con sistemi adeguati di sicurezza. Essendo verticali e lunghe e alte salire una scala alla marinara non è assolutamente semplice e richiede una certa preparazione fisica e atletica.
Le scale alla marinara in alluminio esterne hanno obbligatoriamente una gabbia di protezione sempre in metallo che ha la funzione di evitare che l'operatore possa cadere e anche per evitare "l'effetto vertigine".  La gabbia di protezione è obbligatoria per tutte le scale alla marinara che superano un'altezza di 5 metri. A queste scale possono accedere solamente personale autorizzato e specializzato per questo alla base viene predisposto uno sportello inferiore di sicurezza chiuso con lucchetto per evitare qualsiasi accesso non autorizzato.
Anche per le scale alla marinara esterne con gabbia oltre una certa lunghezza devono obbligatoriamente prevedere dei punti di riposo affinchè l'operatore che si accinge a salire possa riposarsi e prendere fiato ed evitare il più possibile i rischi di caduta. Tutte le scale alla marinara esterne con gabbia di protezione rispondono alla Normativa UNI EN ISO 14122 per garantire la massima sicurezza. I pioli devono essere distanti almeno 15 cm dalla parete e la gabbia deve avere una circonferenza tra i 60 e i 70 cm.

Le scale alla marinara possono essere utilizzate anche per altri utilizzi:

  • Accesso a coperture: quali tetti industriali e civili, tetti di capannoni, strutture agricole, terrazze di ogni tipologia;
  • Accesso a silos;
  • Strutture verticali di ogni tipo come gli impianti di illuminazione;
  • Accesso ai piloni delle funivie e seggiovie delle piste da sci;
  • Accesso a macchinari speciali per controllo e manutenzioni;
  • Accesso a luoghi in profondità come pozzi, sottopassaggi e fognature.


Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.