edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Giardino d’inverno: quali vantaggi offre

Indice

Il giradino d’inverno conosciuto anche con il nome di
wintergarten o serra solare è uno spazio dell’abitazione che
sfrutta il principio dell’effetto serra per migliorare le prestazioni
energetiche dell’edificio sfruttando l’energia del sole e inoltre con la
presenza delle piante migliora il benessere anche dell’aria.

giardino d'inverno-serra solare
Esempio di giardino d’inverno
(foto di Masson – Wintergarten –
Fonte: pixabay.com)

Cos’è il giardino d’inverno

Il giardino d’inverno è sostanzialmente un giardino racchiuso, uno
spazio dove ci sono diverse tipologie di piante racchiuso da vetrate
trasparenti. Il giardino d’inverno è un ampliamento dello spazio interno, è
sempre esposto a sud
e sfrutta il principio dell’effetto serra per
migliorare il rendimento termico dell’edificio sfruttando in maniera passiva
l’energia proveniente dal sole.

Ovviamente il giardino d’inverno oltre ad arredare e abbellire lo
spazio offre importanti benefici anche nell’utilizzo estivo contribuendo a
raffrescare la casa evitando o riducendo così l’utilizzo di impianti di
riscaldamento o raffrescamento. le sue origini risalgono all’epoca romana
quando i nobili erano soliti farsi costruire delle serre per produrre agrumi
da mangiare durante l’inverno. Guardando al passato però i giardini d’inverno
più belli e nell’immaginario collettivo sono quelli risalenti all’epoca
vittoriana in stile liberty della fine del ‘700 in Inghilterra.

giardino d'inverno-piante-sole
Giardino d’inverno (foto di Masson-Wintergarten – Fonte: pixabay.com)

Come funziona un giardino d’inverno

Il giardino d’inverno è un sistema passivo e funziona con il
principio dell’effetto serra.

La maggior parte delle tecniche di captazione dell’energia solare si basano
sul principio dell’effetto serra, che consiste nella proprietà delle
radiazioni solari che giungono in un ambiente chiuso attraverso una superficie
vetrata trasparente alla luce di convertirsi in radiazioni termiche, di
minore lunghezza d’onda, rispetto alle quali il mezzo trasparente attraversato
non è più trasparente. Il calore che, non è più in grado di uscire
all’esterno, rimane intrappolato riscaldando l’ambiente.

La presenza delle piante all’interno del giardino d’inverno attiva quel
processo chiamato fotosintesi clorofilliana per cui le piante catturano
l’anidride carbonica e rilasciano ossigeno purificando l’aria. Inoltre permette
di avere un giardino, una “stanza verde” all’interno dell’abitazione. In
questo modo il giardino d’inverno contribuisce sia a riscaldare/raffrescare la
casa sia ad aumentare l’illuminazione naturale, in quanto deve necessariamente
essere esposto a sud.

Sistemi passivi a guadagno indiretto integrato da effetto serra

Il sole è vita e l’enorme quantità di energia proveniente da sole oltre che
essere una
fonte alternativa inesauribile
è davvero molto preziosa per noi esseri umani. Le ricerche sull’architettura sostenibile
del secolo scorso hanno permesso di integrare e sfruttare questa energia anche
in edilizia. Ci sono sostanzialmente due modalità per sfruttare l’energia del sole:

  • sistemi attivi: pannelli solari, pannelli fotovoltaici;
  • sistemi passivi: ad esempio le serre solari, cioè realizzare edifici
    che tengono conto di diversi fattori naturali in modo da ottenere un
    guadagno termico gratuito e farli diventare essi stessi generatori di
    energia.

Come arredare un giardino d’inverno

Il giardino d’inverno quindi ha uno scopo estetico e funzionale, per
abbellire e migliorare il rendimento energetico della casa. Non deve essere
necessariamente di grandi dimensioni ma deve invece essere esposto a
sud.

Può essere realizzato in legno o ferro battuto, oppure recentemente si
utilizza molto l’alluminio, in quanto non ha bisogno di manutenzione ed è un
materiale riciclabile. Al suo interno è possibile inserire piante di vario
tipo, in genere meglio quelle di provenienza esotica o che amano climi caldi e
umidi.

giardino d'inverno-serra solare
Giardino d’inverno (foto di nilabekim – Fonte: pixabay.com)

Quali sono i Vantaggi

Come abbiamo detto il giardino d’inverno andava di moda nell’800 ma
negli ultimi anni sta rivivendo una nuova stagione rivisitato ai giorni
nostri. Ai giorni nostri, per esempio, si usa molto installare una
pergola bioclimatica in terrazza
o giardino, con lamelle orientabili in copertura e chiusure laterali con delle
vetrate trasparenti; il principio è lo stesso del
giardino d’inverno: filtrare e regolare la radiazione solare, abbellire
la casa e creare uno spazio che possa essere vissuto sia in estate che in
inverno.

