Idee per colorare casa

Idee per colorare casa: soluzioni

Una casa colorata è sicuramente meglio si una casa monocromatica o priva di colore. I colori infatti danno un senso alla vita e rendono la casa più bella. Vediamo delle idee e soluzioni per colorare casa dalla tinteggiatura dei muri a complementi d'arredo.

casa-colori-pareti-arredi
Idee per colorare la casa (foto di Alexas_Fotos - Fonte: https://pixabay.com)

Come colorare la casa

Quando dobbiamo introdurre qualcosa di colorato in casa l'importante è sempre tenere conto dell'insieme e cercare di utilizzare colori complementari che vadano d'accordo con l'arredamento della casa. Posso ad esempio decidere di colorare tutte le pareti bianche e avere gran parte dei mobili bianchi o con tinte chiare e introdurre un divano con dei cuscini colorati, oppure delle sedie o ancora colorare solo una parete di un colore vivace; oppure al contrario possiamo decidere di colorare le pareti e avere il resto dell'arredamento monotono. Infine invece i più audaci amanti del colore possono colorare pareti, arredamento, rivestimenti vari, tende, etc. tutto colorato in modo da avere tutta la casa colorata.
Lo stile dell'arredamento è fondamentale però per non combinare "pasticci": con un arredamento minimalista stanno bene tinte fredde e colori pastello sulle tonalità del blu, verde, tortora mentre se abbiamo una casa arredata in stile country possiamo avere la predominanza di tonalità rosso, arancione, giallo, ocra, senape. L'importante quando coloriamo la casa è essere originali e creativi dando un tocco personale ma seguendo comunque una certa logica per non creare il cosiddetto "pugno nell'occhio".

> Leggi anche questo articolo: Come abbinare i colori nell'arredamento


Consigli per colorare la casa

Come abbiamo detto colorare casa è una questione puramente estetica e personale ma bisogna rispettare alcune "regole non scritte" diciamo per colorare casa in maniera decente e ottenendo risultati interessanti.
Una prima questione da tenere in considerazione per colorare le pareti di casa è capire l'esposizione e la luminosità che abbiamo nella stanza: un conto è avere una stanza orientata a nord e un conto una stanza orientata  a sud. A Nord avrò meno luce e quindi potrò usare colori caldi oppure colori pastello, mentre se la stanza è orientata a sud con una grande quantità di luce allora posso utilizzare tonalità più scure oppure colori più vivaci. Per colorare casa posso scegliere se utilizzare uno o due colori per tutte le stanze della casa oppure se differenziare per esempio la zona giorno dalla zona notte. In questo caso la zona giorno potrebbe avere colori più accesi e vivaci mentre per la zona notte meglio utilizzare colori tenui che conciliano il sonno.
Un altro aspetto da considerare per colorare casa è la dimensione della casa e della stanza. In questo caso se ho grandi metrature allora posso anche permettermi di utilizzare colori scuri sia per l'arredamento sia eventualmente per le pareti, mentre al contrario se ho un piccolo appartamento magari anche poco illuminato allora devo obbligatoriamente utilizzare il colore bianco per le pareti o comunque colori chiari e luminosi per riflettere di più la luce e far apparire la casa più grande di quello che in realtà.

> Leggi anche questo articolo: Come abbinare i colori nell'arredamento


colori-casa-pareti-arredi-materiali
Mazzetta dei colori per scegliere quale colore dare alle pareti
(foto di pozytywnewnetrza - Fonte:  https://pixabay.com)

Colori ed effetti psicologici sulla persona

I colori sono molto importanti (infatti se notiamo in natura tutto è colorato) e ogni colore ci infonde dentro di noi delle sensazioni che dal cervello arrivano fino al cuore, e possono trasmettere sensazioni di piacere e relax, oppure stress o peggio ansia. Per esempio colorare le pareti di una camera da letto di colore rosso sicuramente non concilia il sonno ma anzi concilia qualcos'altro. Quindi colorare casa sembra una cosa banale ma non lo è assolutamente.

