edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Come realizzare una scarpiera fai da te a muro

Indice

Le scarpe si sa a volte sono un’ossessione soprattutto per le donne e capita
di avere molte paia di scarpe per la casa. La soluzione ideale è quella di
avere una scarpiera per tenerle sempre belle ordinate e trovare subito il paio
che ci interessa appena ne abbiamo bisogno. Vediamo in questo articolo come
realizzare una scarpiera fai da te a muro per ottimizzare gli spazi e le
spese.

come realizzare scarpiera fai da te a muro
Scarpiera a muro fai da te (foto di moerschy – Fonte: pixabay.com)

Perchè realizzare una scarpiera fai da te a muro

I motivi per cui realizzare una scarpiera fai da te a muro sono
molteplici; innanzitutto la scarpiera serve per mettere in ordine le scarpe in
modo da trovarle subito appena ne abbiamo bisogno e poi anche per risparmiare
utilizzando materiali di riciclo. Capita infatti di avere calzature per ogni
stagione e quindi di avere diversi paia di scarpe. Con la scariera è possibile
averle sempre a portata di mano e tenerle ordinate allo steso modo;
diversamente sarebbero buttate la e si farebbe poi fatica a cercare quella
voluta perdendo tempo.

In commercio e nei vari negozi di arredamento si trovano moltissimi modelli di
scarpiere di design ma a volte costano parecchio. In questo breve guida
vedremo come sia possibile costruire una scarpiera fai da te utilizzando
materiali di recupero

che si hanno a casa o che si trovano in giro. Noi vi daremo qualche spunto
interessante, ma rimane poi la fantasia e la capacità di inventarsi dei
sistemi per fare una scarpiera secondo i propri gusti. Così facendo
oltre a risparmiare, avrete realizzato qualcosa di vostro assolutamente
originale e artigianale.

Idee per realizzare una scarpiera fai da te a muro

Come abbiamo anticipato per realizzare una scarpiera fai da te a muro basta
veramente poco. E’ possibile infatti realizzarla con qualsiasi cosa purché ci
sia un pò di ingegno e  fantasia.

Un primo esempio interessante per realizzare una scarpiera a muro a costo zero
è quella di utilizzare i pallet. Potete prendere un bancale di legno,
fissarlo opportunamente alla la rete in modo che stia fisso e infilare le
scarpe con la punta negli spazi vuoti. Con i bancali di legno oltre alla
scarpiera si possono realizzare molti altri arredi per interni e per le aree
esterne come puoi leggere
cliccando qui.

Un altro metodo molto semplice e veloce da realizzare è
fissare al muro portante delle mensole su cui appoggiare sopra le
scarpe, come se fossero in negozio. Tutto quello che c’è da fare è procurarsi
il materiale per le mensole, che possono essere di qualsiasi materiale, e
fissarle al muro.

scarpiera a muro
 Scarpiera da 50 paia di scarpe
scopri su amazon

Un sistema simile ai pellet è quello di utilizzare delle
cassette di legno. Queste possono essere disposte in verticale e in
orizzontale incastrandole fra loro con una geometria che decidete voi e
fissate alla parete con il fondo rivolto verso la parete. Inoltre le cassette
di legno possono essere di colore neutro oppure essere dipinte a piacimento.
Questa idea molto simpatica e interessante consente di ottenere una scarpiera
praticamente a costo zero.

Chi ha detto poi che una libreria debba contenere per forza libri? Se avete
una vecchia libreria magari ereditata dai nonni e non avete libri da
mettere potete sempre utilizzarla per metterci le scarpe al loro posto. Se
invece volete fare i raffinati è possibile realizzare una scarpiera in
cartongesso realizzando delle nicchie dove mettere le scarpe. Questo sistema è
un pò più elaborato da fare quindi potete nel caso contattare una ditta
specializzata che vi farà il lavoro.

Anche un semplice mobile vecchio che non usate più e magari tenete in
cantina o in deposito potrebbe essere interessante trasformandosi in una
scarpiera riponendo all’interno le scarpe.

scarpiera a muro
 Scarpiera a 5 Ripiani, Montaggio rapido,
Senza Attrezzi
necessari
scopri su amazon

Altre idee interessanti per realizzare una scarpiera fai da te

Abbiamo visto alcune idee semplici ma efficaci per
realizzare una scarpiera fai da te a muro
recuperando materiali e attrezzi di recupero che altrimenti andrebbero
buttati via. Un’altra soluzione potrebbe essere quella di utilizzare dei
tubolari in acciaio cromato oppure verniciato fissati alla parete per
appendere poi le scarpe.

Oppure utilizzare le grucce dentro all’armadio non solo per appendere
abiti e camicie ma anche per appendere le scarpe. Ancora un’altra idea
originale, semplice e veloce da realizzare è quella di prendere un
tubolare in PVC,

tagliarlo in tanti pezzi di una lunghezza di circa 25-30 cm unirli fra loro
con della colla e fissarli alla parete. I tubi uniti possono essere disposti a
piramide, oppure realizzare una forma quadrata o rettangolare. Una volta
fissata la struttura con tutti i pezzi di tubo collegati basta infilar ele
scarpe dento al tubo.

scarpiera con seduta
albatros Scarpiera Seduta Cuscino Vincent (L) – Quercia
scopri su amazon

Conclusioni

In questa breve guida abbiamo visto come sia possibile realizzare una
scarpiera fai da te a muro in maniera semplice e spendendo praticamente nulla
o quasi. E’ vero che in commercio e nei negozi di arredamento si trovano
moltissimi modelli oppure si può contattare un falegname per farsi fare una
scarpiera su misura ma per chi ha la passione del fai da te con un pò di
inventiva e fantasia può trovare moltissimi modi per creare una scarpiera
originale e simpatica.

LEGGI ANCHE:

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Immagine rappresentante un chiusino in strada
Progettazione
Giovanni Breda

Cosa sono i chiusini: tipologie e usi

Chiusini, elementi essenziali nell’ambito delle infrastrutture civili e stradali, coprono e proteggono l’accesso a servizi sotterranei come le fognature o i sistemi di drenaggio. La

Leggi Tutto »
0
Puoi lasciare un tuo commentox