edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

I migliori programmi per la modellazione 3D

Indice

Se sei un architetto, un ingegnere  o un interior designer  per
svolgere la professione non puoi fare a meno dell’utilizzo dei migliori
programmi per la modellazione 3D. Vediamo quali sono e quale
scegliere in base alle esigenze.

programmi 3d-immagine-modellazione
Immagine 3d di un appartamento (foto di PIRO4D – Fonte: pixabay.com)

Perchè servono i programmi per la modellazione 3D

Oggi è impensabile svolgere la professione dell’architetto o dell’interior
design senza l’ausilio del computer ma soprattutto senza l’ausilio dei
migliori programmi per la modellazione 3D
. Sia che vogliamo partecipare a un concorso di idee o che dobbiamo
spiegare il nostro progetto al committente l’utilizzo dei migliori programmi
per la modellazione 3D ha migliorato le potenzialità creative ed
espressive dell’artista e allo stesso tempo ha reso l’opera da realizzare
molto più chiara anche agli occhi del committente. Spesso a volte capitava
che l’architetto spiegava il progetto ma il committente faceva fatica a
comprenderlo bene e a immaginarselo nelle tre dimensioni.

La modellazione 3D al giorno d’oggi

Oggi con i migliori programmi per la modellazione 3D non solo è
possibile realizzare render fotorealistici (al punto che l’occhio meno
esperto fa fatica a distinguere un render da una fotografia), ma anche
animazioni tridimensionali con piccoli video 3D o recentemente alla realtà
aumentata. Sul mercato esistono moltissimi
programmi per la modellazione 3D tutti similari fra loro ma ognuno
con le proprie specificità e in base alle nostre esigenze useremo uno
piuttosto che l’altro.

Il primo in assoluto fu l famoso Autocad 2D e 3D; oggi l’Autodesk ha
un vero e proprio monopolio avendo realizzato anche Revit per la
modellazione BIM.
Esistono anche altri programmi come Rhinoceros, 3D Studio, Cinema 4D, etc.
che spesso dialogano fra loro, quindi è possibile modellare con un
programma, “attaccare i materiali” (texture) con un altro e renderizzare con
un altro ancora, per poi fare la post produzione in Photoshop.

E’ chiaro dietro a un’immagine tridimensionale c’è molto lavoro dietro ma il
risultato può essere davvero stupefacente grazie all’utilizzo dei
migliori programmi per la modellazione 3D

e al miglioramento della potenza e dell’efficacia della veste grafica sempre
più semplificata di questi programmi e alla maggiore potenza dei computer di
oggi rispetto a quelli di 5-10 anni fa;
i migliori programmi della modellazione 3D richiedono infatti dei
buoni computer potenti per poter “girare” bene e funzionare meglio.

Migliori programmi per la modellazione 3D

Vediamo ora alcuni dei
migliori programmi per la modellazione 3D disponibili attualmente sul
mercato:

SolidWorks

Il primo tra i migliori programmi per la modellazione 3D è Solid
Works è un software per la modellazione di oggetti solidi in 3D utilizzato
spesso per velocizzare i processi di progettazione, di collaudo e di
visualizzazione realistica. Solid Works è un programma CAD utilizzato
da tecnici e ingegneri nel campo della meccanica.

3D Studio Max

3D Studio Max è uno dei
migliori programmi per la modellazione 3D di proprietà dell’Autodesk
utilizzato inizialmente per la realizzazione di scene di realtà virtuale per
cinema e per la realizzazione dei videogiochi e poi trasportato anche nel
campo dell’edilizia e dell’architettura. E’ un programma parametrico e
abbastanza complesso da usare soprattutto per regolare la luce naturale e
artificiale però permette di realizzare render fotorealistici. Negli anni
passati aveva molto successo anche se ultimamente per la modellazione si
preferisce utilizzare altri programmi più semplici e intuitivi da utilizzare
e 3D Studio Max viene utilizzato per applicare i materiali alla scena.

Cinema 4D

Cinema 4D viene quasi sempre utilizzato assieme a 3D Studio Max per
realizzare rendering e regolare le luci e per fare dei video 3D.

Autocad

Autocad E’ il programma di progettazione più vecchio e famoso
utilizzato nel settore dell’edilizia e dell’architettura ma anche della
meccanica e dell’ingegneria; la prima versione risale al 1982 ed era un
semplice aiuto automatizzato per disegnare in 2D invece di usare il
tecnigrafo o disegnare a mano. Poi si sviluppò anche la versione completa
con Autocad 3D. Pur rimanendo il software principe della casa Autodesk oggi
Autocad è utilizzato prevalentemente in 2D perchè è stato superato
ampiamente da Revit; i due programmi dialogano perfettamente.

