edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Le tapparelle blindate: come sceglierle e quali dettagli valutare

Indice

La casa è il luogo per eccellenza dove ci sentiamo più sicuri; per difenderci
dai ladri e dai tentativi di effrazione una delle tante soluzioni valide è
quella di installare le tapparelle blindate. Vediamo in questo articolo
come scegliere le migliori tapparelle blindate e quali dettagli
valutare prima dell’acquisto.

tapparelle blindate
Tapparelle blindate a stecche orizzontali
(foto di pasja1000 –
Fonte: pixabay.com)

Quando usare le tapparelle blindate

Le tapparelle blindate sono persiane avvolgibili formate
da un insieme di elementi orizzontali (stecche) uniti tra loro da ganci
di forma particolare, in modo da formare un telo flessibile che
può essere arrotolato in alto con appositi dispositivi di manovra. Le
tapparelle possono essere in legno, PVC, alluminio, acciaio o
ferro; le tapparelle blindate in genere sono in acciaio e sono
rinforzate per resistere ai tentativi di furto e di effrazione e
garantire un grado di sicurezza e protezione.

Ovviamente le tapparelle blindate sono
sistemi antieffrazione molto utili, soprattutto per chi abita al
piano terra oppure in edifici isolati, ma da sole non bastano ad
allontanare i ladri: bisogna inserirle e metterle assieme ad altri
sistemi che garantiscono la sicurezza come le porte blindate, le
finestre blindate, gli impianti antifurto per la casa, etc.

Le tapparelle blindate sono quindi molto utili per garantire la
nostra incolumità e quella dei nostri familiari se abitiamo in zone della
città poco sicure oppure se abitiamo al piano terra o in case isolate in
campagna più facilmente attaccabili dai malintenzionati.

Le tapparelle blindate, del tutto uguali esteticamente alle
tapparelle normali, permettono di preservare il carattere estetico
della facciata dell’edificio evitando di collocare grate e inferriate alle
finestre. Un altro sistema sistema utile per difendersi dai ladri è fare
un buon
impianto di videosorveglianza.

Dal momento che dobbiamo acquistare delle tapparelle nuove conviene
conviene installare delle tapparelle blindate esteticamente uguali
identiche alle tapparelle in PVC ma resistenti ai possibili tentativi di
effrazione, resistenti agli agenti atmosferici e soprattutto non hanno
bisogno di manutenzione durando molto nel tempo.

Tapparelle blindate: quali scegliere?

Le tapparelle blindate avvolgibili in acciaio sono costruite con
materiali selezionati che garantiscono una durata illimitata e resistenza
ottimale a qualsiasi agente atmosferico come sole, pioggia, vento,
salsedine, grandine e altro. Le tapparelle blindate sono un areale
barriera alle effrazioni dei ladri e vengono sottoposte a tre
livelli di collaudo: sfondamento, sollevamento e strappo offrendo sempre
alti margini di sicurezza. Le tapparelle blindate sono
costruite in acciaio zincato, acciaio verniciato a fuoco
di qualsiasi colore anche a campione e in acciaio preverniciato.

Esistono anche tapparelle blindate avvolgibili capaci di coniugare
ottime caratteristiche estetiche e di finitura con elevate prestazioni
nell’ambito dell’isolamento termico, della resistenza agli agenti
atmosferici e ai tentativi di scasso.

Sono composte da stecche formate da
due elementi accoppiati a inserimento
, uno in PVC e uno in alluminio estruso con finitura anodizzata o
verniciata in vari colori. Il profilo esterno di alluminio estruso ha lo
scopo di rendere l’avvolgibile resistente alla grandine e ai tentativi di
scasso, mentre il profilo interno in PVC riduce notevolmente la rumorosità
di funzionamento e forma una doppia camera d’aria che elimina
completamente il
ponte termico, migliorando l’isolamento con notevole risparmio energetico.

Tapparelle blindate: tipologie

Le persiane blindate avvolgibili sono formate da stecche unite
tra loro da ganci che si arrotolano nei cassonetti sopra il foro
finestra e che sono in acciaio zincato o ferro. Un tipo particolare di
tapparelle blindate

avvolgibili sono le cosiddette serrande utilizzate principalmente
nei negozi.

Le serrande sono costituite da elementi di acciaio che si
avvolgono attorno a un rullo orizzontale disposto superiormente, in modo
da non generare ingombro durante l’apertura. La saracinesca è
formata da elementi orizzontali ciechi, microforati, oppure con maglie
di varie forme, adatte a creare una protezione senza nascondere la vista
verso l’interno.

I materiali delle tapparelle blindate

Le tapparelle blindate avvolgibili in acciaio sono
costruite con materiali selezionati che garantiscono una durata
illimitata e resistenza ottimale a qualsiasi agente atmosferico come
sole, pioggia, vento, salsedine, grandine e altro. Le stecche delle tapparelle blindate sono costituite da particolari profili  realizzati in
acciaio zincato, acciaio verniciato a fuoco di qualsiasi colore anche
a campione e in acciaio pre-verniciato.

Per migliorare oltre la resistenza agli agenti atmosferici e la
resistenza alle effrazioni, all’interno dei profili in acciaio zincato
viene inserito un materiale isolante in modo da migliorare anche
l’isolamento termico e acustico oppure il profilo in acciaio viene
accoppiato con un profilo in PVC.

Le classi antieffrazione

Per ottenere la certificazione che ne attesta la sicurezza, i
prodotti devono rispettare le norme europee EN 1627-1630 che
classifica la tapparella blindata in base alla
classe antieffrazione. La classe di resistenza (o
classe antieffrazione) viene attribuita in base ai risultati ottenuti
in seguito a specifici test, effettuati presso un ente
riconosciuto.

Le classi antieffrazione vanno da una scala da 1 a 6 dove il
valore 1 indica il livello minimo di sicurezza e il livello 6 il
valore massimo. Per esempio una tapparella blindata con grado 1
offrono una protezione per circa 3 minuti e si può aprire con un
semplice calcio o una spallata, mentre una tapparella con grado
antieffrazione 5 resiste per ben 15 minuti con attrezzi specifici e
particolari in dote solo ai ladri più esperti. La classe di resistenza
6 di solito non viene utilizzate per le abitazioni residenziali.

Quanto costano le tapparelle blindate?

Il costo delle tapparelle blindate va in base al materiale
con cui è fatta, il tipo di profilo della singola stecca che compone
la tapparella, le dimensioni della tapparella, se ha la
presenza di isolamento termico, l’eventuale finitura e verniciatura ma
soprattutto al suo grado di resistenza ai tentativi di furto:
più alto è il grado e più la tapparella costa.

Generalmente per una tapparella con stecche cieche di grado 3 o
4 il prezzo va dai 100 ai 150 €/mq; a questi soldi poi bisogna
aggiungere la manodopera che dipende dalla ditta installatrice ma che
si aggira attorno ai 50 €/mq. Se la tapparella blindata è azionata
elettricamente allora il costo sale perchè bisogna fare anche i
collegamenti elettrici.

LEGGI ANCHE:

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Puoi lasciare un tuo commentox