edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Mascherine lavabili in canapa: è possibile?

Indice

Arrivano sul mercato delle nuove mascherine in canapa assolutamente lavabili e riutilizzabili per fronteggiare il COVID 19 in modo green e sotenibile.

mascherina-canapa-scuola-covid19
Studente indossa la mascherina a scuola
(foto di Alexandra_Koch – Fonte: pixabay.com)

Perchè bisogna indossare la mascherina

Verso la fine di Febbraio di quest’anno (2020) in Italia e poi successivamente in tutta Europa, è arrivato il virus COVID 19 comunemente chiamato Corona Virus, perchè fa parte del ceppo dei corona virus che sono molti. Alcuni di questi virus infatti sono innocui per l’essere umano perchè il nostro organismo e gli anticorpi riescono a sconfiggerlo, altri invece, come il COVID 19, no e possono diventare mortali. Da Febbraio (quando diciamo è stato ufficialmente scoperto) ad oggi sono morte moltissime persone, tanto da essere stata chiamata pandemia, mettendo in crisi il sistemi sanitari di tutto il mondo. L’Italia è il paese che forse ha gestito meglio i mesi più acuti della pandemia (lockdown) sia per il nostro sistema nazionale sia per il sacrificio che ha fatto tutto il personale medico.

Ma se in qualche modo siamo riusciti attualmente a contenere gli effetti devastanti di questa pandemia (in attesa di un vaccino per l’intera popolazione mondiale), lo dobbiamo si alla medicina e allo sforzo sovraumano dei medici (definiti giustamente “eroi”) ma anche perchè probabilmente il virus essendo mutato ha perso forza e vigore.

In ogni caso per contrastare il virus e tenere la situazione sotto controllo sono servite (e servono) tutt’ora tutte le misure anticovid che più o meno tutti abbiamo e stiamo adottando ovvero:

  • il distanziamento sociale
  • lavarsi le mani o indossare i guanti monouso
  • utilizzare il gel igienizzante
  • indossare la mascherina che copra mento, bocca e naso
  • misurarsi la febbre e fare i tamponi.

Queste misure preventive,  aiutano a proteggere noi e anche chi ci sta vicino.

OffertaBestseller n. 1
TEMPO DI SALDI Mascherina Monouso Facciale Con 3 Veli Protettivi Confezione Da 50 Pezzi
6.643 Recensioni
TEMPO DI SALDI Mascherina Monouso Facciale Con 3 Veli Protettivi Confezione Da 50 Pezzi
  • Confezione: 50 pezzi.
  • Colore: vari.
  • Dimensioni: circa 17,5 x 9,5 x 0,1 cm.
  • Peso: circa 1 gr.
  • L'estetica della mascherina può variare in base alla disponibilità di magazzino.

Prevenzione e misure anti-Covid

In questi mesi abbiamo visto come la mascherina, assieme al distanziamento sociale e all’igiene e pulizia delle mani, è l’unica arma che ci permette di evitare il contagio. E’ vero che ora i medici, rispetto a qualche mese fa, conoscono qualcosa in più nei confronti di questo virus sconosciuto fino a sei mesi fa, ed è vero che se ti contagi e non sei anziano hai moltissime probabilità di salvarti, ma bisogna comunque prevenire ed evitare il contagio, anche in persone giovani, per vari motivi:

  • il virus è imprevedibile e non è vero che muoiono solo gli anziani;
  • non possiamo permetterci di intasare gli ospedali
  • è dimostrato che anche se si guarisce dal virus, se si è intubati etc. rimangono tracce permanenti sui polmoni
Bestseller n. 1
Termometro per la febbre senza contatto per neonati e adulti, termometro digitale frontale, termometro a infrarossi con lettura immediata e precisa, allarme febbre
  • 【Termometro clinico affidabile】 Questo termometro frontale a infrarossi è dotato di 3 sensori...
  • 【Avviso febbre】Sullo schermo, il termometro digitale visualizza diversi colori...
  • 【Design ergonomico】Abbiamo progettato l'angolo di visione dello schermo in modo che sia rivolto...
  • 【Facile da usare】 Il design dei pulsanti indipendenti semplifica la misurazione. Premi il...
  • 【Cosa ottieni】1 termometro frontale; 2 batterie AAA; Istruzioni operative nella lingua locale;...

