Header Ads

Come costruire una casa sull'albero

Come costruire una casa sull’albero

La casa sull’albero non è una costruzione molto diffusa in Italia. Appartiene, più che altro, all’immaginario collettivo prodotto dai film e dalle serie tv degli Stati Uniti, dove sono oggettivamente più diffuse. Una casa sull’albero non necessita di permessi di costruzione. Si può costruire in alto o a pochi metri dal suolo, può essere realizzata su più livelli o con ponti di collegamento tra un albero all’altro. In questo articolo vedremo alcuni progetti di facile realizzazione, ma prima, assicurati di avere buone doti di falegnameria e di disporre dell’albero giusto.

costruire-una-casa-sull-albero
Come costruire una casa sull’albero (Fonte: www.bricoportale.it)


Per approfondimento leggi anche questo articolo: Casetta sull’albero: tipologie, utilizzi, prezzi 


Su quali alberi è possibile costruire una casa sull’albero?

La prima cosa da fare è scegliere l’albero giusto. In teoria per costruire una casa sull'albero qualsiasi albero va bene, l’importante è che siano piante in buona salute, con fusti e rami robusti. Le case sull’albero più belle si possono ottenere da alberi di latifoglie: querce, aceri, tigli… ma anche castagni. Un albero con un tronco forte e robusto, rami pesanti e radici saldamente ancorate rappresenta una buona base per la tua casa.

La casa sull’albero, che sia per adulti o bambini, deve essere stabile e sicura. Costruire una casa sull’albero non è un’impresa semplice, l’albero deve prestarsi per l’opera e la stessa costruzione della casa sull’albero dipende dalle specifiche caratteristiche della pianta che hai. L’albero non deve presentare segni di malattie o parassiti che possano indebolire la casa. Se non sei sicuro se il tuo albero è adatto, è una buona idea consultare un esperto. Essi conoscono tutte le informazioni relative alla conservazione degli alberi e al trattamento di malattie e parassiti e possono aiutarti a scegliere il giusto albero prima che inizi a costruire la tua casa.

Una volta selezionato l’albero più idoneo, puoi decidere quale tipo di casa sull’albero vuoi costruire. Per esempio, per una casa standard con un sviluppo in pianta di 3x3 metri, bisogna scegliere un albero con un tronco di almeno 30 cm di diametro.

Operazioni preliminari prima di costruire una casa sull’albero

Prima di iniziare, verifica se devi chiedere l’autorizzazione alla costruzione di una casa sull’albero. Se necessario, contatta il tuo consiglio municipale e verifica se esistono eventuali regolamenti locali, statuti o altre questioni che possano influire sulla tua casa sull’albero, come limitazioni dell’altezza. A volte devi chiedere un permesso prima di poter costruire una casa sull’albero. Possono esistere limitazioni se nel tuo giardino sono presenti alberi protetti.

Altra buona idea, inoltre, è quella di contattare prima i tuoi vicini; ciò permetterà di evitare reclami successivi e ti aiuterà a mantenere rapporti amichevoli. Un consiglio invece è mettersi in contatto con una compagnia di assicurazioni, per garantire che la casa sull’albero sia coperta dall’assicurazione della tua abitazione.

costruire-una-casa-sull'albero
Esempio di una casa costruita sull’albero (Fonte: www.ambientebio.it)

Come costruire una casa sull’albero?

Esattamente come per la costruzione di un edifico, è necessario partire dalle fondazioni che devono essere robuste e adatte a sostenere l'edificio costruendo.
L'albero rappresenta un enorme pilastro naturale le cui radici diffondono il carico a terra come un plinto di fondazione. Una casa può fondarsi anche su più alberi, ossia su più pilastri che creano una struttura portante più articolata. Da questo momento si apre un ampio ventaglio di possibilità dimensionali, formali, distributive e le relative conseguenze in termini di stabilità, durabilità, accessibilità e fruibilità.
Per non compromettere la stabilità, l'integrità e la salute dell'albero è auspicabile costruire una struttura portante stabile ma anche flessibile, eventualmente rimovibile attraverso l'uso di viti, gerarchie tra i singoli componenti e sistemi di cavi in tensione che non strozzino l'albero. Occorre decidere a che quota costruire la casa, partendo dalla morfologia dell'albero nonché dalle necessità di accessibilità. L'ingresso può avvenire attraverso scale a pioli, scale elicoidali, piuttosto che con sistemi a carrucola.

Ma vediamo ora nello specifico come costruire una casa sull’albero:

  1. Prima di tentare di costruire la tua casa sull'albero, tira giù un progetto in base a ciò che hai e rivolgiti a un falegname per avere travi e materiali in legno su misura.
  2. Se l’albero presenta ramificazione sulle quali vuoi poggiare la tua casa, sappi che i rami portanti devono essere almeno 25 cm di diametro mentre il fusto principale dovrà essere almeno 35 cm.
  3. Si comincia con due travi da fissare ai tronchi principali. In un progetto tipo, le travi di legno possono essere di 250 x 25 cm con uno spessore di almeno 5 cm. Queste travi dovranno inglobale i rami prescelti.
  4. Andranno fissati tra di loro con due elementi di connessione il legno (da collegare internamente, tra le due travi, con viti zincate o in acciaio inox), mentre andranno fissati all’albero con viti in acciaio inox lunghe quanto la profondità del tronco da perforare e che dispongono di una rondella di chiusura da avvitare sul versante opposto della trave.
  5. Una volta gettata la prima base, sarà possibile realizzare un telaio che farà da supporto centrale. Procedi a collocare 4 travetti di 200 x 15 x 5 cm di spessore (se hai usato travi iniziali da 250 x 25, ovviamente la tua base dovrà essere di dimensioni adeguate alle prime due travi montate). Il telaio in legno andrà fissato con delle viti di connessione metalliche.
  6. Poi, per garantire robustezza alla struttura, è importante fissare due travetti che fanno da controvento puntati sulla forcella, in pratica dovrai fissare la base al tronco principali con due travi inclinate che partono dalla base e raggiungono il fusto. Questa scelta è rischiosa perché potresti danneggiare l’albero: in questa fase, se non riesci a individuare il punto di intersezione esatto per non danneggiare l’albero, affidati a un esperto.
  7. La base va chiusa con tavole di legno, così come mostrato nella prima foto in apertura. Sulla base va poi realizzato un telaio di supporto per le pareti. Le pareti dovranno prevedere due finestre di apertura. Mentre per il tetto è possibile usare delle lamiere o delle lastre ondulate. L’elemento finale da costruire e aggiungere, sarà una scala che collegherà la tua casa sull’albero al pavimento.
casa-sull'albero
Altro esempio di casa costruita sull’albero (Fonte: www.iocelhofatta.com)


Quanto costa costruire una casa sull’albero?

Il prezzo per costruire una casa sull'albero varia, ovviamente, in base alla tipologia e alla grandezza della casa. In linea di massima, una casa sull’albero è grande quanto una stanza di piccole dimensioni, quindi intorno ai 6-10 metri quadri.

Tuttavia, per offrire una panoramica sui prezzi, è bene fare riferimento al prezzo per metro quadro. E’ bene, inoltre, distinguere tra la casa sull’albero classica, quindi sospesa e in legno, e la casa sull’albero “elaborata”, con fondazione a terra.
Casa sull’albero classica: da 250,00 € a 500,00 € per mq.
Casa sull’albero "elaborata", con fondazione a terra: da 350,00 € a 700,00 € per mq.


Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.