Cosa vedere a Lucca

Cosa vedere a Lucca: luogo di bellezza, storia e arte

L'Italia come si sa è il paese più bello al Mondo ricco di storia, arte, cultura, e paesaggi mazzafiato e dove si mangia dell'ottimo cibo sano. Lucca, è una città rinascimentale che si trova in Toscana sulle rive del fiume Serchio, città natale di Giacomo Puccini, e racchiude tutte queste caratteristiche. Bellissime sono le sue mura dove è possibile percorrerle a piedi o in bicicletta. Lucca un piccolo gioiello incastonato nelle bellezze naturali della Toscana che merita e vale la pena di essere visitata per una vacanza. Vediamo in questa guida cosa vedere a Lucca e le principali attrattive.

Lucca-centro storico-panorama-Toscana
Visuale dall'alto di Lucca (foto di Makalu - Fonte: https://pixabay.com)

10 cose da fare e vedere a Lucca

Se sei amante della natura e del buon cibo devi assolutamente visitare Lucca, non solo puoi godere dell'ottimo cibo e visitare un sacco di bellezze architettoniche racchiuse dalle sue bellissime mura rinascimentali, ma potrai beneficiare di un paesaggio naturale unico tra le rive del fiume Serchio e circondati dalle Alpi Apuane e dalla Garfagnana, per prolungare la tua vacanza e fare delle bellissime passeggiate o trekking o dei bellissimi giri in bicicletta.


Vediamo ora nel dettaglio quali possono essere le 10 cose da visitare a Lucca:

  • Piazza dell’Anfiteatro: Piazza dell’Anfiteatro di Lucca è la piazza principale di Lucca; progettata dall'architetto Nottolini riprende l'antico tracciato dell'anfiteatro romano. Se si guarda la piazza dall'alto si nota la caratteristica forma ad anfiteatro e se ci mettiamo al centro della piazza si può cogliere la sua totale bellezza caratterizzato anche dall'assenza di grandi aperture. Di fatto è una piazza chiusa a cui vi si può accedere solamente tramite 4 piccole porte a volta. Il punto di intersezione tra le 4 porte è indicato da una mattonella in ceramica al centro della piazza. 
piazza anfiteatro-Lucca
Piazza anfiteatro a Lucca (foto di SaverioGiusti - Fonte: https://pixabay.com)

  • Duomo di Lucca: la bellissima cattedrale con la torre campanaria è dedicata a San Martino. Il Duomo di Lucca è caratterizzato da una facciata policroma che si ispira al Duomo di Pisa, ed è asimmetrica dalla parte destra verso il campanile. In alto sulla facciata è presente una statua di San Martino che guarda Lucca dall'alto e la protegge, mentre sta tagliando il suo famoso mantello per darlo al povero. L’interno del Duomo di Lucca è a tre navate con all'interno delle bellissime opere d'arte. Sul lato destro c’è un labirinto che si rifà al mito di Arianna e Teseo e, simbolicamente, al percorso da fare nella vita per cercare la via della redenzione.

Duomo-Lucca-Toscana-cattedrale
Il bellissimo Duomo di Lucca (foto di darioPanella - Fonte: https://pixabay.com)

  • Le chiese di San Michele e San Frediano: le altre due chiese importanti dopo il Duomo di Lucca sono le chiese di San Michele e San Frediano. La chiesa di San Michele si trova in piazza san Michele dove una volta sorgeva il Foro Romano, e caratteristica è la sua altissima facciata che si sopraeleva di quattro metri rispetto al tetto e su cui spicca un San Michele Arcangelo nell’atto di uccidere il Drago. San Frediano invece è uno dei luoghi di culto più antichi di Lucca; bellissimo è il mosaico sulla facciata  (cosa molto rara per una chiesa in stile romanico) e il fonte battesimale.

