Header Ads

Come cambiare maniglie alle porte

Vediamo come si fa a cambiare maniglie alle porte e quando serve

Tutti in casa abbiamo delle porte e prima o poi a tutti capita che con il tempo e l'usura prima o poi la maniglia si rompi e quindi dobbiamo cambiare maniglie alle porte. La maggior parte di voi chiamerebbe un fabbro per sostituire e cambiare maniglia ovviamente spendendo diversi soldi. Ma cambiare maniglie alle porte non è un'operazione così complessa e difficile e se si è un pò pratici è un'operazione alla portata di tutti. In questo articolo cercheremo di vedere alcuni semplici passi da fare per cambiare maniglie alle porte da soli senza chiamare nessuno.


come-cambiare-maniglie-alle-porte
Maniglia di una porta (foto di MabelAmber – Fonte: https://pixabay.com

Operazioni da fare per cambiare maniglie alle porte

Se voi ci pensate sono innumerevoli le volte che apriamo e chiudiamo una porta per entrare e uscire da una stanza o dalla casa trattandosi della porta di ingresso. Quindi è abbastanza normale che con il passare degli anni prima o poi capiti che che dobbiamo cambiare maniglia alle porte. Perciò o cambiamo direttamente la porta oppure cambiamo solo la maniglia.

Innanzitutto prima di iniziare il lavoro bisogna assicurati di avere tutto l'occorrente per smontare e cambiare la maniglia della porta. Non servono  molte cose, basta un cacciavite per svitare i fermi della porta e la maniglia nuova che andremo a sostituire. Per sicurezza, una volta che abbiamo smontato la maniglia, per comprare quella nuova conviene andare dal negozio di ferramenta con la maniglia appena tolta e prenderne una uguale o simile che vada bene in modo da non fare acquisti inutili.

Come cambiare maniglie alle porte

La rottura della maniglia di una porta è un evento raro ma potrebbe succedere prima o poi. Quindi come abbiamo detto o chiamiamo il fabbro o proviamo con il "fai da te". Quindi le tre operazioni da fare per cambiare maniglie alle porte:

  1. Rimuovere la maniglia rotta
  2. Acquistare la nuova maniglia
  3. Inserire la nuova maniglia


La prima operazione da fare è rimuovere la maniglia rotta. Prima di iniziare bisogna prendere la cassetta degli attrezzi e prendere un cacciavite per togliere tutte le viti che mantengono la maniglia fissa al legno della porta. Una volta che abbiamo svitato tutte  le viti possiamo sfilare la maniglia e con questa ci rechiamo in ferramenta per acquistarne una nuova che vada bene e evitare di fare spese inutili. Se invece ci fidiamo prendiamo le misure di quella che abbiamo appena tolto e andiamo in negozio oppure la acquistiamo direttamente online.

Una volta acquistata la nuova maniglia bisogna inserirla all'interno del buco della porta al posto di quella vecchia. Questa operazione dev'essere effettuata delicatamente perché bisogna far coincidere perfettamente il bordo della maniglia con i fori delle viti. Se non si fa così queste creeranno attrito con la maniglia e il meccanismo sarà duro e poco maneggevole. Questo va fatto per tutte e due le maniglie. A volte però è anche necessario cambiare la serratura oltre che la maniglia.

Una volta inserito l'albero della maniglia nel foro con le due maniglie dovremmo fissare il tutto con le viti, facendo attenzione a non avvitare troppo le viti per non allargare i fori, a questo punto ritorna utile in il cacciavite che avevamo all'inizio. A questo punto il lavoro è finito e se il lavoro è stato eseguito correttamente la miglia dovrebbe tornar funzionante come al solito.

Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.