Le piante più adatte per arredare lo studio

piante-studio-ufficio-computer
Piante da vaso da mettere vicino al pc
(foto di Marsal1 - Fonte: pixabay.com)


Indice

  1. I vantaggi di arredare la casa e lo studio con le piante
  2. Piante come arredo ideale per lo studio
  3. Quali sono le migliori piante da tenere in casa per arredare lo studio o l'ufficio
  4. L'alternativa per chi non ha il pollice verde


I vantaggi di arredare la casa e lo studio con le piante

Le piante sono un ottimo alleato per migliorare la qualità della nostra vita anche all'interno della casa. In particolare le piante arredano la casa, danno un tocco di colore, ripuliscono e ossigenano l'aria e sono adatte sia nella zona giorno che nella zona notte. Per esempio possiamo mettere delle piante anche nello studio così oltre a rilassarci ci permetterà d concentrarci meglio e soprattutto studiare meglio e in maniera più efficace. Questo vale sia nel nostro studio privato a casa che in ufficio al lavoro. Ci sono diversi tipi di piante che si adattano bene a vivere in casa o nei luoghi chiusi e fra queste ci sono per esempio le piante grasse o le piante grasse fiorite oppure un bonsai o le piante che vivono bene in vaso. Basterà garantirgli la luce e un pò d'acqua ogni tanto e al resto penseranno tutto loro. Vediamo quindi in questo articolo quali sono le piante più adatte per arredare lo studio.


Piante come arredo ideale per lo studio

Anche per chi non ha il pollice verde e non è amante delle piante non si può negare il valore aggiunto che le piante danno all'interno di uno studio, un ufficio, una sala d'attesa oppure in casa. Sono molti i benefici e i vantaggi che ne derivano mettendo una pianta per arredare lo studio:

  • migliorano la qualità dell'aria eliminando anidride carbonica e immettendo ossigeno;
  • purificano l'aria;
  • migliorano l'umore e rilassano agendo sul profilo psicologico;
  • arredano l'ambiente dando un tocco di colore e magari riempiono uno spazio altrimenti vuoto;
  • danno allegria e armonia.

Esistono poi alcune piante di piccole dimensioni e piante invece che crescono in maniera considerevole, arrivando anche a 1,5 m di altezza che con il loro volume riempiono lo spazio e vengono messe all'interno di vasi particolari. Ed è proprio il vaso che assieme alla pianta concorrono ad arredare la casa o lo studio: il vaso è un oggetto di design che può avere forme strane, colori particolari, in plastica, ceramica o altri materiali che assieme alla pianta formano un tutt'uno. 

In genere queste tipo di piante medio grandi con vasi importanti vanno posizionate per terra appoggiate al pavimento e vanno bene per essere collocate vicino all'ingresso (per esempio in una sala d'attesa) oppure in un angolo fra due pareti giusto per riempire un "vuoto", mentre le piante più piccole invece vanno bene per essere posizionate sopra un tavolo, un mobile o una mensola. L'importante come dicevamo, nel caso di piante vere, è quello di garantirgli la giusta illuminazione naturale e dargli da bere quando serve.


LEGGI ANCHE: Le piante da interni possono vivere con luce artificiale?


 
------------------------------------------------------------------
 

Quali sono le migliori piante da tenere in casa, per arredare lo studio o l'ufficio

Abbiamo visto che tenere una pianta in casa per arredare lo studio o qualsiasi stanza della casa o per l'ufficio è molto importante per i numerosi effetti benefici che le piante rilasciano sul nostro organismo sia a livello fisico che mentale. L'alternativa delle piante finte è consigliata solamente in determinati casi in cui non è possibile per vari motivi avere una pianta vera, ma in casa o nel nostro studio privato è sempre consigliato avere una pianta vera, magari di piccole dimensioni, da tenere sopra il tavolo e o sopra una mensola. 

Le piante vanno bene ovunque, anche in bagno, in cucina, in camera, in Soggiorno o nello studio. In base al tipo di arredamento poi sceglieremo la pianta e il tipo di vaso che più si adattano e si abbinano. Per esempio se abbiamo una casa arredata in stile minimalista dove prevalgono i colori chiari e neutri un bel vaso importante e colorato con una bella pianta potrebbe dare vivacità e carattere alla stanza. Ma vediamo ora quali sono le piante più adatte per arredare lo studio o la casa.

piante-arredo-studio


L'alternativa per chi non ha il pollice verde

Le piante sono essere viventi che come gli animali domestici, cani e gatti, ci fanno compagnia e ci fanno vivere meglio ma appunto hanno bisogno di cure e molte attenzioni (alcune piante di più altre meno) ma comunque bisogna sempre metterle vicino alla luce, dargli da bere, togliere le foglie secche, capire se sta soffrendo ed eventualmente spostarle. Alcuni veri appassionati vogliono così bene alle piante da parlargli addirittura e sembra che loro ascoltino. Si è vero le piante danno molto in termini di benefici e sicuramente uno studio o un ambiente di casa arredato con delle piante non solo è più bello, ma ci farà respirare meglio e stare più rilassati oltre che a produrre di più o studiare meglio.

Si lo do molti di voi si staranno chiedendo: e io che non ho il pollice verde e che non ho tempo o voglia di stare dietro a una pianta, curarla e dargli acqua come faccio? La soluzione semplice è quella di acquistare delle piante finte da interno e piante artificiali, (se ne trovano dappertutto ma io consiglio di andare su Amazon per trovare sempre buone offerte spendendo meno); queste piante artificiali da interno sono solo di abbellimento e ornamento e appena ci si avvicina si nota subito che sono finte, ma per esempio in un ufficio o in certi luoghi vanno benissimo, proprio per la loro funzione ornamentale. Ovvio che una pianta vera è tutta un'altra cosa.

 
-------------------------------------------------------------------- 

Nessun commento

Se avete dubbi domande o consigli scriveteci.

Starbuild.it. Powered by Blogger.