edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Luci a led per interni: quale scegliere?

Indice

L’illuminazione artificiale si sa è importante e fondamentale per
vivere in casa o in ufficio quanto l’illuminazione naturale. Con le luci a
led per interni è possibile illuminare gli interno con eleganza, stile,
qualità luminosa ma soprattutto con un occhio al design e al
risparmio energetico
ed economico.

luci a led per interni
Luci a led per interni (foto di ha1 1ok – Fonte: pixabay.com)

Perchè scegliere luci a led per interni

Grazie alla luce artificiale possiamo svolgere le nostre funzioni
vitali in casa o in ufficio anche di sera quando fa buio. Le
lampade e le luci fanno parte integrante dell’arredamento di un locale ed quindi è
importante scegliere una lampada di design bella esteticamente ma che sappia
dare anche una luce di qualità che non affatichi gli occhi e che illumini
bene.

 Le luci a led per interni danno il massimo risultato con il
minor costo e il minor spreco; sono la naturale evoluzione delle vecchie
lampadine a incandescenza o a neon (le prime duravano poco e consumavano
molto, le seconde facevano una luce fredda e comunque non duravano molto).
Le luci a led per interni sono la vera rivoluzione pechè fanno
moltissima luce illuminando qualsiasi ambiente, durano davvero molto tempo e
consumano pochissimo. Quindi ti permettono di avere un risparmio in termini
economici ma anche di salvaguardare l’ambiente.

Molti architetti e designer utilizzano le luci a led per interni per
ricreare ambientazioni suggestive, atmosfere particolari e dare risalto ad
alcune zone piuttosto che altre. Sotto forma di faretti a parete, soffitto o
pavimento, dietro gli specchi o negli inserti dei mobili, in cucina, in
bagno o nel soggiorno, una semplice lampada o un comune lampadario; insomma
sono moltissime le modalità in cui si possono utilizzare le luci a led per
interni. Ma non solo a casa come dicevamo ma le
luci a led per interni sono adatte anche per gli uffici e per i
luoghi pubblici.

Vantaggi delle luci a led per interni

Rispetto alle luci tradizionali a incandescenza o a neon le
luci a led per interni offrono diversi vantaggi:

  • una migliore qualità della luce
  • durano molto più a lungo;
  • sono economiche;
  • consumano poco e quindi permettono di abbassare notevolmente i costi
    in bolletta;
  • resistono molto bene agli urti;
  • un ridotto impatto ambientale.

Le luci a led per interni inoltre sono disponibili in
differenti tonalità, da quelle calde a quelle più fredde con una luce
bianca e sono adatte per essere posizionate ovunque dando un tocco di
eleganza, qualità e classe all’ambiente.

Le lampade con le
luci a led per interni possono avere svariate forme e possono
essere anche sotto forma di strisce led da insaccare nei
controsoffitti in cartongesso oppure nei mobili o nello schienale di
una cucina, su uno specchio in bagno. Possiamo trattate ogni spazio
della casa con differenti tonalità e intensità di luce perchè è
importante dare la giusta illuminazione per dare valore agli
ambienti.

 Striscia Led 5 Metri, L8star 5m Led Striscia Strisce
Luminose con Controller Bluetooth Sincronizza
con la Musica Luci Led Camera da Letto Adatto per
Decorazioni per feste e per la casa 
 
scopri su amazon

Come illuminare la casa con luci a led per interni

Secondo la scienza per avere una buona qualità della vita all’interno di
un ambiente (casa o ufficio) è fondamentale avere una
corretta illuminazione naturale, perchè regola i nostri processi psicologici e fisici, facendoci stare
bene in uno stato di benessere e facendoci produrre di più. Ma come la
luce naturale è importante lo è altrettanto l’illuminazione artificiale, e con le luci a led per interni riusciamo ad avere un’ottima
qualità di luce che ci fa risparmiare denaro e ci fa tutelare l’ambiente
perchè consumano molto meno e rendono molto di più.

Per esempio il mio consiglio è nel caso avete intrapreso
lavori di ristrutturazione del vostro appartamento o della vostra
abitazione secondo i canoni della
bio-edilizia (installando per esempio i
pannelli fotovoltaici, l’isolamento a cappotto, gli
infissi a taglio termico, il
riscaldamento a pavimento, etc.) vi consiglio di installare un impianto elettrico con
luci a led per interni. Per fare questo però fatevi consigliare
dal vostro progettista che in base alle vostre esigenze saprà farvi un
opportuno impianto di illuminazione collocando le
luci a led per interni nei punti giusti per ricreare un’atmosfera
unica.

Tipologie di illuminazione per interni a led

In base al tipo di luce a led per interni e alla tipologia di
lampada e di illuminazione è possibile avere molti effetti che si
possono adattare in base alle diverse attività ed esigenze sia
funzionale che estetiche.

Vediamo quali possono essere i vari tipi di illuminazione con
luci a led per interni:

  • Illuminazione a led diretta: le luci a led per interni possono
    essere utilizzate su una lampada o un faretto per illuminare
    specificatamente una precisa zona o area in modo più intenso e anche
    l’area circostante per diffusione. Questo di solito avviene per una
    scrivania di un ufficio o un tavolo da lavoro;
  • Illuminazione a led semi-diretta: la luce semi-diretta si ha
    quando ad esempio abbiamo una lampada che incanala la maggior parte
    della luce verso il basso e un 5-10% della luce viene riflessa verso
    l’alto attraverso un paralume traslucido che può aiutare ad aumentare
    il senso di spazio. Una lampada del genere potrebbe essere utile per
    esempio vicino al divano o a una poltrona per rilassarci e leggere un
    libro la sera tenendo accese solo poche luci;
  • Illuminazione a led indiretta: in questo caso la maggior parte
    della fonte di luce viene rivolta verso il soffitto o verso una parete
    (magari pitturata di bianco per riflettere meglio la luce) quindi la
    maggior parte della luce è indiretta e riflessa mentre il restante 10%
    è diretta al piano di lavoro;
  • Illuminazione a led per diffusione: questa è un tipo di
    illuminazione completamente diffusa che non reca nessun tipo di
    fastidio ed è adatta per esempio alle camere da letto e alle zone di
    relax.

Durata e costi delle luci a led

Abbiamo già detto della convenienza economica delle
luci a led per interni perchè durano di più e consumano molto
meno rispetto alle tradizionali luci a incandescenza. Sole per fare un
esempio e dare qualche dato di riferimento dovete tenere conto che una
luce a led per interni consuma 3 watt all’ora contro i 25 delle
lampadine a incandescenza, mentre per quanto riguarda la durata in
termini di tempo una luce a led per interni dura mediamente 11
anni contro le 1000 ore delle classiche lampadine. Va da se che oltre a
risparmiare in bolletta
faremo un grosso piacere all’ambiente e la Terra ci ringrazierà.

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
accordo quadro
Appalti
Manuel Binotto

Accordo quadro e convenzione

Gli accordi quadro e le convenzioni sono strumenti fondamentali negli appalti pubblici, utilizzati per semplificare e ottimizzare le procedure di approvvigionamento di beni e servizi.

Leggi Tutto »
Resta aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter
Articoli Recenti
0
Puoi lasciare un tuo commentox