Header Ads

Come arredare il ripostiglio

Come arredare il ripostiglio: consigli utili 

Anche se abbiamo una casa piccola o un piccolo appartamento il ripostiglio è un locale indispensabile come la cucina, il soggiorno o il bagno. Vediamo idee e consigli utili per arredare il ripostiglio.

arredare-ripostiglio
Consigli per arredare il ripostiglio (foto di StockSnap - Fonte: https://pixabay.com)

Fra le varie stanze di una casa il ripostiglio è forse quella a cui non ci facciamo nemmeno caso. Piccolo o grande che sia, stretto o largo, con o senza finestre è un locale davvero indispensabile in una casa e che dovremo avere più cura. Nel ripostiglio/magazzino mettiamo tutti quegli attrezzi, elettrodomestici come l’aspirapolvere, borse e oggetti di ogni genere ma se arrediamo il ripostiglio con un po’ di criterio non solo ci stupiremo di quante cose ci stanno dentro ma riusciremo a rendere carino anche questo locale tanto bistrattato. Vediamo in questo articolo quindi come arredare il ripostiglio cercando di darvi qualche consiglio utile.

Cos’è il ripostiglio

Il ripostiglio in genere è una piccola stanza (di solito è uno spazio di risulta nella distribuzione delle stanze e dei muri) molto spesso senza finestre e a tutta altezza senza controsoffitti. Il ripostiglio di solito è collocato tra la zona giorno e la zona notte oppure ricavato nel sottoscala qualora fosse presente. Il ripostiglio è davvero molto utile perché in esso riponiamo tutti gli oggetti che altrimenti sarebbero sparsi per la casa e diventeremo matti a cercarle e in più evitiamo di avere scope borse strofinacci eccetera per casa ma riposte tutte dentro il ripostiglio. I più fortunati che hanno una casa grande possono disporre anche di un ripostiglio più grande, ed è ovvio che l’equazione è più grande è e meglio è. Ma se organizzato e arredato bene anche un piccolo ripostiglio può contenere davvero molte più cose di quanto pensiamo.

Come sistemare gli oggetti nel ripostiglio

Nel ripostiglio quindi mettiamo tutto quello che non trova posto nel resto della casa per questo motivo il ripostiglio deve essere ben organizzato, con mobili appositi o con soluzioni fai-da-te. Per esempio visto che non c’è il controsoffitto possiamo sfruttare tutto lo spazio in altezza, appendendo al muro delle mensole molto utili per mettere degli oggetti a portata di mano. Altra soluzione potrebbe essere quella di mettere o mobili con ante e con scaffali a tutta altezza appunto oppure mettere dei mobili pensili su un lato (magari quello lungo) delle mensole sull’altro lasciando così lo spazio libero a terra per mettere oggetti che usiamo più spesso.

Negli scaffali e nei mobili metteremo quelli che usiamo meno frequentemente. Possiamo usare qualsiasi tipo di mobile ma per gli scaffali una soluzione sono quelli in metallo verniciati che sono economici, sono molto resistenti e postano molto peso e durano nel tempo. La cosa più intelligente è quella di riporre gli oggetti più leggeri e che usiamo meno in alto, mentre quelli più pesanti in basso. Se poi raggruppiamo alcuni oggetti per categoria o utilizzo dentro a dei contenitori con coperchio sarà ancora meglio trovarli quando ne avremo bisogno.

L’importante è arredare il ripostiglio in modo semplice e funzionale in modo da sfruttare al meglio tutto lo spazio disponibile. E’ bene lasciare comunque una porzione di parete (in genere un angolo) a tutta altezza per posizionare per esempio una scala, un asse da stiro o altri oggetti che messi in piedi occupano spazio in altezza.

Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.