Come si riempie un grosso buco nel muro

buco-muro-parete
Buco nel muro (foto di ventoviolento - Fonte: flickr.com)

 

Indice

  1. Come fare: fasi operative


Con il passare del tempo o a seguito di lavori di manutenzione potrebbe essere necessario riempire un grosso buco nel muro. Nel caso ci siano piccole lesioni come buchi piccoli o crepe sarà sufficiente stuccare con del gesso per muratura pronto all'uso, se invece si tratta di un grosso buco nel muro allora potrebbe essere utile utilizzare la schiuma poliuretanica oppure del cemento a presa rapida. Se sei un amante del fai da te è possibile quindi chiudere un grosso buco nel muro senza per forza chiamare un muratore, risparmiando tempo e soldi.

 

Come fare: fasi operative

Potrà sembrarvi strano, ma la prima cosa da fare per riempire un grosso buco nel muro è quella di prendere martello e scalpello e andare ad allargare il buco rifinendo i bordi. Mentre fate questa operazione date piccoli colpetti ben assestati e tenete lo scalpello un pò inclinato in modo da ingrandire il buco senza però aumentare la profondità. Fatta questa operazione di rifinitura del buco diciamo  raschiate i bordi del buco e poi pulitelo togliendo ed eliminando tutti i residui asportabili e la polvere. In questo modo andiamo a preparare la base del buco nel muro prima di essere riempito. Ovviamente parliamo di pareti in muratura mentre questo problema non sussiste per esempio con le pareti in cartongesso.

 

A questo punto possiamo procedere finalmente a riempire il grosso buco nel muro con della schiuma poliuretanica oppure usando il cemento a presa rapida. un particolare cemento facile da usare e pronto all'uso dopo averlo mescolato con acqua e con una spatola o cazzuola andiamo a riempire il buco fino a filo parete. Per migliorare la tenuta e la resistenza e anche per risparmiare materiale potete inserire nel buco assieme al cemento dei frammenti di laterizio o mattone. 

Fatto questo non resterà che aspettare il tempo necessario perchè il cemento si asciughi e procedete alla fase finale di lisciatura per rendere il filo del buco appena riempito omogeneo con il resto della parete. In alcuni casi casi potrebbe anche essere necessario applicare uno strato di intonaco e solo alla fine dando duo o tre mani di pittura, anche se per la pittura consiglio di pitturare tutta la parete per non vedere la differenza tra la nuova pittura data sul buco e il resto della parete.



LEGGI ANCHE: Come si ripara una parete lesionata

Nessun commento

Se avete dubbi domande o consigli scriveteci.

Starbuild.it. Powered by Blogger.