Header Ads

Come costruire un mobiletto in legno

Come costruire un mobiletto in legno "fai da te" passo a passo

Costruire un mobiletto in legno per arredare la propria casa, che sia per il bagno per il soggiorno o la cucina, se si è pratici del “fai da te”, può essere efficace e originale che ti permette di risparmiare, impegnare il tempo con la propria passione e di sicuro permette di avere un arredo unico e inimitabile. Vediamo in questo articolo come costruire un mobiletto in legno passo a passo.


costruire-mobile-legno-fai-da-te
Mobili in legno (foto di Keresi72 - Fonte: https://pixabay.com)

Costruire un mobiletto: operazioni preliminari

Prima di iniziare a costruire un mobiletto in legno oltre a una buona dose di manualità e creatività dovete  fare delle operazioni preliminari. Ovviamente per costruire un mobiletto in legno dobbiamo avere lo spazio necessario per costruirlo (per esempio un garage o uno spazio all’aperto). Una volta che abbiamo pensato e magari disegnato su un pezzo di carta il nostro mobiletto in legno, conoscendo le dimensioni esatte che dovrà avere, dobbiamo scegliere il legno giusto e procurarci tutto il materiale necessario come ad esempio martello, chiodi, colla, trapano, seghetto. Fra le operazioni da fare dovremmo munirci di metro e prendere le misure dell’ingombro. In base al posto dove decideremo di posizionare il nostro mobiletto in legno Una volta costruito il vostro mobiletto in legno dovremmo procurarci la vernice e l’impregnante per finirlo e decorarlo per avere l‘opera finita. Per costruire un mobiletto in legno visto che maneggiamo attrezzi con cui ci si può fare male consiglio di usare guanti occhiali e le protezioni del caso.


Come costruire un mobiletto in legno passo a passo

Una volta decise l’essenza del legno e le misure per costruire un mobiletto in legno fai da te tagliamo quattro pannelli per creare l’ossatura della scatola, due pannelli uno per la base e uno per il top, mentre gli altri due serviranno per fare i fianchi. Ora tagliamo un altro pannello che servirà per fare lo schienale del mobile (questo pannello può essere anche in compensato). In genere il pannello che servirà per fare il top lo tagliamo un aio di cm più largo per fare in modo che sporga rispetto al filo del mobile. I pannelli possiamo farceli tagliare direttamente dal negoziante dove li compriamo oppure se siamo pratici e abbiamo spazio a casa possiamo utilizzare una sega circolare. Se ce li facciamo tagliare dal negoziante è obbligatorio dargli le misure esatte per evitare di avere pannelli con misure sbagliate e così dobbiamo buttarli via. Per unire e assemblare i vari pannelli utilizzeremo chiodi, angolari metallici ad "L" per unire le parti dall’interno del mobile oppure della colla per legno, in funzione della nostra praticità e della resa estetica che vogliamo dare al nostro mobiletto in legno. Un altro metodo è quello di usare delle viti svasate per legno, in modo che la testa della vite si vedrà ma avendo una forma conica sarà a filo così avremo un pannello liscio senza parti in rilievo dovute alla testa della vite che non penetra nel legno.

Nel caso il nostro mobiletto in legno abbia due ante dovremmo tagliare un altro pannello in due (in modo da formare le due ante) procurarci delle cerniere. Fissiamo prima le cerniere ai lati del mobile e le ante alle cerniere. Alle ante applicheremo anche le maniglie. Infine potremmo ricavare dei ripiani all’interno del mobile. Per fare questo col trapano facciamo dei fori all’altezza desiderata sui due laterali per fissare gli appoggi per il ripiano. Il ripiano lo tagliamo un paio di cm più corto rispetto al filo delle ante. Fatto questo basterà alloggiare la mensola sugli appoggi e il gioco è fatto.


Come rifinire il mobiletto in legno

Ora che abbiamo costruito il nostro mobiletto in legno dobbiamo passare alla fase di rifinitura e abbellimento. Non dimentichiamo che il mobile lo metteremo in soggiorno o in bagno. Se invece lo mettiamo in garage o in soffitta può restare anche grezzo.

Nell’ipotesi che dobbiamo renderlo bello esteticamente passiamo alla fase della levigatura con una carta vetrata molto fine. Una volta levigato il mobiletto in legno ci procuriamo del mordente e una latta di colore preferito un pennello e iniziamo a pitturare il mobile. In genere è necessario applicare più mani di colore in quanto il legno assorbe e aspettare dei tempi di asciugatura. Infine per completare l’opera stendiamo un olio protettivo ad effetto lucido o opaco con uno straccio di cotone senza peli.  A questo punto il lavoro è finito ed avremmo realizzato così il nostro mobiletto in legno fai da te.

Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.