Header Ads

La manutenzione per gli impianti fotovoltaici

La manutenzione per gli impianti fotovoltaici

Tutte le tipologie di impianti fotovoltaici necessitano di frequenti interventi di pulizia e manutenzione per garantire l'ottimale funzionamento dell'intera struttura, ma non solo: permettere ai pannelli fotovoltaici di lavorare in sicurezza evitando spiacevoli inconvenienti che possono portare anche all'incendio. Per questo motivo è necessario conoscere il proprio sistema solare e sottoporlo puntualmente a determinati interventi, che a ogni modo, sono riportati anche nelle istruzioni di acquisto del vostro impianto. Vediamoli insieme.

Probabilmente ti può interessare anche questo articolo: Come produrre energia elettrica in casa


manutenzione-impianti-fotovoltaici
Manutenzione per gli impianti fotovoltaici (Fonte: www.enerray.com)

Perché fare la manutenzione per gli impianti fotovoltaici?

La manutenzione per gli impianti fotovoltaici è essenziale per garantire la massima produttività ed efficienza dell’impianto. Anche se un sistema fotovoltaico produce energia elettrica per 20-25 anni, con poche necessità di manutenzione e una buona resistenza agli agenti atmosferici, sottovalutare l’attività manutentiva può portare nel medio e lungo periodo ad avere un calo delle prestazioni di produzione di energia e ad interventi onerosi quando alcuni problemi trascurati si palesano in maniera evidente. Ecco perché è importante fare una costante manutenzione per gli impianti fotovoltaici.

Manutenzione per gli impianti fotovoltaici: manutenzione preventiva e manutenzione correttiva

Tutte le attività di routine effettuate per mantenere l’impianto fotovoltaico in buone condizioni di operatività rientrano nella cosiddetta Manutenzione Preventiva. Un controllo preliminare per verificare l’efficienza del proprio sistema fotovoltaico può essere fatto monitorando i livelli di produzione tramite letture puntuali del contatore di produzione di energia elettrica e confrontando poi i relativi dati con le stime fornite dal progettista oppure da dati statistici facilmente recuperabili sul web.
Il monitoraggio del fotovoltaico è quindi un’attività molto importante per capire se l’impianto sta o meno performando secondo le attese. Oltre a questo, un servizio di manutenzione completo prevede anche molte altre attività manutentive per garantire le migliori performance del fotovoltaico, tra cui principalmente si ha:

  • Il controllo in campo, da parte di un tecnico specializzato, del corretto funzionamento di tutti i componenti (ispezioni meccaniche ed elettriche), ed in particolare degli inverter considerati il cuore pulsante dell’intero sistema
  • Test e termografie effettuati su componenti critici per prevedere e quindi anticipare eventuali danni
  • Pulizia dei pannelli (un pannello sporco può rendere anche fino al 25% in meno), e sfalcio dell’erba (per impianti fotovoltaici installati su terreno) per evitare fenomeni di ombreggiamento.

Le attività di riparazione rientrano nella cosiddetta Manutenzione Correttiva. Anche in caso di guasto, grazie ai vari sensori e sistemi di diagnostica montati sui componenti critici, l’attività di monitoraggio permette di rilevarne immediatamente la causa e di agire tempestivamente per la sostituzione del pezzo. E’ importante in questa fase, per evitare un fermo impianto prolungato, che la società che gestisce il servizio di manutenzione disponga di uno o più magazzini in modo da avere sempre a disposizione un adeguato numero di componenti (variabile in base al parco impianti gestito).

Le statistiche mostrano come il componente più soggetto a guasti sia proprio l’inverter che, data la sua importanza, causa anche le più significative perdite di produzione. Seguono poi i quadri elettrici, i trasformatori e infine i pannelli fotovoltaici: data la loro caratteristica modulare e l’alta affidabilità raramente si guastano più di uno o due pannelli alla volta e quindi l’impatto sui valori di produzione è minimo.

manutenzione-impianti-fotovoltaici
Una squadra al lavoro per fare manutenzione dell’impianto fotovoltaico (Fonte: www.soladria.it/)

La pulizia dei pannelli fotovoltaici

Fra le operazioni di manutenzione per gli impianti fotovoltaici rientra anche la pulizia dei pannelli stessi. La pulizia dei pannelli fotovoltaici è un procedimento necessario per garantire un ottimale assorbimento delle radiazioni solari. La polvere o qualsiasi agente che ricopra il modulo solare ne limita l'esposizione all'irraggiamento e per questo è consigliabile effettuare una pulizia ordinaria, generalmente stagionale, che si occuperà di detergere e ripulire il pannello dalla sporcizia accumulata.
Il pannello fotovoltaico si sciacqua e si pulisce anche con i fenomeni atmosferici come la pioggia, ma questo non è bastevole per la sua detersione: occorre utilizzare dell'acqua corrente e una spugnetta non abrasiva. Si ottengono degli ottimi risultati anche con una spugnetta dei piatti, passandola sul vetro dalla parte morbida o una spugna di mare che spesso si utilizza per la carrozzeria dell'auto. Se, invece, il pannello avesse bisogno di una maggiore pulizia a causa di incrostazioni, l'ideale è scegliere un detergente antistatico, che scaccia l'acqua formando una sorta di pellicola protettiva e allo stesso tempo elimina le sostanze grasse come lo smog, il calcare, la fuliggine o residui organici cristallizzati sul vetro.

manutenzione-impianti-fotovoltaici
Pulizia degli impianti fotovoltaici (Fonte: www.coopalberoverde.it)


Nel caso in cui per motivi di sicurezza non potete salire sul tetto sul mercato, esistono delle ditte specializzate che eseguono lavori di pulizia e manutenzione di impianti fotovoltaici e con prezzi modici, che si aggirano intorno alle 100-150 euro. Queste aziende, infatti, utilizzando delle piattaforme aeree dalle quali eseguono la pulizia (anche con macchine dotate di spazzole elettriche rotanti) possono portare anche un addetto che esegue manualmente il servizio richiesto, con acqua osmotica o deionizzata che elimina le impurità presenti anche nell'acqua stessa, i sali e il cloro.

Leggi anche questo articolo: impianto fotovoltaico, quanto si risparmia?

Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.