Tipologie di mascherine

Le mascherine quindi sono lo strumento più utile ed efficace per ridurre i contagi (assieme al distanziamento sociale) tanto da essere obbligatoria in tutti i luoghi pubblici e anche nelle aree all’aperto dove ci siano assembramenti di persone. Il covid 19 infatti si trasmette tramite le vie aeree e tramite il contatto e colpisce chiunque (adulti, bambini e anziani).

In questi mesi quindi siamo diventati tutti esperti di mascherine ed abbiamo imparato e ci siamo abituati ad indossare questo oggetto, utilizzato solamente da personale medico o da qualche lavoratore nel mondo dell’edilizia per fare determinati tipi di lavorazioni. Oggi la mascherina classica monouso (quella di tipo chirurgico) è la più utilizzata, in quanto è la più economica, ma tra i giovani

Esistono moltissime tipologie di mascherine per limitare la diffusione del covid 19 che si trovano ormai dappertutto e ovviamente anche in internet su Amazon. Vediamo quali sono cercando di fare un pò di chiarezza:

  1. mascherine igieniche in tessuto per uso non sanitario
  2. mascherine chirurgiche 
  3. mascherine DPI (mascherine FFP1, FFP2, FFP3)
  4. mascherine N95 e KN95 (simili alle FFP2)
  5. mascherine filtranti

Mascherine igieniche in tessuto per uso non sanitario

Questo tipo di mascherine in tessuto sono prodotte per uso igienico non sanitario; inoltre non sono certificate da un marchio di qualità. Queste mascherine si sono diffuse nel periodo di picco della pandemia quando c’era una fortissima domanda e poca offerta e in emergenza molte aziende hanno convertito la loro produzione per produrre delle mascherine; della serie piuttosto di niente meglio piuttosto. Però bisogna fare attenzione perché le mascherine in tessuto hanno una capacità filtrante molto bassa e non riescono a filtrare le famose goccioline di saliva (in inglese “droplets”) per cui se indossiamo queste mascherine bisogna mantenere comunque la distanza di almeno 1 metro.

Mascherine chirurgiche

Le mascherine chirurgiche sono quelle di colore azzurrino o verde che solitamente vengono utilizzate dal personale medico, sono molto più efficaci di quelle in stoffa e riescono ad avere una buona barriera filtrante (capacità di filtraggio verso l’esterno pari al 95%). Anche queste vanno indossate coprendo bene naso e bocca e non vanno toccate con le mani. Seppur migliori delle mascherine in stoffa comunque anche se indossiamo le mascherine chirurgiche dobbiamo mantenere il metro di distanza dalle altre persone perchè filtrano il passaggio d’aria verso l’esterno ma non sono in grado di proteggere noi. Inoltre queste mascherine pur essendo economiche (e le più diffuse) sono usa e getta: dopo un utilizzo di 4-5 ore vanno gettate via e non possono essere riutilizzate.

Mascherine DPI (FFP1, FFP2 e FFP3)

Queste mascherine sono dei veri e propri DPI ovvero Dispositivi di Protezione Individuale prodotti nel rispetto della normativa EN 149-2001; questa norma impone gli standard di efficienza, traspirabilità, stabilità della struttura, nonché i test tecnici di biocompatibilità e le performance delle mascherine.

Sono mascherine indossate dai medici e da lavoratori che lavorano con particolari sostanze tossiche e nocive. Hanno una buona capacità filtrante inspirata ed espirata per cui se indossiamo queste mascherine possiamo anche non rispettare il metro di distanza. La sigla FFP significa “filtranti facciali per la protezione individuale”: le FFP1 sono quelle meno sicure mentre le FFP2 e le FFP3 in una scala crescente sono in assoluto le più sicure, soprattutto se sono senza valvola. Anche per queste mascherine è consigliato un uso non superiore alle 6-7 ore.

Mascherine N95 e KN95

Le mascherine N95 e KN95 sono mascherine prodotte e certificate in Cina (KN95) e in America (N95). Hanno standard qualitativi simili alle mascherine FFP europee ma devono avere anche il marchio CE.

