edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Come ricavare una cameretta nel soggiorno

Indice

A volte per varie necessità abbiamo bisogno di avere uno spazio flessibile
per la nostra casa che si possa adattare a diverse esigenze come ad esempio
ricavare una cameretta nel soggiorno per gli ospiti. Vediamo in questo
articolo come fare e quali soluzioni adottare per
ricavare una cameretta nel soggiorno.

cameretta soggiorno
Come ricavare una camera per gli ospiti nel soggiorno e ottimizzare gli spazi
(foto di 4506458 – Fonte: pixabay.com)

Perchè ricavare una cameretta nel soggiorno

Ricavare una cameretta nel soggiorno per gli ospiti è una questione
facilmente risolvibile se abbiamo un soggiorno di grandi dimensioni, per
esempio mettendo dei
divisori per ambienti (non necessariamente fissi) che dividono così l’ambiente
ricavando una cameretta nel soggiorno.

Ma la vera sfida per architetti e designer ma anche per i proprietari
stessi è quello di riuscire a
ricavare una cameretta nel soggiorno per gli ospiti; può capitare
infatti che degli amici ci facciano una visita improvvisa e che decidano
do fermarsi a dormire la notte per ripartire il giorno dopo, oppure
vogliamo ricavare uno piccolo studiolo per noi. Allora ci sono diverse
soluzioni e stratagemmi per rendere flessibile e adattabile la nostra casa
e ricavare così una cameretta nel soggiorno in funzione dello
spazio e del budget a disposizione.

Per ricavare una cameretta nel soggiorno in caso di grandi spazi e
con budget abbastanza elevati allora per esempio si possono realizzare
pareti in cartongesso
che in parte possono essere vetrate, sfruttare elementi strutturali come
colonne o pilastri se ci sono, oppure un’idea bella e interessante (se
fattibile però) la realizzazione di un soppalco.

Per appartamenti di piccola dimensione invece talvolta è sufficiente
mettere dei separé come tende oppure semplicemente mettere un divano letto
con una scrivania che all’occorrenza spostando il tappeto e il tavolino e
qualche sedia si apre il divano e diventa una vera camera da letto, oppure
possiamo utilizzarlo come piccolo studiolo. Anche gli arredi possono
aiutare a ricavare una cameretta nel  soggiorno mettendo per
esempio un libreria bifacciale o un mobile che interrompe la continuità
visiva.

Come ricavare una camera nel soggiorno

Vediamo nello specifico quali sono le soluzioni possibili per
ricavare una cameretta nel soggiorno,
da utilizzare come camera da letto per gli ospiti oppure come studiolo
privato. Di fronte a questa necessità possiamo muoverci in due direzioni:
o realizzare delle vere e proprie pareti in cartongesso per dividere
nettamente lo spazio magari utilizzando
porte scorrevoli in vetro, oppure cercare soluzioni più o meno flessibili e adattabili e più o
meno economiche che però sono meno impegnative sotto tutti i punti di
vista.

Va da se che a influire su una o l’altra scelta non sono solamente
questioni di gusti personali ed economiche, ma anche di spazio e nei casi
di realizzare strutture fisse (pareti in cartongesso, soppalchi, etc.)
verificare assieme a un architetto l’effettiva possibilità di realizzarle
rispettando gli standard edilizi e la normativa, per rispettare la
superficie calpestabile e il rapporto aeroilluminante (pari a 1/8
della superficie di calpestio).

Nel caso invece si volesse realizzare un soppalco allora bisogna
interpellare un ingegnere per i calcoli strutturali e verificare oltre
alle altezze (perchè sia abitabile sopra il piano di calpestio del
soppalco ci deve essere un’altezza di almeno 2,40 m al soffitto) la
possibilità di installare dei
Velux in copertura e la capacità portante della struttura
dell’edificio.

C’è anche da dire che un sistema che permette flessibilità (utilizzando
per esempio
divisori per ambienti, librerie bifacciali, divani letto, etc.) permette di trasformare lo
spazio in base alle esigenze del momento.

Alcuni esempi per ricavare una cameretta nel soggiorno

Un esempio per ricavare una cameretta nel soggiorno, potrebbe
essere quello che prevede la realizzazione di una
parete in cartongesso per separare nettamente il soggiorno
dalla nuova camera.

Nella parte dedicata al soggiorno comunicante con l’angolo cottura
posizioniamo solamente un tavolo per il pranzo e magari una piccola
parete attrezzata; nella zona riservata alla cameretta per gli ospiti
o eventualmente a studiolo privato possiamo mettere un divano/letto e
una scrivania e un mobiletto per la TV.

In questo modo la stanza così
ricavata può essere utilizzata come soggiorno vero e proprio dove
rilassarci guardando la TV, come studiolo oppure se arriva l’ospite
come camera da letto spostando la scrivania e aprendo il divano.

In poche e semplici mosse abbiamo reso la nostra casa flessibile e
dinamica. Il divano/letto comunque è un’ottima idea salvaspazio in
tutte quelle situazioni in cui lo spazio a disposizione è davvero
poco. In alternativa è possibile utilizzare
divisori per ambienti non fissi o arredi che separano idealmente la camera e il soggiorno
pur avendo sempre uno spazio open space.

Conclusioni

Come abbiamo visto ricavare una cameretta nel soggiorno
potrebbe essere utile nel caso si dovessero fermare degli ospiti a
cena oppure vogliamo ricavare una piccola zona studio dove lavorare e
concentrarci. Per ricavare una cameretta nel soggiorno possiamo
realizzare elementi fisici fissi come le pareti in cartongesso oppure
adottare sistemi flessibili e adattabili alle nostre esigenze.

A nostro avviso per ricavare una cameretta nel soggiorno è
sempre meglio adottare sistemi che garantiscono appunto la migliore
flessibilità perchè le esigenze possono essere diversificate
nel tempo e perchè sono certamente soluzioni più economiche e che
vanno bene anche per piccoli appartamenti.

Se decidete di realizzare una parete fissa in cartongesso ricordate
appunto che è più costosa e richiede un’autorizzazione edilizia e
devono essere rispettati gli standard stabiliti dai regolamenti
comunali, se cambiano abitudini bisogna demolire la parete con
ulteriori costi.

LEGGI ANCHE:

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
accordo quadro
Appalti
Manuel Binotto

Accordo quadro e convenzione

Gli accordi quadro e le convenzioni sono strumenti fondamentali negli appalti pubblici, utilizzati per semplificare e ottimizzare le procedure di approvvigionamento di beni e servizi.

Leggi Tutto »
Resta aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter
Articoli Recenti
0
Puoi lasciare un tuo commentox