  • Le mura di Lucca: le straordinarie mura di Lucca sono l’unico esempio di mura difensive dell’età moderna arrivate intatte fino ai nostri giorni. Infatti sono studiate da architetti e storici dell'architettura ma sono anche ammirate ed apprezzate dai cittadini di Lucca e dai turisti per fare passeggiate ed escursioni. Sono davvero maestose e imponenti oltre che ben conservate. Per dare un'idea delle dimensioni in numeri le mura di Lucca sono alte 12 metri, lunghe 40 Km e hanno una larghezza di 30 metri, che sono diventate nel tempo un bellissimo viale alberato dove passeggiare, fare sport, organizzare eventi o, semplicemente, godersi il bellissimo panorama sui tetti di Lucca.
mura-Lucca-paesaggio
Le bellissime e intatte mura medievali di Lucca (foto di sbanfiero - Fonte: https://www.flickr.com)

  • Torre Guinigi e Torre delle Ore:una volta a Lucca erano presenti 250 torri una più bella dell'altra con lo scopo difensivo della città. Le uniche due torri rimaste oggi e ben conservate sono la Torre Guinigi e la Torre delle Ore. La torre dei Giunigi è alta 45 metri e sulla sommità ha un giardino pensile in cui, da alcuni secoli, crescono dei bellissimi lecci e per arrivare in cima bisogna percorrere ben 230 scalini. La torre delle Ore invece è un'attrazione per tutti gli appassionati di orologi; sulla torre è presente un orologio installato nel 1754 funzionante ancora oggi con carica manuale e meccanismo a vista.

  • Museo Nazionale di Palazzo Mansi: il palazzo Mansi, costruito nel 1600 dalla famiglia Mansi è oggi sede del Museo Nazionale di Lucca con all'interno un'importante raccolta di quadri.

  • Piazza Napoleone a Lucca: se la piazza dell'Anfiteatro è la piazza più bella di Lucca e centro della città piazza Napoleone è sicuramente la più grande, ma onestamente meno bella. Si chiama così perchè Elisa Bonaparte, sorella dell’Imperatore francese, che dal 1806 governò il Principato di Lucca e incaricò l’architetto Lazzarini di creare uno spiazzo che valorizzasse il Palazzo Ducale.
piazza Napoleone-Lucca
Piazza Napoleone a Lucca (foto di Pat Evans - Fonte: https://www.flickr.com)

  • Chiesa di San Michele: La chiesa di San Michele si trova in piazza San Michele ed è un'altra chiesa molto importante per Lucca e assolutamente da visitare. La chiesa di San Michele ha una facciata imponente e maestosa con una sovrapposizione di stili architettonici, dal gotico al romanico. La chiesa di San Michele è stata costruita agli inizi dell'anno mille per volere di Papa Alessando II.

  • Orto botanico: l'orto botanico, vicino al centro di Lucca, è un bellissimo giardino con un'estensione di due ettari e realizzato nel 1820 per volere della duchessa Maria Luisa di Borbone. Oggi l'orto botanico di Lucca presenta un vivaio ricchissimo con all’interno centinaia di specie e al suo interno ospita la Banca regionale del Genoplasma.

ponte del diavolo-ponte della Maddalena-ponte-Lucca-fiume Serchio
Ponte della Maddalena o ponte del Diavolo nel Parco del fiume Serchio a Lucca
(foto di Bob - Fonte: https://www.flickr.com)

Abbiamo visto quante bellezze storiche e architettoniche e quante cose belle ci sono da vedere a Lucca per una vacanza. Ma Lucca è inserita in un contesto paesaggistico meraviglioso in terra toscana sulle sponde del fiume Serchio, ideale per fare passeggiate, escursioni, giri in bicicletta, fare canoa o trekkink. A pochi passi dal centro della città si trova il Parco Fluviale del Fiume Serchio dove si trova una delle attrazioni turistiche più importanti, il ponte della Maddalena o ponte del Diavolo. E' una bellissima opera di architettura elegante e raffinata, e la leggenda vuole che sia stato il diavolo a realizzarla da quanto bella è. Non distanti i bellissimi borghi di Montecarlo, Capannori e Altopascio, famosa per il pane, mentre un po’ più distante c'è la Garfagnana, definita “L’isola Verde” della Toscana. 


Se ti può interessare leggi anche questi articoli relativi ad altre città italiane:


Nessun commento

Se avete dubbi domande o consigli scriveteci.

Starbuild.it. Powered by Blogger.