Header Ads

Le dimensioni massime per fare una parete esterna in vetro

Le dimensioni massime per fare una parete esterna in vetro

Il vetro è un materiale indispensabile e sempre più utilizzato nell’architettura moderna per le sue qualità estetiche e di resistenza sia negli interni che negli esterni per serramenti e pareti. Le pareti esterne in vetro infatti sono una soluzione molto richiesta per avere massime aperture per far entrare più luce e aria e per avere un rapporto interno/esterno diretto. Vediamo quali sono le dimensioni massime per fare una parete esterna in vetro.

pareti-vetro-architettura-vetrate
Appartamento con grandi pareti vetrate (foto di BM10777 - Fonte: https://pixabay.com)

Utilizzi di una parete esterna in vetro

Le pareti esterne in vetro vengono da sempre utilizzate per negozi ed edifici pubblici ma sempre più vengono usate anche nelle abitazioni civili. Chi possiede una casa singola o un appartamento al piano terra che si affaccia al giardino un’ottima soluzione è quella di avere una parete esterna in vetro di grandi dimensioni. Una parete esterna in vetro conferisce all’abitazione un tocco di eleganza, classe, design e modernità oltre ad avere dei vantaggi dal punto di vista energetico. In base ai propri gusti o alle proprie esigenze è possibile avere svariate tipologie di pareti esterne in vetro con le più svariate finiture, oppure si può avere un vetro trasparente a cui vengono applicate delle pellicole.

Il vetro inoltre (oltre a essere elegante e moderno) è molto resistente e resiste molto bene agli agenti atmosferici e sono facilmente pulibili. Inoltre il vetro è anche un materiale riciclabile e quindi ecologico. Il vetro con la sua trasparenza fa entrare la luce che è il motore della vita e del benessere.


Tipologie di vetro 

Quando parliamo di pareti esterne in vetro usate in architettura ed edilizia possiamo avere pareti vere e proprie oppure rivestimenti di facciata.

Il tipo di vetro invece che vengono normalmente utilizzati nel campo dell’edilizia per fare una parete esterna in vetro sono essenzialmente di due tipi: le pareti in vetro stratificato e le pareti in vetro temperato.

  1. Il vetro stratificato è formato da più lastre, incollate tra loro con interposti strati in PVB.  In questo modo, il vetro diventa sicuro e molto solido. Infatti se dovesse subire dei colpi non si frantuma ma rimane integro, cioè si crepa senza frantumarsi in mille pezzi.
  2. Il vetro temperato invece in caso di urto si frantuma, ma si rompe in frammenti piccolissimi (grandi come un granello di sabbia) e quindi è praticamente impossibile che possano provocare danni fisici alle persone. Il vetro temperato è una lastra monolitica che viene sottoposto a temperature elevatissime, anche superiori ai 500 gradi.

architettura-uffici-vetrate-luce-pareti-vetrate
Pareti esterne in vetro per uffici (foto di Free-Photos - Fonte: https://pixabay.com)


Fattori determinanti per la scelta

Se decidiamo di installare una parete esterna in vetro per la nostra abitazione, l’operazione non è banale, e le cose da tenere in considerazione sono le seguenti:

  • Estetica: come abbiamo visto esistono diversi tipi e tipologie di vetri che incidono notevolmente sull’aspetto estetico della casa per cui scegliere un vetro piuttosto che un altro può significare molto da questo punto di vista.
  • Costi: ovviamente un altro aspetto fondamentale che va di pari passo con il tipo di vetro è il costo della parete esterna in vetro. Alcune pareti esterne in vetro possono costare molto perciò prestiamo attenzione prima di installarla.
  • Produttore: anche l’azienda che produce la parete esterna in vetro che si occuperà anche del montaggio fa la differenza quindi è bene informarsi attentamente prima. La cosa migliore da fare è quella di rivolgersi ad imprese ed aziende qualificate e specializzate in pareti esterne in vetro, con competenze specifiche, sia per la fornitura che per la posa in opera. Per ottenere il massimo risultato estetico bisogna infatti prestare attenzione ad ogni minimo particolare.


Quali dimensioni per le pareti vetrate esterne

Le pareti esterne in vetro possono essere realizzate con dimensioni fino a 5 m × 3,21 m in un’unica lastra, offrendo la possibilità di realizzare ambienti molto luminosi con un effetto di trasparenza che rendono l’abitazione moderna e elegante.

In conclusione avere pareti esterne in vetro di grandi dimensioni ha diversi vantaggi:

  • lasciano entrare più luce nei vostri ambienti;
  • regalano la sensazione di vivere in spazi senza limiti;
  • garantiscono elevati livelli di efficienza termica ed acustica.


Nessun commento

Starbuild.it. Powered by Blogger.