OffertaBestseller n. 1
ADESTE - 50 Mascherine FFP2 Bianche Certificate CE, Filiera controllata, anallergiche, con elastici comodi e resistenti. Sicura: capacità filtrante >99,5%, Buste singole sigillate.
  • PASSA A TROVARCI: la nostra filiera è controllata, i parametri di respirabilità e la capacità...
  • ELASTICI COMODI E BEN SALDATI. Gli elastici delle mascherine FFP2 Adeste sono in materiale...
  • SICURA: 5 strati, doppio filtro, altissima capacità filtrante. Le mascherine FFP2 Adeste sono...
  • CONFEZIONATE INDIVIDUALMENTE: ogni mascherina FFP2 è confezionata singolarmente in ambiente...
  • QUALITÀ: Le mascherine Adeste coniugano qualità e convenienza, fedeli alla nostra mission di...

Mascherine filtranti

La mascherina filtrante in tessuto è un nuovo tipo di mascherina uscita recentemente in commercio. Per stare al passo con i giovani (ormai la mascherina è un oggetto di uso comune ed è anche un oggetto di design personalizzabile) ed avere una mascherina pratica, lavabile, riutilizzabile ma che al tempo stesso sia anche efficace contro il virus sono comparse nel mercato le mascherine filtranti: abbinano un’elevata capacità filtrante alla comodità e al gusto estetico. Il tessuto con cui sono fatte hanno un filtro in nanofibra che garantisce una capacità filtrante batterica e delle polveri sottili pari al 90% e può essere comodamente lavata a 60° e riutilizzata. Un buon compromesso insomma.

Bestseller n. 1
Maschere in tessuto KUNSTIFY - set da 5 - cotone - protezione bocca e naso - maschere improvvisate - lavabili - unisex - sostenibili, come riutilizzabili
  • ✅ ALTA QUALITÀ: noi di KUNSTIFY ci siamo concentrati su maschere in tessuto di alta qualità. Ti...
  • ✅ SOSTENIBILE E RIUTILIZZABILE: poiché le nostre maschere sono realizzate in tessuto, puoi...
  • ✅ VERO ALLROUNDER: per garantire che le maschere si adattino a tutti, durante la produzione delle...
  • ✅ MATERIALE E PRODUZIONE: le nostre maschere in tessuto sono realizzate in cotone, cucito in 2...
  • ✅ LA PROMESSA di KUNSTIFY: per poter facilitarti un po' la scelta in merito all'acquisto, ci...

Mascherine in canapa

L’ultima novità e la nuova frontiera in tema di mascherine sono le mascherine in canapa. Abbiamo visto nel capitolo precedente quali sono le tipologie di mascherine attualmente in commercio e disponibili per fronteggiare il corona virus. Le mascherine in canapa sono molto utili all’ambiente perchè sono lavabili e riutilizzabili e non vengono prodotte con sostanze chimiche ma solo con prodotti naturali e biodegradabili. 

Sono prodotte con due strati di tessuto e sono equiparabili a quelle fatte in casa o alle mascherine chirurgiche, e quindi possono essere usate dalle persone a contatto con il pubblico.

Come indossare la mascherina

Come ormai avrete spero capito tutte le mascherine, chirurgiche e non, devono essere indossate in modo da coprire bene naso e bocca. Prima di indossarla e toglierla bisogna igienizzarsi le mani con il gel e dobbiamo toccare con le mani solamente gli elastici ed evitare di metterla in tasca o dentro la borsa nel caso di mascherine lavabili e riutilizzabili. Quelle monouso invece vanno buttate via e gettate nel secco e non per terra. Purtroppo uno degli effetti non del corona virus ma dell’assoluta inciviltà delle persone è stato quello di vedere migliaia e migliaia di mascherine e guanti gettati per terra in ogni luogo della Terra finendo poi in mare e inquinando il nostro ambiente. Mi raccomando quando vi togliete la mascherina buttatela nel bidone della spazzatura. Una volta gettata la mascherina nella pattumiera rilaviamoci bene le mani o utilizziamo il gel disinfettante.

mascherina-corona virus

 
 
TI POTREBBE INTERESSARE:
 
Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Puoi lasciare un tuo commentox