Header Ads

Perché le piante preferiscono l'acqua piovana?

Perché le piante preferiscono l'acqua piovana?

Se amate le piante e ne possedete anche solo una vi consiglio di raccogliere l'acqua piovana per innaffiarle regolarmente. Perché direte voi? Non basta l'acqua del rubinetto? Certo che basta, ma le piante preferiscono l'acqua piovana, soprattutto se si tratta di specie tropicali.
Ma vediamo insieme come immagazzinare l'acqua piovana, le tipologie di piante che ne sono più bisognose e perché lo sono.
acqua-piovana
Foto di  raedon, Fonte:Pixabay.com

Immagazzinare l'acqua piovana

Trattandosi di piante (quindi organismi vivi) , come noi, hanno bisogno di acqua fresca, ricca di sali minerali e povera di calcare e schifezze varie. Quindi già da questa premessa si dovrebbe lasciar perdere l'acqua del rubinetto e indirizzarsi sull'acqua piovana, veramente un toccasana per le vostre piante. Ma come immagazzinarla per poi poterla utilizzare regolarmente?
Visto che non piove tutti i giorni dovrete organizzarvi per raccoglierla durante le giornate di pioggia che in autunno e primavera non mancano mai e tenerla sempre fresca e pulita.
Per la raccolta dovrete regolarvi in base alla quantità di piante che possedete, ovviamente ne avete e più acqua dovrete raccogliere. Nel caso in cui abbiate alcune piante vi basterà procurarvi un barile, possibilmente non in materiali che a lungo andare rilascino sostanze nocive o comunque tossiche, e quando piove lasciarlo fuori durante le giornate piovose,
Una volta raccolta l'acqua dovrete assicurarvi che sia sempre fresca e pulita quindi potrete aiutarvi con una pompa che la faccia circolare sempre e quindi non la faccia stagnare.
Poi potrete innaffiare le vostre piante come se fossero libere in natura.

Quali piante preferiscono l'acqua piovana?

In realtà tutte le piante se potessero scegliere opterebbero per l'acqua piovana, ma come dicevamo prima sono le specie tropicali ad averne veramente bisogno perché:
  • Sono abituate a ricevere l'acqua solo dall'alto
  • Sono abituate all'acqua senza nessun additivo o trattamento (il cloro per esempio)
  • Sono abituate a trattenere l'umidità dell'ambiente (quindi l'acqua)
E' la stessa cosa che a noi che siamo abituati a bere l'acqua trattata, dessero dell'acqua completamente naturale con magari qualche batterio che a noi farebbe venire male alla pancia.
Le piante hanno bisogno di sentirsi più "a casa" possibile e di essere in un ambiente che sia il più adatto a loro possibile. E' vero che sono abbastanza malleabili ma se ci è possibile aiutarle è giusto farlo senza riserve non vi pare?
Quindi in definitiva le piante preferiscono l'acqua piovana perché è di quella che loro sono predisposte a nutrirsi.

Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.