edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

I migliori purificatori d’aria: classifica, prezzi e caratteristiche

Indice

Facili da spostare, economici i purificatori d’aria puliscono e rinnovano l’aria all’interno dell’ambiente. Utili per l’ufficio o per la casa. Vediamo la classifica dei migliori purificatori d’aria, i prezzi e le caratteristiche.

purificatore-aria-casa-aria pulita
E’ molto importante avere l’aria pulita in casa come in ufficio

(foto di Free-Photos – Fonte: https://pixabay.com)

Premessa

La qualità dell’aria che respiriamo è di fondamentale importanza per la nostra salute. Ma quando pensiamo al benessere e alla qualità dell’aria che respiriamo non dobbiamo pensare solamente all’aria esterna ma dovremmo anche pensare all’aria che c’è all’interno di un’abitazione o di un ufficio. Spesso all’interno di un luogo chiuso, come le pareti domestiche appunto, l’aria è più inquinata rispetto a fuori.

Qualità dell’aria è sinonimo di igiene benessere e salute, soprattutto se in casa sono presenti bambini, ecco perché potrebbe essere utile e interessante acquistare un purificatore d’aria in grado di eliminare sgradevoli odori e le particelle inquinanti presenti nell’aria. Vediamo in questa guida pratica per l’acquisto, quali sono i migliori purificatori d’aria.

Cosa sono i purificatori d’aria

Un purificatore d’aria non è un dispositivo, funzionante con energia elettrica, in grado appunto di filtrare e purificare l’aria presente all’interno di un determinato ambiente. Il purificatore d’aria non solo elimina i cattivi odori ma la sua funzione più importante è proprio quella pulire e purificare l’aria eliminando i batteri e le particelle inquinanti causa di malattie.

Questo implica che, per funzionare bene, i filtri del purificatore devono essere cambiati e puliti regolarmente. I purificatori d’aria in genere non sono molto ingombranti; le dimensioni variano da modello a modello e da marca a marca ma tutti hanno dimensioni abbastanza ridotte in modo che si possono spostare facilmente da una stanza all’altra in modo facile e veloce.

Come funzionano i purificatori d’aria

I purificatori d’aria funzionano in maniera molto semplice. Sono apparecchi che servono per purificare l’aria generando ioni negativi ad alta pressione in grado di uccidere i batteri; tramite una ventola aspirano l’aria sporca e inquinata presente nella stanza.

L’aria aspirata viene fatta passare attraverso il filtro che cattura i batteri e le particelle inquinanti. A questo punto l’aria purificata viene riemessa nell’ambiente aumentando il livello di salubrità dello stesso.

Il sistema di filtraggio e purificazione è ovviamente la parte più importante del purificatore; è possibile inoltre inserire nei purificatori filtri come ionizzatori o filtri HEPA adoperati per il filtraggio delle polvere sottili.

Sistema di purificazione: Filtri ionizzatori e filtri HEPA

Il filtro ionizzatore è in grado di emettere una certa quantità di tensione al fine di ionizzare le molecole che compongono l’aria. Questo processo carica le molecole dell’aria di elettricità producendo aria più fresca rispetto a quella in ingresso.

Il filtro HEPA invece è molto utile per filtrare e intrappolare con eccezionale efficacia le particelle inquinanti solide che se respirate vanno a finire nei nostri polmoni. Questi filtri sono molto efficaci e garantiscono un’efficienza di filtraggio pari a 99,99%.

Oltre a questi due filtri, all’interno del sistema di purificazione del purificatore d’aria, possono esserci altri tipologie di filtri per ridurre le emissioni inquinanti, come ad esempio i filtri ai carboni attivi che assorbono sulla sua superficie porosa le particelle inquinanti, i filtri antipolvere e il catalizzatore a freddo. Ovviamente per garantire sempre la massima efficienza ed efficacia del purificatore d’aria è necessario periodicamente fare manutenzione e sostituire i filtri del sistema di purificazione.

I 6 migliori purificatori d’aria: classifica e recensioni

Finora abbiamo visto cosa sono e come funzionano i purificatori d’aria e abbiamo anche capito a cosa servono. Avere un purificatore d’aria in casa può quindi essere molto utile in diversi contesti e varie situazioni. Vediamo ora una classifica dei migliori purificatori d’aria del 2020 distinti in tre diverse fasce di prezzo.

