edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Piscina in marmo per dare un tocco di eleganza e pregio

Indice

Il marmo è un materiale antico e moderno allo stesso tempo utilizzato da
sempre per realizzare rivestimenti e pavimenti con stile ed eleganza. Il marmo
può venire utilizzato anche per rivestire una piscina in marmo. Vediamo le
caratteristiche e i vantaggi di questo materiale.

piscine in marmo
Piscine in marmo (foto di AgEGlobalGroup – Fonte: pixabay.com)

Perchè scegliere il marmo

Il marmo è un materiale che non ha bisogno di molte presentazioni.
Utilizzato in edilizia e nell’arredamento fin dall’antichità, il motivo
principale per cui viene utilizzato è la sua resa estetica. Quando si parla di
marmo si parla di un materiale elegante e unico che richiama il
contatto con la natura e la terra. Chiaro o scuro, con venature larghe o fine,
il marmo è davvero unico e bellissimo. Ma l’aspetto estetico, seppur
importante, non è l’unico motivo per cui scegliere di rivestire una piscina in
marmo. Il marmo è resistente all’acqua e al cloro,
resiste molto bene agli agenti atmosferici. Ma il marmo e la pietra è
un materiale duro e impermeabile, perfetto per rivestire una piscina in
marmo.

Stile ed eleganza per la piscina

Chi ha il privilegio di avere una piscina in casa è giù di per se fortunato,
ma se la piscina è rivestita in marmo lo è ancora di più. Non vi è
dubbio che il marmo è più costoso di altri materiali come il legno, etc. ma
l’effetto che il marmo chiaro ha con il colore azzurro dell’acqua, il verde
dell’erba è davvero unico e rilassante. Rivestire una
piscina in marmo gli da quel tocco unico che rende la piscina un luogo
per divertirsi e rilassarsi in ottima compagnia. Inoltre la pietra e il marmo
sono materiali “vivi” che assorbono il calore del sole e sono piacevoli al
tatto. Di sicuro abbronzarsi sul bordo piscina in marmo o un
bordo piscina in pietra

è davvero una piacevole sensazione. Il marmo conferisce alla piscina appunto
quel tocco di stile ed eleganza.

Piscine in marmo su misura

La piscina in marmo ovviamente non è e non può essere una cosa
standardizzata. In genere quando viene scavata la buca e predisposta la
piscina il rivestimento in marmo è una cosa che viene fatta su misura.
Ci sono varie aziende e marmisti che fanno questo genere di lavoro. Inoltre
realizzare una piscina in marmo permette di scegliere fra una vasta gamma di
tonalità e colori, oltre che di finiture in base al tipo di pietra e alle
lavorazioni eseguite. In genere per il bordo piscina in marmo viene preferita
la finitura tipo spazzolato o sabbiato per avere una superficie
antiscivolo anche in presenza di piccole pozze d’acqua.

Come abbiamo detto all’inizio il marmo e la pietra naturale resistono molto
bene all’acqua e all’azione del cloro e perciò sono perfette per rivestire una
piscina esterna collocata per esempio in giardino. Fra l’altro utilizzando il
marmo è possibile avere numerose variazioni di colori e disegni geometrici.

Piscina in marmo: rivestimento

Quando si va a rivestire una piscina in marmo si può decidere di rivestire
solamente il bordo piscina oppure fare un lavoro completo e quindi rivestire
anche le pareti e il fondo. E’ possibile utilizzare la stessa pietra oppure
diversificare per esempio pareti e fondo. Ovviamente il colore del marmo che
scegliamo influisce poi sui riflessi che assumerà l’acqua con il sole. Per
questo motivo generalmente si utilizza sempre un marmo dal colore chiaro in
modo da far risultare l’acqua del classico colore azzurro delle
piscine.

Fra i marmi utilizzati abbiamo sicuramente il marmo
Bianco di Carrara oppure il marmo Calacatta, meno costoso ma
altrettanto gradevole. Altre varietà che vengono spesso utilizzate sono il
Bardiglio e l’Arabescato. Volendo si possono scegliere anche
pietre dalle tonalità scure in modo da ottenere un effetto dal colore blu
scuro dell’acqua. Anche il travertino è un’altra pietra naturale, resistente,
che può essere utilizzata per le piscine in marmo.

Conclusioni

Alla luce di quanto abbiamo detto il marmo è una materiale perfetto per
realizzare una piscina esterna in marmo. Solitamente parliamo di piscine
termali, piscine di alberghi e strutture ricettive oppure piscine di ville e
palazzi storici. Ma puoi decidere di rivestire la piscina interrata che hai in
giardino con il marmo. Di sicuro è un materiale che dura negli anni e che non
ha bisogno di manutenzione. Quindi per
dare un tocco di classe ed eleganza alla piscina il marmo è la
soluzione migliore.

In questo modo la piscina non diventa solo un luogo per svagarsi e di relax ma
anche un vero e proprio “oggetto” di arredo incastonato nel giardino. Se
decidi di rivestire la tua piscina in marmo l’importante è rivolgersi a un
marmista professionista, scegliere bene il tipo di marmo e la tonalità e poi
farsi fare dei preventivi. Se clicchi sul pulsante qui sotto puoi richiedere
fino a otto preventivi gratuiti, di marmisti e aziende vicine alla tua zona.

preventivo gratuito

LEGGI ANCHE:

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Puoi lasciare un tuo commentox