Header Ads

Piante da giardino con foglie rosse

Piante da giardino con foglie rosse: quali sono e come sceglierle

Se avete la fortuna di avere un giardino in casa è molto utile e importante e la cosa bella è che si modifica e muta in base alle stagioni. Il giardino infatti è bellissimo d'estate ma offre spettacoli unici anche in autunno quando le foglie diventano rosse. Le foglie verdi, in autunno, diventano gialle, arancioni, rosse, marroni prendendo i colori dei pigmenti (carotenoidi e antociani) che d'estate sono nascosti dal verde della clorofilla e dando vita a uno spettacolo unico.

piante-da-giardino-con-foglie-rosse-acero-rosso
Acero rosso (Fonte: www.informazioneambiente.it)

Se abbiamo la fortuna di avere un pezzettino, più o meno grande, di giardino nella nostra abitazione, dobbiamo cercare di sfruttarlo al meglio, per farlo diventare un luogo di relax e tranquillità dove poter stare con la propria famiglia o con gli amici. La natura offre un’infinita varietà di piante per abbellire il giardino o il terrazzo. E’ proprio il caso di dirlo, madre natura è davvero generosa e ci ha offerto l’imbarazzo della scelta fra le splendide specie di fiori e piante da coltivare con successo nei nostri spazi all’aperto. Oggi ci occupiamo di piante da giardino con foglie rosse.

Per approfondire leggi anche questo articolo: Quali alberi piantare in giardino


piante-da-giardino-con-foglie-rosse
Piante con foglie rosse da giardino (Fonte: blazondentalmarketing.com)

Quali sono le piante da giardino con foglie rosse

La natura in autunno si fa amare per i suoi colori unici e suggestivi, e per coloro che prestano attenzione anche ai dettagli più piccoli nei propri spazi all'aperto, che si tratti di ampi giardini piuttosto che di una terrazza o di un balcone, avere sempre piante che siano in grado di catturare l’attenzione è certamente un aspetto importante. Scopriamo alcune specie perenni perfette per decorare il prato con i colori autunnali.
I colori dell’autunno sono in grado di trasformare completamente l’aspetto di un giardino, regalano emozioni uniche, le foglie cambiano tonalità diventando gialle, arancioni o rosse; la natura è in grado di regalare emozioni uniche in ogni stagione. Se amate le tonalità dell’autunno e desiderate poter ammirare queste macchie di colore brillanti e suggestivi anche nell’intimità del vostro prato, un’ottima idea potrebbe essere quella di inserire tra le varietà di piante che già compongono i vostri spazi outdoor anche alcune specie perenni le cui caratteristiche includono proprio queste magnifiche colorazioni. Vediamo alcuni esempi:

  1. Le Hosta sono magnifiche piante utilizzate comunemente per decorare gli spazi più in ombra dei giardini, piuttosto che gli ambienti domestici, soprattutto per via del colore verde brillante del loro fogliame. Alcune varietà hanno la qualità di cambiare la tonalità delle foglie in autunno, diventando di un bellissimo giallo oro.
  2. Esiste una varietà di Geranio, il Geranio sanguineum, che è molto apprezzata come pianta decorativa per il colore rosso brillante che il fogliame acquisisce in autunno. Coltivare questa specie significa avere bellissime fioriture in primavera e stupende foglie rosse durante l’intera stagione autunnale.
  3. Un’altra pianta tipicamente coltivata nelle zone ombrose ed umide del giardino è la felce; utilizzate in molti contesti per creare bordature o delimitare le varie aree del prato, alcune varietà di felce assumono bellissime colorazioni rosse, gialle o marroni durante la stagione autunnale. Queste specie sono perfette per creare un accattivante contrasto cromatico se coltivate intorno ad alberi o arbusti sempreverdi.
  4. Il Panicum virgatum, comunemente chiamata panico verga, è una pianta erbacea originaria dell’America del Nord; questa erba, coltivata come pianta ornamentale nei giardini, dove spesso viene utilizzata per creare verticalità nel disegno del paesaggio naturale, ha la qualità di trasformare il colore delle foglie da verde a rosso brillante in autunno.
  5. Così come il panico verga, la Amsonia tabernaemontana è una pianta erbacea proveniente dagli Stati Uniti; questa specie presenta un ciuffo compatto simile ad un piccolo arbusto e sviluppa una bellissima fioritura a grappoli, costituita da piccoli fiori tubolari di colore blu ceruleo, nel mese di giugno. In autunno le sue foglie si tingono di un brillante giallo aranciato; questa varietà è perfetta per realizzare bordature alte.
  6. Le Peonie sono molto conosciute anche per il suggestivo spettacolo autunnale che sono in grado di mettere in scena grazie al colore variegato, giallo, rosso e marrone, che il fogliame assume in questa stagione. È necessario che le foglie siano sane e rigogliose durante l’intera stagione calda per poter regale queste meravigliose tonalità in autunno, in caso contrario possono appassire e cadere; la possibilità di volgere a tali colori autunnali dipende anche dalla varietà.
piante-da-giardino-con-foglie-rosse
Piante da giardino con foglie rosse (Fonte: www.giardinaggio.net)

Progettare il proprio giardino

Prima di cominciare a progettare il proprio giardino, occorre informarsi bene su alcuni aspetti importanti tra cui:

  • dimensioni del giardino
  • esposizione del giardino al sole
  • condizioni climatiche
  • tipi di terreno
  • tipo di illuminazione
  • coesistenza tra piante

Se abbiamo un giardino di piccole dimensioni ad esempio, dovremo pensare a piante di media grandezza, escludendo alberi o arbusti di grandi dimensioni che, crescendo, rischierebbero di diventare ingombranti e pericolose per la sicurezza della casa. Molto importante è anche l’esposizione del giardino al sole: non tutte le piante resistono alle alte temperature e a un clima più secco e arido. Infine dobbiamo considerare il tipo di terreno e scegliere piante con caratteristiche simili, che possano vivere bene insieme nel nostro giardino.

piante-da-giardino-con-foglie-rosse-acero-rosso-palmato
Acero rosso palmato (Fonte: www.giardinaggio.net/)

Piante da giardino con foglie rosse: l’acero rosso

Fra le piante da giardino con foglie rosse c’è sicuramente il conosciutissimo acero rosso. L’acero rosso è una pianta originaria dell’America del Nord ma in grado di adattarsi con estrema facilità a qualsiasi tipo di habitat. In natura ne esistono circa 200 specie diverse e si va dai piccoli arbusti alti appena 1 metro ad alberi decisamente più imponenti, che possono superare anche i 40 metri di altezza. Molto diffuso è anche l’acero rosso giapponese, che ha la particolarità di essere un bonsai ossia un alberello in miniatura e piuttosto difficile da coltivare. Nonostante le sue origini, l’acero rosso è molto diffuso anche in Italia, dove le condizioni climatiche sembrano ottimali. L’acero rosso è molto amato per via delle sue foglie, dall’inconfondibile colore rosso e dalla forma palmata. Molto diffuse in Italia sono anche l’acero rosso nano e il bonsai, che si possono coltivare anche in vaso per abbellire il balcone o il giardino di casa anche quando lo spazio è piuttosto ridotto.

Ti potrebbe interessare anche: articolo giardino zen


Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.