Vediamo quali sono i colori più utilizzati per colorare casa e quali effetti hanno sulla persona:
  • BIANCO: è il classico colore adatto per tutti gli ambienti, un colore che riflette la luce e rende lo spazio più luminoso e di conseguenza ci fa stare bene perchè l'occhio non si stanca. Il colore bianco è semplice e fresco e sta bene con qualsiasi tipo di arredamento;
  • ROSSO: il rosso è il colore carico ed eccitante per eccellenza (non a caso è il colore della passione e da qui deriva la famosa "camera a luci rosse"). Se il rosso ha una tonalità più chiara e accesa oltre a tenerci belli carichi potrebbe favorire stati di tensione e nervosismo. Se il rosso è meno acceso allora trasmette sentimenti di forza e vitalità. In ogni caso è meglio non abusare del colore rosso e limitarci a colorare solo una parete oppure utilizzare qualche complemento d'arredo;
  • BLU: Il blu è il colore della calma, della pace e della serenità emotiva che conduce all’armonia. Se siete delle persone agitate di vostro allora colorare casa con tonalità di blu potrebbe aiutarvi a rilassarvi. Il blu infatti dissipa il nervosismo, rallenta la pressione sanguigna e la respirazione e infonde calma e moderazione. Attenzione come per il rosso è meglio non utilizzare tonalità di blu troppo profondo per non sprofondare nella malinconia e abbianrlo con tonalità più chiare a determinati elementi senza abusare. La camera da letto o il bagno si prestano bene per questo colore;
  • VERDE: è il colore della natura, che dona ossigeno e vitalità, è il colore delle piante, dell'erba e tende a rilassare e tranquillizzare molto. Inoltre aiuta anche la concentrazione. Coloro che amano il verde sono persone miti e sincere, aperte e pazienti.
  • GRIGIO: è il colore dell’indifferenza e del non coinvolgimento. Privo di qualsiasi stimolo, è il simbolo della prudenza e del compromesso, come anche della chiusura e il rifiuto del cambiamento. Chi ama questo colore cerca la calma e la pace esteriore, ma non quella interiore. Il grigio può andar bene per le pareti per creare una base per mettere altri oggetti colorati che vanno in risalto;
  • NERO: si fa fatica a pensare a una parete colorata interamente di nero però potrebbero esserci arredi o complementi d'arredo di questo colore. Il nero è un colore in grado di denotare forza, autorità, eleganza e prestigio, ma anche eleganza e raffinatezza. Il nero per esempio va bene per un arredamento minimalista dove ci sono le pareti bianche e gli arredi di colore nero;
  • ARANCIONE: l'arancione rientra nella categoria del rosso anche se non è eccitante sessualmente ma infonde allegria e ottimismo nelle persone e porta gioia e serenità. Anche il giallo ha caratteristiche simili infatti sono colori che vanno bene per una casa vacanze al mare oppure per la camera dei bambini o la cucina. Infatti l'arancione infonde il buon umore e invita alla socialità e infatti in cucina di solito si è sempre di buon umore.

> Leggi anche questo articolo: Quali colori usare per le pareti di casa?



colori-casa-piante-cuscini-tessuti
Anche una pianta o un complemento d'arredo possono colorare la casa
(foto di ErikaWittlieb - Fonte: https://pixabay.com)


Qualche idea originale per colorare casa

Vediamo qualche idea originale per colorare le pareti di casa.
Ad esempio per colorare casa potete puntare sul bicolore, ovvero dipingere le pareti con un colore e avere l'arredamento con un altro colore a contrasto oppure scegliere colori complementari tra loro. Negli ambienti open space come la zona giorno con l'angolo cottura potete in assenza di divisori fisici colorare la parete d'angolo con un altro colore per dare la sensazione visiva e ideale di separare gli spazi anche se ovviamente non lo sono. Un'altra idea originale ed efficace per rompere la monotonia del monocolore per le pareti potete scegliere un'altezza del muro (80 cm, 1 metro oppure a metà parete o tre quarti) o facendo dei disegni seghettati o obliqui e dipingere le pareti con due colori diversi (bianco e grigio, bianco e verde, bianco e azzurro, e così via..).
La stanza dei bambini è quella dove potrete sperimentare colori e fantasie più strane mentre per la cucina potrebbe essere interessante l'idea di realizzare una parete lavagna per segnare appunti vari per la spesa, impegni, etc. invece di appendere foglietti in giro di qua e di la. Se ci sono delle nicchie, oppure un pilastro isolato potreste colorarlo con un colore diverso in modo da farlo risaltare come le nicchie. Lo stesso potete fare per esaltare un angolo in una stanza oppure la porzione di muro dietro la testiera del letto in camera.
colori-casa-abbinamenti-arredo
Diversi colori messi assieme giallo, blu e rosso (foto di DizzyRoseblade - Fonte: https://pixabay.com)

> Leggi anche questo articolo: Pittura per pareti, quali scegliere?


Nessun commento

Se avete dubbi domande o consigli scriveteci.

Starbuild.it. Powered by Blogger.