Header Ads

Come eliminare i tarli dalle travi

Come eliminare i tarli dalle travi: soluzioni

I pavimenti in legno come i tetti con le travi e le capriate in legno sono molto belli e danno un tono caldo e rustico alla casa però il legno è facilmente attaccabile dai tarli che producono dei forellini. Vediamo come eliminare i tarli dalle travi con qualche piccolo accorgimento.

eliminare-i-tarli-dalle-travi
Trattamento antitarlo con l’uso di microonde (http://www.disinfestazionetarli.it/)

Cosa sono i tarli?

I tarli sono degli insetti parassiti che si nutrono del legno, difficili da eliminare, che rovinano qualunque oggetto ligneo, come le travi dei soffitti alti. Questi piccoli parassiti creano tantissimi e quasi microscopici fori nelle travi di legno del soffitto. La loro sgradita presenza si può avvertire dalla continua presenza di segatura e polverina sul pavimento, provocata mentre l'insetto scava il legno, oltre saltuariamente anche dal lieve rumore che emettono quando intaccano e mangiano la fibra legnosa.
Bisogna tenere presente che l'operazione di disinfestazione a volte deve essere ripetuta entro un breve periodo poiché sono insetti alquanto difficili da stanare al primo colpo.


tarli-legno
Tarli che rovinano i pavimenti e le travi in legno (https://www.antitarlosulweb.it)


Cosa fare per eliminare i tarli dalle travi in legno col fai da te 

Per prima cosa per eliminare i tarli dalle travi in legno bisogna procurarsi il materiale necessario e procurarsi un abbigliamento protettivo e degli accessori idonei, potete procedere con l'operazione di disinfestazione dei temibili tarli. Tutto quello che serve sono:

  • Due teloni usa e getta
  • Compressore con tubo per l'aria + pistola ad aria
  • Siringa usa e getta
  • Abbigliamento protettivo e di sicurezza
  • Scala
  • Secchiello
  • Prodotto anti-tarlo (venduto in ferramenta)
Innanzitutto distendete e bloccate a terra il telone per lavorare nel migliore dei modi in sicurezza e posizionate la scala sotto la zona dove sono presenti i tarli nelle travi. Soffiate con la pistola ad aria compressa su tutta la lunghezza della trave, soffermandovi sulle zone dove sono maggiormente concentrati i fori prodotti dai tarli. Finita la fase di pulitura aggiungete nel secchiello il "prodotto anti-tarlo": per il quantitativo da utilizzare solitamente potete consultare direttamente la scatola o le istruzioni nel foglietto illustrativo inserito dentro la scatola stessa. Riempite la siringa usa e getta con il liquido e, dopo esservi accertati di aver correttamente inserito l'ago nel buco della trave, iniettatelo.

eliminare-tarli-travi-in-legno
Fori su una trave in legno prodotti dai tarli (https://www.bricoportale.it/)

Finita questa fase, sigillate perfettamente la trave con un altro telone, che potrete rimuovere va almeno sette giorni dopo l'operazione. Bisogna avere pazienza e non demordere, è un processo che a volte può richiedere anche mesi, ma alla fine, se si rispettano tutte le regole proposte, si riuscirà ad avere la meglio. Da non sottovalutare è la possibilità di creare situazioni di pericolosità, poiché i tarli possono compromettere il legno a tal punto da portare alla frattura della trave di sostegno, con conseguente e immaginabile indebolimento delle travi e addirittura crollo del soffitto.



Metodi ed efficacia del trattamento su come eliminare i tarli dalle travi

Vediamo quali sono i trattamenti per eliminare i tarli dalle travi davvero risolutivi e quali sono i più efficaci senza lasciare residui.

  1. Aria calda: questo metodo elimina i tarli in tutte le sua forme biologiche (uova, larve, pupe e adulti). Non c’è alcun rischio che il problema dei tarli si ripresenti, in quanto il metodo prevede il trattamento dell’intero ambiente, al fine di garantire il raggiungimento delle uova, impossibili da individuare con l’occhio umano.
  2. Microonde: elimina i tarli in tutte le forme vitali (uova, larve, pupe e adulti). Il metodo non è sicuro in quanto vengono effettuati interventi localizzati, laddove si riescano ad individuare le aree dove sono presenti i tarli. Pertanto restano aree già infestate e non bonificate.
  3. Fumigazione con gas tossici: non è assolutamente consentita questa applicazione, in quanto vengono applicati gas come il bromuro di metile, l’ossido di etilene e l’idrogeno fosforato, che sono altamente tossici e dannosi per l’uomo
  4. Fai da te e applicazione di prodotto antitarlo

Non è consentita l’applicazione in campo aperto. Esistono in commercio prodotti chimici con composizioni velenose, che non vanno utilizzati, e prodotti che, invece, presentano una composizione più adatta per tali applicazioni e rispondenti alle normative vigenti.

Nessuna delle applicazioni e dei metodi per eliminare i tarli dalle travi sopra indicati provoca danni alle strutture lignee. Il metodo di disinfestazione con aria calda segue specifiche procedure collaudate, secondo le quali si alternano fasi di immissione e fasi di sospensione di aria calda, al fine di non superare la soglia di stress delle strutture.

trattamento-antitarlo-travi-in-legno
Trattamento antitarlo a microonde (https://www.famigliatarantini.com)


Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.