Blender 

E’ un buon programma di modellazione 3D gratuito (open source) che
permette di realizzare render fotorealistici grazie al motore di rendering
integrato chiamato Cycles. Blender viene utilizzato principalmente per
realizzare film di animazione, effetti speciali, applicazioni 3D per la
realtà aumentata, videogiochi o modelli per la stampa 3D.

Maya

Maya E’ un altro dei
migliori programmi per la modellazione 3D sempre della casa madre
Autodesk. E’ un programma per la modellazione 3D parametrico e un pò
complicato da usare, usato per realizzare render e filmati di animazione
molto evoluti grazie al motore di rendering evoluto Arnold render.

Lightwave

E’ un programma semplice da utilizzare e permette di avere un’anteprima del
modello 3D avendo una chiara idea dell’aspetto finale dei modelli e delle
animazioni senza bisogno di aspettare lunghi tempi di render; nel caso
l’anteprima vada bene possiamo procedere all’elaborazione dell’immagine 3D.
E’ utilizzato anche per la realizzazione di produzioni cinematografiche e
per la creazione di effetti speciali. Lightwawe collabora molto bene
con le altre applicazioni 3D concorrenti come Zbrush.

Sketchup

Molto utilizzato da architetti e designer Sketchup si è diffuso sul
mercato per la sua semplicità d’uso e per realizzare modellini 3D di studio
per verificare volumi e e materiali da sottoporre al cliente. E’ semplice
perchè si basa sul disegno di forme 2D che poi vengono estruse in tre
dimensioni.

Rhinoceros 

Rhinoceros è un programma che ha rivoluzionato un pò il mondo della
modellazione 3D. Con Rhinoceros è possibile gestire, trasformare e
modellare praticamente qualsiasi forma e qualsiasi oggetto in maniera
semplice ed efficace, basandosi sul modello matematico delle Nurbs.
In pratica fa quello che faceva 3D Studio Max ma in modo molto più semplice
e gestibile; inoltre dialoga molto bene con Autocad, Revit e altri programmi
come 3D Studio appunto. E’ possibile modellare forme complesse in Rhino e
poi portarle dentro altri programmi per renderizzare e creare video di
animazione.

Programmi modellazione BIM

Negli ultimi anni si sono imposti sul mercato due fra i
migliori programmi per la modellazione 3D e
modellazione BIM
(Building Information Modelling) utilizzata nel campo dell’ingegneria
civile, dell’edilizia e dell’architettura. Questi due programmi sono
Archicad della Graphisoft, nato per l’ambiente Macintosh e Revit sempre
dell’Autodesk.

ArchiCAD

In realtà Archicad esiste già dagli anni ’80 ed era il concorrente di
Autocad solo che era utilizzato per l’ambiente Apple Macintosh. Fin da
subito dimostrò le sue migliori prestazioni per la modellazione 2D e 3D però
all’epoca il sistema operativo Macintosh funzionava solamente con Apple ma
ha fatto fatica a immettersi prepotentemente sul mercato a causa dei costi.
Archicad è stato il primo programma BIM ovvero che va oltre la semplice
modellazione 3D. Oggi Archicad ovviamente si è evoluto, costa meno e
funziona anche in ambiente Windows però deve competere con il suo più grande
antagonista, cioè Revit.

Revit

Revit di proprietà dell’Autodesk, è oggi il
migliore programma per la modellazione 3D e per la
modellazione BIM
a livello mondiale che non ha rivali. Anche Archicad ha dovuto
piegarsi al strapotere di Revit. Utilizzato da ingegneri, architetti
e designer permette di progettare, modellare e fare render e non solo e
lavora con altri software.

modellazione 3d-revit-rendering-programmi
Rendering realizzato con Revit
(immagine di dericlouton – Fonte: https://pixabay.com)
LEGGI ANCHE:
Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Immagine rappresentante un chiusino in strada
Progettazione
Giovanni Breda

Cosa sono i chiusini: tipologie e usi

Chiusini, elementi essenziali nell’ambito delle infrastrutture civili e stradali, coprono e proteggono l’accesso a servizi sotterranei come le fognature o i sistemi di drenaggio. La

Leggi Tutto »
0
Puoi lasciare un tuo commentox