I vantaggi del giardino d’inverno sono:

  • Possibilità di avere un giardino d’inverno in terrazza;
  • Migliora le prestazioni energetiche e favorisce il risparmio energetico;
  • Migliora l’ambiente e la qualità dell’aria;
  • Permette di sfruttare uno spazio esterno anche in inverno;
  • Migliora l’estetica dell’abitazione.
  • Può essere usato solo come serra e giardino vero e proprio oppure come una
    stanza.
  • Può essere utilizzato sia in abitazioni private sia in luoghi pubblici come
    hotel, ristoranti, ospedali, etc.

Come realizzare un giardino d’inverno

Innanzitutto per realizzare e progettare un giardino d’inverno è
necessario utilizzare materiali che lasciano passare i raggi solari e che
resistano alle intemperie, e fra questi ci sono sicuramente il vetro e
l’alluminio o il legno. Poi la serra solare deve essere esposta a sud
per lavorare bene e oltre alle pareti potrebbe avere anche la copertura
trasparente. Infine un altro aspetto da considerare sono le piante da mettere
all’interno di questo ambiente. Anche l’esposizione verso sud-est e
sud-ovest può essere utilizzata.

Un aspetto importante da valutare è quello di avere un buon
impianto di ventilazione per disperdere l’eccessivo calore che si viene
a generare d’estate ed eliminare l’umidità e la condensa. Inoltre i vetri
scelti devono garantire un buon isolamento termico e acustico e la
pavimentazione deve essere studiata con la giusta pendenza per far defluire
l’acqua e il consiglio è quello di utilizzare delle
piastrelle in gres.

Il giardino d’inverno potrebbe essere isolato dalla casa oppure essere
la prosecuzione di una stanza, ad esempio la camera oppure la zona giorno, e
per l’arredamento è un aspetto puramente soggettivo.

SUNLIGHT By KE Outdoor Design

Sunlight è il giardino d’inverno con la copertura in vetro, ideato e
progettato dallo studio di architettura KE Outdoor Design e che ha
vinto un importante premio di architettura.

La particolarità di questo bellissimo giardino d’inverno, oltre alla sua
eleganza e al design moderno è appunto la copertura realizzata con un
vetro stratificato da 10 mm
composto da traversi porta vetro a passo realizzati in alluminio che lasciano
ampia superficie alla parte vetrata, disponibile in due diverse finiture
trasparente o bianco opaco. Una soluzione che regala luminosità e leggerezza
costruttiva all’ambiente.

Il giardino d’inverno Sunlight è possibile installarlo con struttura
autoportante isolata oppure addossata al muro portante della casa e ha la
possibilità di chiusura con tende tecniche verticali integrate, sistemi di
vetrate scorrevoli e Roof tents per una schermatura sopra e sotto tetto.
L’acqua piovana defluisce lateralmente attraverso delle colonne di scarico e
grondaie perimetrali che sono nascoste dalla struttura.

Sunlight è stata progettata per avere
importanti prestazioni in caso di situazioni metereologiche
avverse, come la tenuta al vento, alla pioggia e alla neve mentre per
ripararsi dal sole può essere integrata con un sistema di schermatura solare
sopra e sotto tetto a telo avvolgibile con funzione ombreggiante. Volendo poi
un sistema di strip led integrati nei traversi a soffitto
permette di illuminarla anche di notte per vivere lo spazio tutto l’anno:
inverno, estate, di giorno e di notte.

Eleganza, raffinatezza e design fanno di Sunlight un vero gioiello di
architettura e design che migliora la qualità della casa e del tuo giardino.

Quanto costa realizzare un giardino d’inverno

E’ difficile dire quanto costa realizzare un giardino d’inverno in
quanto sono molte le componenti variabili che entrano in gioco, come ad
esempio: la grandezza, il tipo di materiali scelti, il tipo di piante,
l’impresa a cui affidate i lavori, etc. Il consiglio è quello di contattare
varie ditte e farsi fare diversi preventivi. va ricordato però che al
di là del costo vivo del giardino d’inverno e della manodopera per installarlo
bisogna considerare anche le spese relative per i permessi comunali.
Realizzare un giardino d’inverno infatti richiede un permesso; dovrete
affidarvi a un geometra o architetto per seguire la pratica, ottenere il
permesso e fare la variazione al catasto.

E’ possibile avere un giardino d’inverno in terrazza?

Per chi vive in un’abitazione privata non ci sono grossi problemi. Per chi
invece abita in un condominio anche se dispone di un ampio terrazzo prima di
procedere con i lavori per realizzare un giardino d’inverno deve, tramite
assemblea condominiale, ottenere il permesso e l’approvazione da parte della
maggioranza dei condomini, e questo spesso potrebbe rivelarsi un problema non da
poco.

LEGGI ANCHE:

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Resta aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter
Articoli Recenti
0
Puoi lasciare un tuo commentox