Il cemento stampato

Il cemento stampato: lavorazione, vantaggi e prezzi

Il cemento stampato è un particolare tipo di pavimentazione in calcestruzzo con caratteristiche simili ai pavimenti in pietra, realizzato con un massetto in calcestruzzo e utilizzato per realizzare paviementi esterni come ad esempio  marciapiedi, strade, cortili, piazzali, viali, rampe, garage, parcheggi, bordi piscina, terrazze e rifacimenti di centri storici, in grado quindi di resistere agli agenti atmosferici e ai carichi. Vediamo in questo articolo come viene lavorato il cemento stampato, i vantaggi e quanto costa.

cemento stampato-pavimento
Pavimento in cemento stampato
(foto di Kadidea - Fonte: https://pixabay.com)


Cos’è il cemento stampato e dove viene utilizzato?

Il cemento stampato non è altro che un normalissimo pavimento realizzato in cemento al quale prima dell'asciugatura del getto viene inciso un disegno particolare che può essere solamente di carattere estetico (per esempio per riprendere la trama del mattone o della pietra oppure per disegnare forme geometriche di vario tipo) oppure avere carattere funzionale ad esempio quando si fanno le incisioni sulle rampe delle autorimesse per facilitare il transito delle auto d'inverno quando ghiaccia per terra.
Oggi il cemento stampato viene molto utilizzato soprattutto per scopi di carattere estetico e le aziende produttrici sono in grado di realizzare qualsiasi disegno geometrico ed eventualmente aggiungere la pigmentazione più adatta in base alla trama scelta. Il cemento stampato viene usato principalmente per le pavimentazioni esterne ma in alcuni casi viene usato anche per rivestire le pareti interne ed esterne imitando i mattoni e la pietra naturale.


cemento stampato-pavimento
Trama pavimento in cemento stampato
(foto di PublicDomainPictures - Fonte: https://pixabay.com) 


Cemento stampato: lavorazione

La lavorazione del cemento stampato per realizzare pavimentazioni esterne non è affatto difficile o complicato in quanto è sufficiente stendere il getto di cemento direttamente a terra steso su un sottofondo come si farebbe per un normalissimo pavimento in cemento. Una volta steso si procederà a imprimere con delle forme in materiale morbido e flessibile (una sorta di stampini) il disegno voluto prima che si asciughi il getto. Ovviamente più il disegno è complicato e più bisogna stare attenti quando si va ad incidere la texture per fare un lavoro "a regola d'arte". La difficoltà maggiore nel realizzare un pavimento in cemento stampato sta proprio nell'individuare le giuste quantità di cemento che devono essere mescolate con altri prodotti che variano per tipologia e quantità a seconda dell’ambiente che si va a pavimentare. 


Cemento stampato: vantaggi

Uno dei principali vantaggi del cemento stampato è il fatto che come tutti i pavimenti in cemento sono economici e facili e veloci da realizzare e soprattutto durano molto nel tempo grazie alle loro elevate caratteristiche meccaniche e di resistenza agli agenti atmosferici. Inoltre appunto con una spesa contenuta si riesce a ingannare l'occhio e volendo si riesce a riprodurre fedelmente la trama del mattone o della pietra o stampare qualsiasi disegno geometrico. Il cemento stampato è molto interessante quindi per realizzare pavimenti esterni ma anche interni oppure per realizzare rivestimenti di facciata. Il pavimento in cemento stampato, grazie alla sua elevata resistenza meccanica, si presta molto bene sia per un traffico pedonale ma anche per un traffico pesante veicolare.


pavimento esterno-cemento stampato
Trama pavimento esterno in cemento stampato 
(foto di alien0417 - Fonte: https://pixabay.com)

Pavimenti in cemento stampato: caratteristiche e prezzi

Grazie a una particolare lavorazione che prevedere l'incisione tramite appositi stampi sul cemento ancora fresco prima che si indurisca, il pavimento in cemento stampato riesce con bassi costi a riprodurre fedelmente la trama di piastrelle, mattoni, pietra, prorfido, legno, etc. Il vantaggio sta proprio nel facilità di realizzazione, nel costo contenuto e negli effetti estetici che si riescono ad ottenere. Ricordiamo inoltre che il pavimento in cemento stampato è sostanzialmente un pavimento monolitico senza fughe e quindi è anche facile da pulire. Fondamentale per la realizzazione di un pavimento in cemento stampato è la realizzazione del sottofondo. Il pavimento in cemento stampato è un pavimento destinato a durare molto nel tempo senza bisogno di manutenzione e si può personalizzare con qualsiasi gradazione cromatica ottenendo un risultato unico e inimitabile.


Quanto costa il cemento stampato?

Per quanto riguarda il costo di un pavimento in cemento stampato molto dipende ovviamente dalla grandezza del pavimento e dalla ditta che lo realizza, ma dipende anche dalla texture che vogliamo applicare e dalla composizione dell'impasto se prevede particolari colorazioni o effetti. Comunque mediamente il costo di un pavimento in cemento stampato si aggira attorno ai 60 €/mq, compreso posa e finitura.


Nessun commento

Se avete dubbi domande o consigli scriveteci.

Starbuild.it. Powered by Blogger.