edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Mukaab: il grattacielo cubico costruito nel deserto

Indice

Ancora una volta l’Arabia Saudita vuole stupire il mondo intero con la
realizzazione di Mukaab, il grattacielo a forma di cubo con la più
grande struttura costruita al mondo, che verrà realizzato a Riyadh entro il
2030.

Vediamo di seguito le caratteristiche e peculiarità di questo progetto
ambizioso e futuristico.

a riyadh in arabia saudita sorgerà Mukaab, grattacielo cubico
Lo Skyline di Riyadh, la capitale dell’Arabia Saudita (foto di B.alotaby, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Negli ultimi anni l’Arabia Saudita è in forte espansione e punta molto
sul turismo a livello mondiale, grazie anche alle nuove attrazioni e ai
grandi progetti avveniristici in grado di sorprendere il mondo.

È così che
generano (invidia) ma anche stupore e sempre più persone decidono di andare in
quei posti come meta per le loro vacanze.

L’ultimo lavoro che sta per nascere
è il Mukaab, un progetto innovativo e rivoluzionario in grado di
stupire tutti.

Il Mukaab sorgerà nel nuovo quartiere di New Murabba a Riyadh

Abbiamo detto che il nuovo grattacielo a forma di cubo sorgerà nel
centro della capitale Riyadh nel
nuovo quartiere di New Murabba nella downtown cittadina; come dire
quale luogo migliore, visto che è la capitale e il centro finanziario
dell’Arabia Saudita.

L’edificio avrà la forma di un cubo che accoglie al suo interno una vera
città
, e avrà un inconfondibile design mediorientale ispirato all’architettura
Najd
.

Non a caso, è stata definita dal principe saudita Mohammad bin Salman bin Abdulaziz, figlio dell’attuale re:

la più grande e moderna downtown del mondo.

Il Mukaab oltre a
rivoluzionare il nuovo skyline di Riyadh, contribuirà allo sviluppo
futuro e verrà terminato nel 2030 in vista dell’obiettivo Saudi Vision 2030.

Il nuovo quartiere di New Murabba, sarà dotato di spazi verdi, piste
ciclopedonali e un sistema di trasporto interno, in ottica della sostenibilità
ambientale.

Mukaab: il grattacielo-cubo

Mukaab è il nuovo grattacielo a forma di cubo con la più grande
struttura mai costruita al mondo, che sorgerà sull’altopiano desertico di
Riyadh e verrà realizzato entro il 2030. Un progetto futuristico e
ambizioso come solo gli arabi sanno fare per dimostrare la loro “mania” di
grandezza e lusso.

Il grattacielo di Mukaab nel centro di Riyadh,
capitale dell’Arabia Saudita e polo finanziario, dominerà un’area di ben 19
kilometri quadrati con una silhouette unica nel suo genere.

Il progetto del Mukaab prevede una torre fondata su una base a spirale
e uno stabile con una superficie di 2 milioni di metri quadrati. Destinato a
diventare icona urbana della città e dell’intero paese, il Mukaab avrà un
nuovo concetto di ospitalità e all’interno delle sue pareti ci saranno una
moltitudine di attrazioni turistiche, culturali e di shopping, oltre a unità
residenziali e alberghiere, spazi commerciali e strutture ricreative.

Il progetto fra le varie cose prevede anche un museo, due poli universitari
dedicati al design e alla tecnologia, un teatro multimediale e un’ottantina di
luoghi di divertimento, oltre a spazi abitativi, hotel e negozi.

Si tratta di un’opera architettonica e ingegneristica dalla forma e volume
perfetti

e, come si legge dalla sua presentazione al pubblico, sarà:

La prima destinazione immersiva al mondo che offrirà un’esperienza
creata dalla tecnologia digitale e virtuale con le più recenti
implementazioni dell’olografia.

LEGGI ANCHE: 

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
staggia
Edilizia
Giovanni Breda

Staggia: cos’è e a cosa serve

La staggia (o stadia) è uno strumento molto importante e anche molto antico utilizzato dai muratori per livellare massetti e pavimenti e renderli perfettamente piani

Leggi Tutto »
0
Puoi lasciare un tuo commentox