edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Come pulire con prodotti naturali

Indice

Aceto, limone, bicarbonato di sodio, olio d’oliva sono solo alcuni dei prodotti naturali che si possono utilizzare per realizzare detergenti e detersivi per pulire casa.

prodotti naturali-bicarbonato-spugne-guanti
Foto di Monfocus – Fonte: https://pixabay.com
 

Come pulire casa con prodotti naturali

Pulire e lavare i pavimenti, pulire e spolverare i mobili, i tessuti, i tendaggi, sanitari, etc. sono tutte operazioni che ci troviamo a fare almeno una volta a settimana utilizzando una miriade di prodotti a base chimica che troviamo comunemente al supermercato o nei negozi specifici per la casa. Questi prodotti sono certamente molto efficaci e talvolta anche relativamente economici ma essendo a base chimica sono molto inquinanti per l’ambiente e anche per la nostra salute.

La soluzione è quella di utilizzare dei prodotti naturali al 100% fatti in casa con materiale di recupero che abbiamo in casa e con la certezza della naturalezza del prodotto.

Pulire la casa in questo modo è molto semplice, tutto quello che serve è reperire i materiali e un pò di manualità nel preparare le varie soluzioni.

Vediamo ora quali prodotti naturali usare.

Quali sono i prodotti naturali per pulire casa

Vediamone alcuni:

  • Aceto: l’aceto utilizzato anche dalle nostre nonne da sempre è un ottimo prodotto naturale per sgrassare e pulire le superfici, perchè al suo interno contiene circa il 5% di acido acetico ideale per eliminare grasso e batteri. L’aceto è molto utile anche per eliminare il calcare dalle superfici del bagno e della cucina oppure per lavare i pavimenti ed eliminare le macchie oleose e ostinate. Usare l’aceto bianco per pulire è semplicissimo, basta diluirlo in una bacinella con acqua e passare le superfici con un panno morbido imbevuto di questa soluzione.
  • Limone: il limone oltre a essere buonissimo e ricchissimo di vitamina C, grazie all’acido citrico, è il miglior disinfettante naturale che esista. Inoltre rilascia anche un buon profumo, infatti moltissimi prodotti commerciali hanno la profumazione di limone. Il limone è ideale per pulire i pavimenti, pulire la cucina o il bagno: banalmente basta diluire il succo di limone in un recipiente con un litro di acqua bollente e strofinare a fondo gli oggetti con un panno immerso nel liquido. 
  • Olio d’oliva: l’olio d’oliva non solo è l’elemento principe della dieta mediterranea ricco di proprietà nutrienti e polifenoli che fanno bene al nostro organismo ma si rivela un buon prodotto naturale per pulire casa. Per esempio l’olio d’oliva è efficace se per esempio avete un pavimento in legno un po opacizzato, per ridargli vita e tonalità al posto della cera si può usare dell’olio d’oliva. Oppure può essere usato per eliminare cattivi odori dallo scarico del lavandino della cucia oppure per eliminare macchie ed aloni dalle superfici in acciaio inox.
  • Bicarbonato di sodio: il bicarbonato di sodio è prodotto naturale che tutti abbiamo in casa e che ha svariati utilizzi. Per esempio il bicarbonato di sodio diventa utile per pulire e rimuovere tracce di pesticidi o sostanze inquinate dalla buccia di frutta e verdura: basta lasciarle in acqua fredda per circa 10 minuti aggiungendo due cucchiai di bicarbonato e poi risciacquarle sotto l’acqua corrente. In generale grazie alla suo potere abrasivo il bicarbonato è ideale per togliere strati di sporco accumulabile di varia natura su qualsiasi tipo di superficie, anche per pulire i sanitari e rimuovere il calcare.
  • Fondi di caffè: I fondi di caffè sono l’ideale per assorbire i cattivi odorioltre che avere proprietà sgrassanti. Si possono mettere dentro il bidone della spazzatura o dentro il frigorifero o ancora si può strofinare sulle mani quando adoperiamo prodotti che rilasciano odore come l’aglio. Una cosa interessante che si può fare con i fondi di caffè è quella di mescolare due-tre cucchiai di polvere di caffè con dell’acqua calda e passare i piatti prima di lavarli; sembrerà strano ma i fondi di caffè sgrassano ed eliminano lo sporco facendoci usare meno detersivo. Inoltre per chi ha il pollice verde ricordate che i fondi di caffè possono essere utilizzati come fertilizzanti naturali.
  • Sale: anche il sale è il classico prodotto da cucina che però può avere anche diversi usi per pulire la casa. Per esempio il sale si rivela utile per rimuovere le macchie di tè o caffè dalle tazze oppure per pulire i fondi depositati sulle bottiglie di vino o di olio; basta versare del sale dentro la bottiglia, metterci dell’acqua calda e agitare bene, dopodichè risciacquate nuovamente e la bottiglia sarà pulita. Ancora il sale, utilizzato assieme al bicarbonato e la limone si rivela molto utile per liberare lo scarico della doccia o della vasca invece di usare l’idraulico liquido o altri prodotti chimici. Anche qui versate nello scarico sale, bicarbonato, aceto bianco e due litri di acqua bollente e lo scarico tornerà come nuovo. Provare per credere.
 
Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Puoi lasciare un tuo commentox