Acqua sporca dal rubinetto

Acqua sporca dal rubinetto, quali rischi per la salute?

L'acqua che esce dai nostri rubinetti dovrebbe essere sempre bella pulita e limpida ma a volte capita che esca acqua sporca dal rubinetto. Cerchiamo di capire quali sono i motivi perché esce acqua sporca dal rubinetto e quali possono essere i rischi per la nostra salute.

acqua-rubinetto-acqua sporca-lavandino-bagno
Acqua sporca che esce dal rubinetto del bagno (foto di JerzyGorecki - Fonte: https://pixabay.com)

L'acqua che arriva alle nostre case arriva direttamente dall'acquedotto pubblico ed è un'acqua potabile, garantita per il consumo umano e controllata per verificare l'assenza di contaminanti rischiosi per la nostra salute e che presenti delle caratteristiche organolettiche considerate accettabili. Quindi l'acqua che esce dai rubinetti di casa nostra è controllata, sicura e garantita al 100%. A volte però puù succedere che quando apriamo il rubinetto del lavandino esca acqua sporca dal rubinetto, torbida, dal colore marrone e con un odore alquanto sgradevole. Come mai?

Perché  può uscire acqua sporca dal rubinetto di casa?

L'acqua per essere potabile deve per forza essere pulita ed avere determinate caratteristiche e rispettare determinati parametri. I gestori del sistema idrico infatti, attraverso gli acquedotti si impegnano a gestire e fornire l'acqua pulita e potabile fino al contatore. Tutto quello invece che riguarda l'impianto idrico della singola abitazione o condominio non è responsabilità del gestore ma del singolo utente che deve verificare, controllare e fare manutenzione del suo impianto idrico. Le condizioni delle tubature infatti riguardano la gestione individuale o condominiale della propria abitazione. Quindi considerando che l'acqua che esce dall'acquedotto è sempre potabile e garantita al 100% attraverso analisi e controlli in tutto il suo ciclo per prevenire ogni rischio di contaminazione, se esce acqua sporca dal rubinetto probabilmente è a causa di qualche anomalia nel nostro sistema idrico, perciò potrebbe essere necessario contattare un idraulico.


Casi comuni di acqua sporca dal rubinetto: cosa fare e quali rischi per la salute?

Bere acqua è assolutamente naturale e bere molta acqua fa bene per il nostro organismo e per la nostra salute, perchè depura i reni, migliora la digestione, mantiene la pelle più giovane e ci garantisce una buona salute. Ma è molto importante, sia che beviamo sia che cuciniamo, usare acqua assolutamente potabile e soprattutto pulita.

Vediamo in base alla colorazione che potrebbe avere l'acqua sporca dal rubinetto quali possono essere le cause e quali rischi ci sono per la salute.

Il colore marrone rossastro: è dovuto solitamente alla presenza di ossidi ferrosi nell’acqua, la comune ruggine. Questo in genere avviene in caso di tubature vecchie fatte in ferro, non usate da tanto tempo favorendo la formazione di ruggine. Quando andiamo a riaprire l'acqua del rubinetto dopo tanto tempo l'ossido di ferro si smuove e colora l'acqua. Ovviamente è bene non bere quest'acqua anche se l'ossido di ferro non è dannoso per la salute. Basterà aprire il rubinetto e far scorrere l'acqua per un pò finchè l'acqua non torna pulita. Se questo non avviene dopo un paio di minuti che l'acqua scorre allora conviene chiamare un idraulico che ci dirà come intervenire.

Il colore giallognolo: potrebbe essere dovuto a un aumento della concentrazione di manganese e allora in questo caso è bene contattare il gestore e chiedere spiegazioni. In genere l’acqua può continuare ad essere essere bevuta anche se fa un certo che.

Acqua opaca e biancastra: in questo genere di problema di solito si verifica ai piani alti delle abitazioni e essere un problema di pressione. Per risolvere il problema lasciamo decantare l'acqua brevemente: le microbollicine all’origine dell’opacità scompariranno.

Odore di uova marce: è indicatore della presenza di zolfo nell’acqua oppure di una contaminazione batterica e bisogna quindi segnalarlo.

Sapore e odore di cloro: il cloro viene aggiunto all’acqua dal gestore, per renderla potabile solo quando c’è il rischio di contaminazioni organiche o quando vengono realizzati interventi sulle tubature dell’acquedotto. Ancora se sentite odore di cloro quando aprite l'acqua del rubinetto significa che è appena stata effettuata una disinfezione. Basta però lasciare scorrere l’acqua per risolvere il problema. Se il problema persiste contattate il gestore dell'acquedotto perchè il cloro è nocivo per la salute. Molti studi infatti, affermano che esiste una correlazione tra il cloro presente nell’acqua potabile e patologie come il colesterolo, l’infarto, il cancro e l’ arteriosclerosi portando ad una possibilità parti all’80% di sviluppare un cancro alla vescica.

rubinetto-acqua sporca
Rubinetto vecchio (foto di Helena - Fonte: https://pixabay.com)

Nessun commento

Se avete dubbi domande o consigli scriveteci.

Starbuild.it. Powered by Blogger.