Header Ads

Come ridurre la polvere in casa

Come ridurre la polvere in casa: rimedi e consigli

La polvere, è un elemento che influenza il comfort e la salute della famiglia. Spolverare casa non è solo una questione estetica, ma anche un’esigenza di salute.
La polvere domestica è il risultato dell'accumulo di micro particelle che includono fibre di tessuto, carta, capelli, cellule epiteliali morte, sporco e molto altro. Lasciare che la polvere si depositi per troppo tempo causa allergie, quindi è un'ottima idea tenerla sotto controllo. Non esiste un modo per sbarazzarsi completamente della polvere ma con le pulizie, eliminando il disordine e con adeguate tecniche di filtrazione, puoi ridurne la quantità che tu e la tua famiglia respirate ogni giorno.

Per approfondimenti ti potrà essere utile leggere anche questo articolo: Come eliminare gli acari della polvere

come-ridurre-la-polvere-in-casa
Come ridurre la polvere in casa (Fonte: www.detersiviscala.it)

Quali metodi posso adottare per ridurre la polvere in casa?

Non esiste un modo per ridurre completamente della polvere. Con le pulizie, e con adeguati prodotti possiamo però rimuovere la polvere in casa con efficacia. In commercio troviamo diversi prodotti specifici contro la polvere ma possono rivelarsi dannosi per l’uomo più della stessa polvere, perla presenza di sostanze irritanti in essi contenuti. Vediamo di seguito alcuni metodi da utilizzare per ridurre la polvere in casa:

  • Pulisci o migliora i filtri dell'aria di casa. Se hai installato un impianto di condizionamento e di riscaldamento, devi pulire i filtri e cambiarli regolarmente per controllare i livelli di polvere domestica. La polvere continuerà ad accumularsi, ma un buon sistema di filtraggio ne riduce la velocità.
  • Compra un purificatore dell'aria. Si tratta di apparecchi che puliscono l'aria intrappolando le particelle di polvere. Sono ottimi per le case con tanta polvere o per le famiglie in cui ci sono degli individui allergici. I purificatori sono efficaci solo nella stanza in cui si trovano, quindi valuta di acquistarne uno per il soggiorno e un altro per ciascuna camera da letto.
  • Passa l'aspirapolvere due volte a settimana. Usa un modello che sia equipaggiato con filtro HEPA così da avere la garanzia che aspiri la quantità massima di polvere possibile. Usa l'elettrodomestico per pulire tutti i tappeti, soprattutto quelli soggetti a un frequente calpestio. Non dimenticare il pavimento sottostante. Pulire spesso i pavimenti con l'aspirapolvere è uno dei modi più efficaci per ridurre l'accumulo della polvere, soprattutto negli angoli e sotto i mobili. Pulisci i pavimenti negli altri giorni. Usa una scopa o un panno swiffer per eliminare la polvere dai pavimenti quando non li aspiri. Pulisci spesso le aree che tendono a sporcarsi maggiormente come l'ingresso, i corridoi e la cucina. Getta la polvere nel bidone della spazzatura per essere certo che non rientri in casa.
come-ridurre-la-polvere-in-casa-aspirapolvere
Passare l’aspirapolvere per ridurre la polvere in casa (Fonte: lindhausdealer.it)


  • Lava spesso i pavimenti. Dopo aver pulito “a secco”, strofinare i pavimenti con un mocio o un panno umido è il modo migliore per raccogliere la polvere residua. Se lavi spesso il pavimento, potrai tenere la polvere domestica sotto controllo. Se lasci passare troppo tempo fra un lavaggio e l'altro, le operazioni saranno più complicate e dovrai strofinare molto di più per eliminare macchie e sporco.
  • Usa i panni in microfibra per pulire tutte quelle superfici dove la polvere tende ad accumularsi, come sopra la mensola del camino, la scrivania, il tavolino del soggiorno e così via. I panni umidi raccolgono meglio la polvere rispetto a quelli asciutti; quindi se i tuoi mobili non sono di legno, procedi prima con uno straccio bagnato. Lava il panno in microfibra subito dopo averlo usato, così da sbarazzarti di tutta la polvere raccolta. Non aggiungere i foglietti di ammorbidente quando lo metti in asciugatrice perché interferiscono con la capacità del panno di raccogliere la polvere.
  • Lava spesso la biancheria da letto. Le lenzuola, le coperte, le federe e i piumoni tendono ad accumulare polvere e non è raro che la gente si svegli al mattino con il naso chiuso dopo averla respirata per tutta la notte. Ogni volta che ti metti a letto o ti alzi, senza saperlo, sollevi nuvole di polvere nell'aria. La soluzione è quella di lavare spesso la biancheria, soprattutto quella dei familiari che hanno la pelle secca o se permetti ai tuoi animali domestici di dormire sul letto.
  • Batti i cuscini del divano e i tappeti almeno una volta al mese. Proprio come la biancheria da letto, anche i cuscini del sofà e i tappeti hanno la tendenza a raccogliere la polvere. Ogni volta che ti siedi sul divano o cammini sul tappeto, sollevi la polvere nell'aria.
  • Ogni due mesi circa, quando sono necessarie delle pulizie approfondite, occupati delle pareti, spolvera i bordi dei battiscopa e degli stipiti delle porte con un panno in microfibra. Comincia dall'alto e scendi verso il pavimento. In questo modo raccogli la polvere che cade verso il basso.
  • Sbarazzati di tutte le coperte, cuscini, tovaglie e di tutti i mobili di tessuto che ci sono nelle stanze. Questi oggetti producono polvere e allo stesso la assorbono. Se puoi ridurre tutti gli elementi tessili dell'arredamento, noterai un grande miglioramento in termini di polvere.
  • Tieni chiusi gli armadi. Ogni volta che li apri generi dei piccoli cambiamenti di pressione nell'aria che a loro volta fanno volare le fibre degli abiti e degli altri tessuti. Queste particelle si accumulano a terra sotto forma di polvere. Se il tuo armadio è disordinato, significa che non è anche molto pulito. Se invece lo mantieni ordinato, sarà anche più facile da pulire.
come-ridurre-la-polvere-in-casa
Come ridurre la polvere pulendo gli stipiti delle porte (Fonte: www.ultimenotizieflash.com)


Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.