Header Ads

Grassello di calce come si usa

Grassello di calce: come si usa

Il grassello di calce è un legante naturale ecologico a presa aerea composto da idrossido di calcio e acqua. Il grassello di calce viene utilizzato come legante per la realizzazione di malte tradizionali da muratura o da intonaco, inoltre è consigliato per la realizzazione di prodotti da utilizzare nel campo della Bioedilizia.

grassello-di-calce-come-si-usa
Applicazione del grassello di calce (Fonte: decorativi.san-marco.com)

Cos’è il grassello di calce

Il grassello di calce è il prodotto della cottura di marne calcaree con proprietà aeree. È quindi una calce che matura in presenza di aria. Le pietre escono dalla fornace e vengono bagnate con molta acqua (processo di «spegnimento») per poi essere messe a stagionare per differenti periodi. Il grassello si trova in commercio in pasta, a differenza della calce idraulica naturale che si acquista in polvere.

Ci sono due tipi di grasselli: calcarei, ovvero costituiti solo da ossido o idrossido di calcio, oppure magnesiaci o dolomitici, meno puri, che contengono anche ossido o idrossido di magnesio. Una prima differenza è data dal colore, poiché il grassello magnesiaco è più grigio di un grassello calcareo, splendidamente bianco. Sulle confezioni possiamo riconoscere le tipologie dalle sigle: «CL» significa grassello calcareo, «DL» grassello dolomitico. Possiamo poi avere grasselli di differente stagionatura: da tre mesi in su. Per le finiture è preferibile un grassello di almeno dodici mesi e di tipo calcareo, poiché è più grasso, più lavorabile; inoltre il suo grado di bianco permette una colorazione migliore.

grassello-di-calce
Preparazione del grassello di calce (Fonte: barbaradagaro.wordpress.com)


Come si usa il grassello di calce

Per questo tipo particolare di pittura, si consiglia di preparare bene la parete su cui si intende applicare il grassello di calce. Il muro deve essere ben uniforme. Nel caso in cui l’utilizzatore del grassello di calce sia un amante del fai da te,  è consigliato fare prima delle prove su pannelli di legno.
Per colorare il grassello utilizzare anche dei coloranti in pastiglia della tonalità desiderata e mescolare bene, fino a ottenere una pasta uniforme e densa; il prodotto non è liquido pastoso al tatto. Sono necessarie almeno due applicazioni: il primo per la preparazione del fondo e il successivo per la finitura. Il consumo medio è di circa un kilogrammo per metro quadro.
È necessario che il supporto sia livellato perfettamente e dopo circa 12 ore e con la superficie completamente asciutta, si può spalmare la terza mano per ottenere lo spessore che si desidera e successivamente si possono rimuovere le imperfezioni con una carta abrasiva e poi asportare la polvere con una panno umido.

Vantaggi del grassello di calce

Il grassello di calce è spesso definito  il “polmone igrometrico” delle abitazioni perché, grazie alle sue caratteristiche di porosità, igroscopicità e traspirabilità,  garantisce un’ottima qualità abitativa nei locali interni degli edifici. Inoltre la calce è una sostanza basica, non tossica, antisettica e igienizzante.Il grassello di calce viene utilizzato come addensante nella realizzazione di malte tradizionali da muratura o da intonaco ed è consigliato nelle costruzioni edili in  Bioedilizia.
Il grassello di calce presenta diversi vantaggi per l'utilizzatore, che sia esso utilizzato presso un cantiere edile, dal tinteggiatore, imbianchino o posatore professionisti o dal privato:

  • è marcato CE secondo la direttiva 89/106/CE e la normativa UNI EN 459-1;
  • l’utilizzo del grassello di calce nella preparazione delle malte conferisce alle stesse un ottima lavorabilità e plasticità;
  • il grassello di calce possiede un'efficace azione disinfettante così da renderlo indispensabile nella depurazione delle acque, nella bonifica di terreni inquinati, e nella disinfezione di discariche di rifiuti urbani;
  • il grassello di calce ha un'ottima resa del prodotto, che lo posiziona ai vertici della sua categoria.
grassello-di-calce
Sacco di grassello di calce (Fonte: www.albaedile.it/)

Cosa bisogna fare attenzione per l’uso del grassello di calce

Il grassello di calce si conserva fino a 6 mesi in confezioni integre. Lo stoccaggio è consigliato in luogo fresco, asciutto ed al riparo dal gelo. Inoltre è consigliato evitare di esporre i sacchi per lungo tempo alla luce solare diretta. Vediamo quali sono le avvertenze:
  • Il grassello di calce non può essere riutilizzato se è carbonatato.
  • Il grassello di calce teme il gelo.
  • Evitare di applicare il prodotto a temperature inferiori ai + 5°C o superiore ai +35°C.

Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.