Header Ads

Come arredare un ristorante

Come arredare un ristorante: innovazione, design e tecnologia

Una delle principali ragioni che spinge il cliente a ritornare in un locale è l’esperienza percepita. Per capire come arredare un ristorante è necessaria un’attenta analisi delle esigenze del cliente. Sembra facile, quasi banale ma se non sai chi è e cosa cerca esattamente il tuo cliente dal tuo ristorante  non sarà certamente possibile fare un buon lavoro con l’arredo. Il modo in cui si presenta il locale può fare molto la differenza. Arredare un ristorante non significa solo mettere tavoli e sedie. Esiste una vera e propria psicologia dietro all'arredamento.

come-arredare-un-ristorante
Esempio di un ristorante ben arredato (Fonte: www.diemme3.it/)


Arredare un ristorante non è un’operazione banale, è un’attività strategica e, per questo, non può essere svolta con leggerezza. Realizzare un ambiente confortevole e di carattere concorrerà a determinare il successo o il fallimento della vostra attività. Vediamo allora in questo articolo qualche suggerimento su come arredare un ristorante.

Cosa fare quindi per rendere accogliente il vostro ristorante?

Per prima cosa lo stile dell'arredamento deve necessariamente rispecchiare il tipo di cucina proposta e la filosofia del proprietario. Eccovi qualche esempio: davanti a piatti di alta cucina, l'arredamento dovrà essere moderno ed elegante mentre sarà più rustico con un menù più semplice. Arredare un locale è però un aspetto che deve necessariamente considerare diversi fattori. Per questo lo stile deve rispecchiare la clientela e le sue abitudini. Basta porsi delle semplici domande: si tratta di un locale frequentato in pausa pranzo, per cene di lavoro, da giovani amici oppure per incontri romantici?

Con l’arredamento va di pari passo anche le decorazioni del locale. Utilizzare quadri e stampe originali è un altro modo per dare personalità a un ambiente che rischia di diventare troppo anonimo. Per questo vi consigliamo di arredare il vostro ristorante con opere d’arte o oggetti particolari: una soluzione sempre più scelta per dare maggior interesse alle pareti.

Infine per arredare un ristorante molto importante è anche l’illuminazione. La giusta luce è in grado di attirare i clienti ma anche accoglierli e rilassarli. Per questo è importante non lasciare assolutamente in secondo piano quest’aspetto.  In linea generale, è bene evitare l’utilizzo di un'unica luce diffusa per sfruttare lampade, faretti e led: la soluzione perfetta per creare giochi di luce, dare dinamismo al locale ma anche illuminare in maniera appropriata i tavoli, le pietanze servite e i commensali.

come-arredare-un-ristorante
Esempio di una tipica sala ristorante arredata a stile fast food (Fonte:/www.studioristorante.com/)

Come arredare un ristorante: personalità e carattere

Arredare un ristorante non comprende solo la scelta dei mobile e delle decorazioni, ma tutto ciò che crea l’ambiente e gli dona carattere. Quando si deve arredare un ristorante, occorre innanzitutto individuare un tema, dare una ‘personalità’ al locale che ovviamente deve rispecchiare il cibo. Non è un caso che i ristoranti di lusso abbiano sedie o poltroncine comode. Qui si invitano i clienti a soffermarsi a lungo, degustare con calma, ‘vivere’ il ristorante. Nei fast food gli sgabelli, la musica alta, le luci, invitano a stare poco, a consumare un pasto veloce. In tutto questo, l’illuminazione deve saper accompagnare l’esperienza del pasto. Luci suffuse per una cena confortevole, romantica. Neon per i posti dove si mangia velocemente. Luci colorate per un ambiente divertente, nottambulo.

Un altro elemento molto importante oltre all'arredamento, alle decorazioni e alle luci è la funzionalità. Una sfida importante nell’arredare un ristorante viene dal posizionare ogni elemento (tavoli, sedie, banconi, vetrinette) in modo che siano facili da raggiungere per chi ci lavora. Il piatto deve arrivare con semplicità e velocità dalla cucina al tavolo. Ed ogni tavolo deve essere equamente confortevole per il cliente. Nessuno deve sentirsi ‘messo da parte’ o in una posizione sgradevole.


come-arredare-un-ristorante
Sala ristorante con uno stile più rustico (Fonte: www.hotelnoce.com/)

Perché rivolgersi ad un interior designer per arredare un ristorante

Per arredare un ristorante abbiamo a disposizione due possibilità. Nella prima, sceglieremo tavoli e sedie e i colori principali di pareti, arredi e complementi, affidandoci semplicemente a gusti e intuizioni personali. La seconda consiste nell’interpellare un professionista, architetto o interior designer, che studierà la nostra attività tenendo in considerazione il pubblico a cui desideriamo rivolgervi e, perché no, anche il tipo di cibo e il modo in cui intendiamo servirlo e realizzerà un ambiente coerente con l’immagine che desideriamo trasmettere.

Un esperto di arredamento è in grado di consigliarvi nella scelta degli elementi di arredo più adatti a raggiungere il vostro obiettivo. Sgabelli o sedie imbottite, tavoli rotondi o quadrati, illuminazione calda o fredda, intensa o soffusa. Combinando diversamente anche solo questi pochi elementi elencati possiamo ottenere tantissimi ambienti diversi. In più, le attività di ricerca e sviluppo nel settore dell’arredamento sviluppano sempre nuove idee per migliorare comfort e funzionalità degli ambienti. È il caso, ad esempio, dei pannelli fonoassorbenti, che migliorano l’acustica e il comfort in locali ampi e affollati. Solo un designer attento alle continue innovazioni nel settore dell’arredamento potrà proporvi le soluzioni più all’avanguardia coniugando l’aspetto estetico a quello funzionale, suggerendovi le distanze minime per garantire il giusto comfort ai vostri ospiti e a chi lavorerà nel vostro locale.

come-arredare-un-ristorante
Come arredare un ristorante con stile moderno e minimalista (Fonte: www.gustorante.it/)

Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.