edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Come riciclare i piatti rotti

Indice

A tutti noi è capitato, almeno una volta nella vita, di rompere un piatto o di scheggiarlo e quindi renderlo inutilizzabile. Personalmente li ho sempre buttati senza cercare di dargli nuova vita, e ho sbagliato perché utilizzando dei piatti rotti si possono creare oggetti veramente originali.

In questo articolo vedremo alcune soluzioni creative per i nostri piatti rotti. (esse varieranno in base anche alla rottura del piatto).

riciclo piatti rotti
Foto di MichaelGaida, Fonte: Pixabay.com

Riciclare i piatti rotti per decorare le pareti

La decorazione delle pareti da sempre grandi soddisfazioni e in questo caso andreste ad usare elementi di decoro decisamente originali ed insoliti.

Per questa soluzione dovrete procurarvi:
  • Colla forte
  • Un po’ di fantasia

Per questa procedura dovrete munirvi di più piatti possibili e se sono diversi tra loro ancora meglio.

Per cominciare scegliete la parete adatta in base anche allo stile interno della vostra casa, in generale diciamo che il luogo più indicato per questo tipo di decorazione è senz’altro la cucina.

Proseguite incollando i vari pezzi dei piatti cercando di creare delle geometrie, dei disegni o una forma che vi piace.

Potete davvero sbizzarrirvi e una volta concluso adorerete il risultato!

Decorazione di un tavolino con i piatti rotti

Anche questa soluzione consente di riutilizzare i piatti rotti in modo creativo e originale e vi permette di dare nuova vita ad oggetti che non avevano personalità e carattere.

Sono da prediligere:
  • Tavolini da caffè
  • Tavoli da esterno

In quanto vengono normalmente utilizzati senza l’ausilio della tovaglia e possono essere dunque sfoggiati in tutto il loro splendore.

Cosa procurarsi per mettere in atto questa soluzione:
  • Colla forte

Cominciate posizionando i vari pezzi dei piatti senza incollarli (fatelo quando siete sicuri della fantasia che avete creato) cercando di essere più creativi possibile.

Una volta ottenuto il risultato sperato potete procedere ad incollare ogni pezzo e il gioco è fatto!

Decorazione di oggetti per riciclare i piatti rotti

Se avete a disposizione pochi piatti rotti potete concentrarvi sulla decorazione di oggetti come:

  • Vasi
  • Lampade
  • O qualsiasi oggetto a cui vogliate dare nuova vita

Anche qui vi baserà procurarvi della colla forte e cercare di creare pezzi molto piccoli del vostro piatto (dovrete quindi cercare di romperlo in tanti pezzettini) per poter creare dettagli più delicati.

Anche qui procedete incollando i pezzi dopo averne posizionati alcuni e dopo aver provato varie combinazioni che potrebbero piacervi.

Risultato? Avrete creato degli elementi di arredo unici nel suo genere.

Con i piatti rotti potete veramente sbizzarrirvi e creare tutto ciò che volete.

Può essere un ottimo passatempo anche in questo periodo di reclusione che stiamo affrontando tutti a fatica, creare qualcosa aiuta a tenere la mente libera e aperta.

Integrare attività creative nella nostra routine può essere utile e terapeutico.

Altre idee per il fai da te? Consulta questa sezione del nostro sito!

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Immagine rappresentante un chiusino in strada
Progettazione
Giovanni Breda

Cosa sono i chiusini: tipologie e usi

Chiusini, elementi essenziali nell’ambito delle infrastrutture civili e stradali, coprono e proteggono l’accesso a servizi sotterranei come le fognature o i sistemi di drenaggio. La

Leggi Tutto »
0
Puoi lasciare un tuo commentox