Header Ads

Come togliere il silicone dalle mani

Come togliere il silicone dalle mani: rimedi e consigli

Il silicone può essere un ottimo strumento per i progetti di bricolage, come riempire le crepe sui muri esterni o impermeabilizzare un capanno in cortile. Le sue proprietà collose e riempitive lo rendono un eccellente sigillante resistente all'acqua. Purtroppo, queste stesse caratteristiche possono complicare l'eliminazione del prodotto dalle mani dopo aver terminato il lavoro. Vediamo in questo articolo come fare per togliere il silicone dalle mani in maniera semplice e senza perdite di tempo.

come-togliere-il-silicone-dalle-mani
Come togliere il silicone dalle mani (Fonte: www.bricoportale.it)

Cosa c’è da sapere per togliere il silicone dalle mani

Togliere il silicone dalle mani potrebbe sembrare un'operazione piuttosto semplice se si agisce tempestivamente, ma basta perdere il momento giusto per trovarsi ad affrontare un "nemico" ben più ostinato del previsto. Togliere il silicone dalle mani è tutta questione di tempismo. Ciò significa agire sul sigillante prima che questo si sia completamente asciugato. Se si agisce in tempo, rimuovere il silicone sarà una passeggiata e le mani torneranno pulite in un batter d'occhio.

Togliere il silicone dalle mani quando si è asciugato, invece, potrebbe essere più difficoltoso. A seconda della qualità e della tipologia di silicone, si potrebbe optare per risciacquare più volte le mani con acqua calda, qui si potrebbe optare per usare la parte abrasiva di una spugna da cucina per aiutarsi nella rimozione fra un lavaggio e un altro.

Se le macchie sulle mani fossero ostinate, non bisogna allarmarsi, a volte ripetendo l'operazione del risciacquo anche il giorno dopo, si possono ottenere risultati. Se si va di fretta, invece, si potrebbe optare per un'opzione un po' più drastica che prevede l'uso di acquaragia, ma l'efficienza del risultato dipende sempre dalla qualità e dal tipo di silicone usato.

come-togliere-il-silicone-dalle-mani
Come togliere il silicone dalle mani: lavarsi le mani con acqua calda e sapone (Fonte: sport.sky.it)

Operazioni da fare per togliere il silicone dalle mani: 3 metodi

Il silicone è una sostanza che tende a sporcare le mani, lo sanno bene quelli che hanno come hobby il bricolage e il fai-da-te e preferiscono operare in maniera casalinga.

Togliere il silicone dalle mani fa parte della quotidianità dei professionisti del bricolage. Vediamo quali sono le operazioni da fare:

metodi 1 con Acetone

  1. Riempi un contenitore con l'acetone. Procurati un recipiente in cui puoi mettere le mani e riempilo per metà della sua capienza con il solvente. L'acetone è l'ingrediente principale della maggior parte dei solventi per unghie; puoi acquistarlo al supermercato e anche in farmacia. Non riempire il contenitore fino all'orlo. Se hai la pelle sensibile, diluiscilo con l'acqua.
  2. Immergi completamente l'incrostazione di colla e lascia che si ammorbidisca per almeno 2-3 minuti.
  3. Strofina delicatamente la pelle per staccare l'adesivo; in seguito, lava via l'acetone dalle mani e rimuovi accuratamente ogni residuo di adesivo dalla pelle. Non lasciare le mani nel solvente per più di 10 minuti perché potrebbe irritare la pelle. Se percepisci una certa resistenza quando cerchi di staccare la colla, fermati e metti nuovamente la pelle in ammollo.
  4. Lava e idrata le mani. Usa acqua calda e sapone per un'azione accurata e profonda; così facendo, elimini ogni traccia di adesivo e acetone. Il solvente può seccare l'epidermide, vale quindi la pena applicare una crema idratante.

Metodo 2 con Vaselina o Crema

  1. Applica della vaselina o una lozione. Entrambi i prodotti sono in grado di sciogliere il legame fra l'adesivo e l'epidermide; utilizza la dose di crema che ritieni opportuna, in modo da saturare completamente la zona.
  2. Massaggia per diversi minuti. Esegui dei movimenti delicati finché non percepisci che la colla si sta staccando dall'epidermide; separa la pelle dall'adesivo e rimuovi con delicatezza ogni residuo
  3. Lavati le mani. Usa acqua calda e sapone per sbarazzarti accuratamente di ogni residuo e al termine tampona la pelle per asciugarla.

Metodo 3:  con Olio

  1. Scegli un olio. Quelli di semi, di mandole o per bambini sono in genere efficaci per allentare la colla; se non sono disponibili, prova quelli da cucina, ad esempio l'olio di cocco o di oliva
  2. Applica la sostanza con un panno. Prendi un telo pulito e asciutto per spalmare l'olio sulla zona da trattare; massaggia delicatamente continuando ad aggiungere l'olio finché non percepisci che il legame adesivo si indebolisce. Stacca il grumo di colla e rimuovi i residui
  3. Lavati le mani. Usa acqua calda e sapone per sbarazzarti accuratamente di ogni residuo di colla e olio; quest'ultimo dovrebbe lasciarti le mani molto morbide e idratate.


come-togliere-il-silicone-dalle-mani
Flacone di silicone usato nel bricolage (Fonte: comefare.fixool.com)

Consigli da seguire per togliere il silicone dalle mani


  • In definitiva il segreto per togliere il silicone dalle mani è agire in tempo.
  • Se un metodo non funziona, provane un altro.
  • Per ottenere i migliori risultati lavati le mani con acqua calda.
  • Per eliminare ogni residuo è importante lavarsi le mani dopo aver rimosso la colla.
  • In futuro indossa i guanti ogni volta che utilizzi il silicone.
  • Smeriglia via la colla in eccesso con una limetta per unghie.



Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.