edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Cambiare serratura porta blindata: come fare, soluzioni

Indice

Un argomento molto dibattuto è relativo alla difficoltà di cambiare la serratura della propria porta blindata. In particolare, ciò che frena è il costo. in questo articolo vediamo come cambiare serratura porta blindata con il “fai da te” e quanto costa.

cambiare la serratura della porta blindata
Serratura porta blindata (foto di neshom – Fonte: https://pixabay.com)

Quando è necessario cambiare la serratura della porta blindata

La porta blindata è uno dei vari sistemi che possiamo adottare per garantire la nostra incolumità all’interno della nostra abitazione e quella dei nostri cari e beni personali ed è composta da vari elementi: la maniglia, la serratura, il telaio, l’anta, etc. ed è proprio la serratura il “cuore” della porta blindata, nel senso che è il punto fondamentale e se vogliamo il “punto debole” della porta: quando un ladro tenta di entrare in genere cerca di scardinare la serratura.

Oggi ci sono serrature elettriche o che si aprono con le impronte digitali, etc. comunque il consiglio è quello di rimanere al passo coi tempi e di media cambiare la serratura della porta blindata ogni 3-5 anni al massimo.
 
E’ necessario cambiare la serratura per esempio quando perdiamo la chiave, quando inserendo la chiave fa fatica a girare, e poi, come dicevamo, ogni tot anni conviene cambiare la serratura con una nuova e più sicura.
 
Non si tratta di un lavoro difficile e con il fai da te possiamo anche farlo da soli.

Tipologie di serratura e costi per cambiarla

Sostanzialmente esistono tre tipologie di serrature di porte blindate:

  • A doppia mappa (ormai obsolete);
  • Con cilindro europeo di sicurezza (poco sicure);
  • Elettronica (quelle di ultima generazione).

Le serrature a doppia mappa sono in assoluto vecchie e obsolete e vanno cambiate immediatamente perchè praticamente è come non averle; un ladro anche poco esperto ormai è in grado di aprirla facilmente e se la tenete gli farete solo un regalo. Le riconoscete dalla chiave che si presenta come un cilindro stretto e lungo alla cui estremità ci sono due alette seghettate. Se avete questo tipo di serratura quindi dovete assolutamente cambiare serratura e il costo di una nuova si aggira attorno ai 4-500 euro per un prodotto di media qualità per poi salire con il prezzo con prodotti migliori.

Se invece avete una serratura più moderna a cilindro europeo di sicurezza allora sarete un po’ più sicuri e tranquilli ma comunque un ladro esperto è in grado di scardinare questa serratura abbastanza facilmente e anche in questo caso è necessario cambiare la serratura. Questa chiave si riconosce per la presenza di scavature circolari e in questo caso potete cambiare solamente il cilindro e quindi la spesa sarà leggermente inferiore rispetto al primo caso. Oggi queste serrature si sono ulteriormente evolute e sono disponibili cilindri rinforzati anti scasso e chiavi anti duplicazione, protette da codice PIN univoco.

Se dovete cambiare la serratura porta blindata non vi è dubbio che attualmente la scelta migliore ricade su una serratura elettronica di nuova generazione, per esempio quelle con chiave magnetica che utilizzano la tecnologia wi-fi e radio per la porta senza utilizzo di chiavi fisiche, semplicemente avvicinando il dispositivo al ricevitore installato nella porta, oppure le serrature con controllo biometrico che sfruttano le impronte digitali oppure la retina dell’occhio con un costo aggiuntivo di circa 100 euro. Con questo sistema non dovrete più preoccuparvi di perdere le chiavi di casa.

Cambiare la serratura su una porta blindata vecchia: conviene?

La serratura è certamente importante e non vi è dubbio che più recente è e meglio è per garantire la sicurezza ma come abbiamo spiegato una porta blindata è fatta da diversi componenti che tutti assieme contribuiscono a determinare il grado di sicurezza anti effrazione che ha quella porta blindata perciò è assolutamente inutile mettere una serratura nuova di ultima generazione su una porta blindata vecchia che magari ha più di dieci anni. Non ti conviene né dal punto di vista della sicurezza tanto meno dal punto di vista economico.

Infatti a questo punto ti conviene cambiare completamente la porta blindata che ti consentirà in proporzione di spende meno o comunque spendi uguale ma almeno hai una porta nuova veramente sicura. Cambiando la serratura porta blindata hai diritto agli incentivi fiscali e alla detrazione del 65% in 10 anni e alla fine il costo finale è più o meno simile.

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Puoi lasciare un tuo commentox