edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

I migliori profumatori per condizionatori

Indice

L’estate sta arrivando e con essa si chiude la stagione del termosifone e si
apre quella del condizionatore. Vediamo in questa breve guida perchè
utilizzare un profumatore per condizionatore e quali fragranze usare.

profumatori per condizionatori
Profumatori per condizionatori split (foto di Mustafa – Fonte:
pixabay.com)

Premessa

Quando arriva il caldo di solito arriva tutto su un colpo e di corsa si
accendono i condizionatori. Prima di attivarli però è opportuno togliere i
filtri e pulirli. Questo è molto importante per evitare la proliferazione di
germi, muffe e batteri che possono essere dannosi per la salute. Inoltre
essendo stato fermo tutta la stagione invernale all’inizio l’aria potrebbe
avere un cattivo odore.

La cosa da fare quindi è farli andare per qualche ora prima che arrivi il
caldo torrido, togliere e pulire i filtri (meglio metterne uno nuovo) e
controllare che l’unità esterna sia apposto. Per migliorare ulteriormente la
qualità dell’aria e profumare l’ambiente dando un tocco di freschezza una
buona soluzione è quella di utilizzare i profumatori per condizionatori. In
questo modo si ottengono due vantaggi: rinfrescare l’ambiente e profumare la
stanza.

Operazioni preliminari: pulizia dei filtri

Come accennato poco fa, ancora prima di accendere il condizionatore e
utilizzare il profumatore la cosa fondamentale da fare è sostituire o
eventualmente pulire i filtri. Di norma andrebbero sostituiti ogni due anni
poi in realtà non c’è una regola fissa. Per pulire i filtri è molto semplice e
veloce: si va a togliere il coperchio dell’unità interna (split) e si tolgono
i filtri. I filtri da pulire sono i filtri antipolvere e il filtro ai carboni
attivi
. Per togliere i filtri leggete il libretto delle istruzioni perchè ogni
marca e modello ha un sistema diverso; in ogni caso non è un’operazione
difficile, anzi.

Una volta rimossi i filtri vanno messi in ammollo su un contenitore con acqua
calda e sapone neutro strofinando leggermente con le mani. Fatto questo si
mettono ad asciugare in una zona ventilata e no esposta al sole diretto. Una
volta asciugati si rimontano e si chiude il coperchio. La cosa fondamentale
quindi prima di utilizzare il condizionatore e i profumatori per
condizionator
e è quella di pulire bene i filtri.

profumatori per condizionatori
 Areon Clima Deodorante Ambiente Benessere
Filtri Condizionatori
Profumati Casa Viola
acquista ora

Perchè utilizzare i profumatori per condizionatori

Il profumo e le essenze profumate aiutano a migliorare la percezione delle
cose. Una stanza con aria fresca e pulita e magari anche profumata, è
sicuramente meglio si un locale con aria chiusa e maleodorante. Per arieggiare
il locale sarebbe sufficiente aprire le finestre ma d’estate, quando fa tanto
caldo, si chiudono le finestre e si accendono i condizionatori.

Un altro
esempio in cui diventa utile usare il profumatore per condizionatore è quando
si cucinano pietanze che lasciano uno sgradevole odore come ad esempio i
cavolfiori, oppure quando si fa qualcosa di fritto o alla piastra. Accendendo
il condizionatore oltre a stare freschi e non soffrire il caldo si profuma
anche la stanza e si
eliminano i cattivi odori. 

filtro condizionatori
Filtri Ricambio Climatizzatore
Condizionatore Elettrostatici
acquista ora

Come profumare l’aria del condizionatore

Per profumare l’aria del condizionatore si possono utilizzare i filtri
profumati
, quelli che si usano tranquillamente sulle bocchette dei diffusori
in macchina. Un altro modo per profumare la stanza è quella di mettere qualche
goccia di olio essenziale
profumato direttamente sul filtro appena pulito,
prima di rimontarlo nello split. Meglio utilizzare un contagocce e fare delle
prove: se si esagera si potrebbe ottenere l’effetto contrario e diventare
sgradevole.

In alternativa al posto do mettere delle gocce di olio essenziale si possono
utilizzare degli igienizzanti spray. Basta agitare la bomboletta e spruzzare
il liquido direttamente sul filtro pulito e asciutto a una distanza di 5-10
centimetri. In questo modo oltre a profumare il filtro si ottiene anche un
effetto igienizzante eliminando ulteriori germi e batteri presenti. Per il
tipo di essenza la cosa è assolutamente personale e i gusti variano da persona
a persona. In commercio si trovano moltissime essenze anche se e più gettonate
sono essenze floreali come la lavanda, oppure quelle di erbe aromatiche come
la menta.

profumatori per condizionatori
Trattamento Sanificante Igienizzante Completo
Climatizzatori Climasan
Igienizzante + Detergente +
Profumatore Varie Fragranza
acquista ora

LEGGI ANCHE:

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Puoi lasciare un tuo commentox