Purificatore d’Aria LV-H132 della Levoit

Questo purificatore d’aria è assolutamente economico a non per questo poco efficace. È dotato di tre filtri: il prefiltro, il filtro e il filtro a carboni attivi ad alta efficienza. Il purificatore LV-H132 catturerà allergeni, il fumo, la muffa, l’odore e anche i peli degli animali domestici. Inoltre oltre a costare poco fa anche poco rumore senza creare disturbo.

purificatore d'aria
LEVOIT Purificatore d’Aria con 
VERO Filtro HEPA 
scopri su amazon

Purificatore d’aria Intey 

Anche questo purificatore d’aria è molto silenzioso ed efficace; è in grado di trattenere le particelle di polvere e anche il polline, adatto quindi per chi è allergico. La sua efficacia di filtrazione è pari a 99,97% in quanto include anche la funzione di Luce UV, utile per uccidere i batteri al suo interno.

purificatore d'aria
INTEY Purificatore d’Aria con Filtri HEP
scopri su amazon

Purificatore d’aria 4 in 1 Nobebird

Questo purificatore d’aria ha un filtro base a carboni attivi a nido d’ape e un filtro HEPA ad altissima efficacia. In più rispetto agli altri ha ben quattro modalità di purificazione e tre modalità di cronometraggio. Ha anche la funzione timer per programmare l’accensione o lo spegnimento da solo. Il purificatore d’aria 4 in 1 della Nobebird è dotato della tecnologia Smart Sensor che indica la qualità dell’aria: una volta che il filtro viene usato per 2000 ore all’utente viene fornito un promemoria per sostituirlo.

purificatore d'aria
Nobebird Filtro di Purificatore d’Aria HEPA 
4 in 1 con Prefiltro  
scopri su amazon

Xiaomi Purificatore d’Aria 2S

Questo purificatore è adatto anche per ambienti medio grandi ed è caratterizzato per la sua silenziosità ed è sicuramente avanti per quanto riguarda il design. Infatti può essere posizionato ovunque senza dare troppo fastidio, ma anzi diventando un oggetto d’arredo e di design appunto. Il purificatore d’aria 2S della Xiaomi include un sensore laser utilissimo per rilevare l’umidità e la temperatura. È mediamente più piccolo rispetto ai modelli concorrenti (le sue dimensioni sono 240x240x520 cm) ed è possibile controllarlo e configurarlo attraverso un’app che si scarica sullo smartphone (sia con sistema Android che iOS).

purificatore d'aria
 Xiaomi Mi Air Purificatore d’Aria 2S
scopri su amazon

Electrolux EAP150 Oxygen Collection

Il purificatore d’aria EAP150 della Electrolux è sicuramente uno dei migliori purificatori d’aria presenti sul mercato grazie anche a un sistema di filtrazione Pure Source a 3 stadi in grado di agire a livello molecolare, utile per garantire l’emissione di un’aria pulita al 99,9%.

purificatore d'aria
 Electrolux EAP150 Oxygen Purificatore Aria 
scopri su amazon

Philips Purificatore d’Aria AC1215/10

Tra i top ten dei purificatori d’aria abbiamo anche il modello Philips AC1215/10, in grado di eliminare il 99,9% di batteri, germi e peli di animali, molto utile per gli individui allergici. Inoltre esso include la tecnologia VitaShield IPS e un complesso sistema di filtri multipli NanoProtect, tra cui occorre ricordarsi del filtro HEPA, di quello a carboni attivi e del pre-filtro con ben 5 impostazioni di velocità. Questo purificatore d’aria ha anche il sensore Smart AeraSens, che serve per fare il monitoraggio della qualità dell’aria nell’ambiente e fornire un feedback alle persone che vi abitano.

purificatore d'aria
Philips Purificatore d’Aria AC1215/10 con Tecnologia 
VitalShield IPS e Filtro Nanoprotect 
scopri su amazon

LEGGI ANCHE:

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Puoi lasciare un tuo commentox