Header Ads

Prodotti ecologici per pulire la casa

Prodotti ecologici per pulire la casa, quali sono

I prodotti ecologici con estratti biologici servono per la pulizia della casa, e sono efficaci quanto quelli convenzionali. Inoltre essendo naturali non sono nocivi e rispettano l’ambiente. Sono tutti prodotti ecologici e dermatologicamente testati, efficaci sullo sporco ma delicati con la pelle e rispettosi della natura.  La maggior parte dei detergenti in commercio non sono biodegradabili e sono a base di petrolio e altre sostanze inquinanti, questo comporta un elevato impatto sull’ambiente e sulla nostra salute, non dimentichiamoci che i prodotti che utilizziamo entreranno in contatto con noi sia attraverso la pelle sia attraverso l’apparato respiratorio. Vediamo quali sono i prodotti ecologici per pulire la casa e a cosa servono.

prodotti-ecologici-per-pulire-la-casa
Prodotti ecologici per pulire la casa  (Fonte: www.tuttogreen.it/)

Come riconoscere i prodotti ecologici per pulire la casa?

Meglio utilizzare prodotti ecologici per pulire la casa perché consentono di pulire senza danneggiare l’ambiente e la salute. Li si riconosce cercando sulla confezione il simbolo Ecolabel (una margherita con il cerchio dell’Unione Europea) che garantisce standard ecologici molto alti rispetto a quelli dei normali detersivi tradizionali. Il simbolo Ecolabel Europeo contraddistingue i prodotti a minor impatto ambientale, che sono reperibili nei supermercati.
Attualmente nei supermercati sono disponibili prodotti biodegradabili e che rispettano il PH della pelle, contenenti tensioattivi non ionici. Se si vuole essere sicuri di quello che si acquista, si può cercare d’interpretare l’etichetta dietro al flacone. 

prodotti-ecologici-per-pulire-la-casa
Prodotti per pulire la casa (Fonte: www.greenme.it)

Prodotti ecologi per pulire la casa fai da te: consigli e pratici

Le spese per l'acquisto dei detersivi per la pulizia della casa possono essere drasticamente ridotte sostituendo i prodotti comunemente in commercio con delle alternative naturali, che si riveleranno nel contempo maggiormente rispettose dell'ambiente. Grazie a pochi e semplici ingredienti di base come il bicarbonato di sodio, il succo di limone, il sale, gli oli essenziali, l'acido citrico ed il sapone naturale fatto in casa è possibile ottenere prodotti ecologici per pulire la casa:

  1. Detersivo per il bucato: esistono numerose opzioni per realizzare del detersivo da bucato fai-da-te, solido o liquido, da utilizzare a mano o in lavatrice. A partire dall'autoproduzione casalinga del sapone naturale con il metodo a freddo è possibile ottenere delle saponette a basso costo, che potranno essere grattugiate per ottenere un detersivo in polvere da versare direttamente nel cestello della lavatrice, con l'aggiunta di un cucchiaio di bicarbonato o percarbonato per ogni lavaggio in caso di capi bianchi e di poche gocce di un olio essenziale a scelta, ad esempio di lavanda, per profumare. Dal sapone in scaglie è poi possibile ottenere un detersivo liquido.
  2. Detersivo per i piatti: con la stessa metodologia indicata per la preparazione del detersivo liquido per la lavatrice al punto precedente, è possibile ottenere circa 1 litro di detersivo utilizzabile per il lavaggio a mano dei piatti, a cui è possibile aggiungere alcune gocce di olio essenziale di limone per aumentarne l'effetto antibatterico.
  3. Anticalcare: anche per quanto riguarda i rimedi anticalcare sarà possibile evitare l'acquisto di prodotti commerciali. Tra i rimedi più efficaci troviamo l'impiego di aceto, di limone o di acido citrico per la realizzazione di prodotti spray casalinghi, da ottenere diluendo in acqua piccole parti di tali ingredienti, in modo da facilitare le pulizia domestiche. Delle semplici fettine di limone sono perette per la pulizia dei fornelli. In lavatrice può essere impiegato dell'acido citrico disciolto in acqua contro il calcare.
  4. Detersivo per i vetri: nemmeno per la pulizia dei vetri e degli specchi è necessario acquistare detersivi commerciali particolari. Se i vetri non sono eccessivamente sporchi potrebbe bastare della semplice acqua per la loro pulizia, accompagnata dall'impiego di un panno in microfibra. Altri rimedi prevedono di passare i vetri con della carta di giornale per facilitarne la pulizia o di ottenere uno spray fai-da-te semplicemente disciogliendo un cucchiaio di sapone liquido ecologico in un litro d'acqua.

Cosa contengono i detersivi tradizionali

I tradizionali detersivi, quelli che normalmente trovi sugli scaffali dei supermercati, contengono sostanze poco biodegradabili. Quando utilizzi un detersivo questo si disperde un po’ nell’aria e nell’acqua del lavaggio, finendo a ogni scarico nelle fogne. Di conseguenza, oltre a inquinare fiumi e mari, influisce sulla salute umana poiché entra nel ciclo alimentare. Ecco perché, per limitare il suo impatto ambientale, un detersivo deve potersi degradare nella maniera più completa, oltre che più velocemente possibile. Le sostanze poco degradabili, contenuti nei convenzionali detersivi sono i seguenti:

  • Tensioattivi sintetici
  • Sbiancanti ottici
  • Profumi
  • Fosfati
  • Sodio perborato

Detersivi ecologici: perché preferirli ai tradizionali

A differenza di un detersivo tradizionale, in un detersivo ecologico trovi:
  • tensioattivi di origine vegetale, piuttosto che quelli derivanti dal petrolio 
  • assenza di sbiancanti ottici
  • conservanti naturali, indicati in modo chiaro. In genere, si tratta di conservanti come l’etanolo (alcool etilico) che fungendo anche da solvente, disgrega lo sporco, oppure di acqua ossigenata (perossido d’idrogeno) che è anche sbiancante, sanificante e antibatterica
  • profumi di origine vegetale: in genere si tratta di oli essenziali (ben diversi anche dalle essenze profumate)
  • percarbonato di sodio anziché il sodio perborato. Esso è igienizzante e sbiancante, ma non inquina. A contatto con l’acqua, infatti, si decompone, sviluppando ossigeno.

Sapendo ciò, fai fuori la convinzione che i detersivi naturali non disinfettino abbastanza o comunque non puliscano tanto quanto quelli chimici. I prodotti ecologici per pulire casa, infatti, hanno la stessa, efficacia dei detergenti tradizionali.

Se è vero, infatti, che un detersivo ecologico costa più di uno convenzionale, è anche vero che il risparmio non è dato dal prezzo del prodotto, bensì dalla quantità utilizzata ai fini di un buon lavaggio, oltre che dalla qualità degli elementi contenuti.


Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.