edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Pittura pareti effetto sabbia: cos’è e come si fa

Indice

Pitturare e dipingere le pareti di casa è necessario ma è possibile utilizzare diverse tipologie e tecniche decorative che non siano la classica pittura bianca. In questo caso affronteremo e vedremo da vicino la pittura effetto sabbia detta anche pittura sabbiata cercando di capire come si applica e quanto costa.

 

pittura pareti effetto sabbia
Pittura effetto sabbia (foto di Darkmoon_Art – Fonte: pixabay.com)

Cos’è la pittura per pareti con effetto sabbia

Un tipo particolare di pittura per le pareti interne di casa è la pittura effetto sabbia detta anche pittura sabbiata. Questa è una tecnica decorativa particolare che grazie alla presenza all’interno della pittura di granelli di sabbia di diversa granulometria generano diverse sfumature e un effetto “rustico” che conferisce alla parete un aspetto molto interessante. 

La pittura effetto sabbia è molto indicata ad esempio per un edificio di campagna, una taverna ma anche per dipingere le pareti di un appartamento. La pittura sabbiata infatti si presta benissimo per essere abbinata con un appartamento arredato in stile moderno e minimalista con arredi con tonalità chiare o bianchi. Ovviamente si può decidere di dipingere tutte le pareti di casa con la pittura effetto sabbia oppure enfatizzare solo una o due pareti.

La pittura sabbiata è un po’ il trend del momento ed è molto richiesta ed è per quello che abbiamo deciso di scrivere questa piccola guida per cercare di darvi qualche informazione a riguardo. Oltre a regalare un effetto visivo davvero molto interessante la pittura sabbiata ha il vantaggio che consente di correggere delle piccole imperfezioni presenti sulla pittura ed è anche una pittura molto elastica in grado si aderire perfettamente su tutte le superfici.

 

Come si fa la pittura per pareti effetto sabbia

Di solito la pittura sabbiata si può trovare abbastanza facilmente nei negozi specializzati di bricolage o sui vari e-commerce online. In questi casi è una pittura già pronta all’uso in cui in genere occorre aggiungere un po’ d’acqua secondo le indicazioni nella confezione e si applica come una normale pittura per interni. 

 

pittura sabbiata
Pittura decorativa per interni
effetto sabbiato
scopri su amazon

Nel caso in cui non si dovesse trovare già pronta allora è possibile realizzare la pittura effetto sabbia prendendo e mescolando assieme un primer per decorazioni murali, della vernice acrilica e una parte di idropittura sabbiata o granulare. Prima si spende il primer sulla parete e una volta asciutto si procede con la stesura della miscela di vernice e idropittura sabbiata.

Per applicare il prodotto sulla parete interessata si può procedere con due modalità diverse per avere anche due effetti leggermente diversi: si può stendere il prodotto con il rullo per avere un effetto più “classico” e tradizionale, oppure si può procedere con la stesura con un guanto spugnato facendo dei movimento semicircolari con il braccio per dare un effetto ancora più sfumato e ricercato.

guanto spugnato
Guanto sintetico in spugna per dipingere
scopri su amazon

 

Colori e tonalità della pittura sabbiata

Al contrario di quanto si possa pensare oggi con la pittura sabbiata è possibile personalizzare ed avere diverse varietà di colore e tonalità, in base ai propri gusti e alle proprie esigenze. Con la pittura effetto sabbia si può andare da una tonalità grigio scuro a un colore più neutro per passare poi alle tonalità di giallo, rosso, verde e viola.. insomma come in natura la sabbia può avere diverse tonalità anche con la pittura sabbiata possiamo variare il colore.

In genere le tonalità che tendono al grigio sono più indicate per ambienti come il bagno oppure soggiorni arredati con in stile minimalista con arredi bianchi o dalle tonalità chiare. La pittura sabbiata con tonalità più calde invece per ambienti come camere e cucina, ma ripeto è una questione di gusti personali, non c’è un giusto o uno sbagliato.

 

Meglio fai da te o affidarsi a un professionista

Ovviamente in questo caso vale lo stesso discorso per una normalissima pittura; dipingere una parete con una pittura effetto sabbia non è assolutamente difficile e si può fare tranquillamente a casa con il fai da te. Una volta acquistato il prodotto si applica senza particolari problemi. L’unica accortezza è quella di non interrompere mai l’applicazione a metà parete e avere gli strumenti e gli attrezzi adatti. Sicuramente porta via del tempo ma potrebbe esserci anche il lato divertente e creativo. 

Se invece non sei portato per questo genere di lavoro o non hai voglia o tempo allora puoi sempre contattare un professionista che in poche ore o al massimo qualche giorno farà il lavoro con la garanzia di farlo a regola d’arte.

Nel caso decidi di procedere con il fai da te i materiali che ti potrebbero
servire sono:

  • Teli protettivi in nylon,
  • Nastri di mascheratura,
  • Pennello modello “spalter”. Si tratta di un pennello largo da 12-18 cm piuttosto sottile (intorno a 1-1,5 cm) con setole di media lunghezza. Lo si può trovare con o senza manico,
  • Rullo con pelo corto antigoccia,
  • Fissativo per idropittura (eventuale),
  • Primer specifico per questo tipo di pittura,
  • Pittura sabbiata come Vento di sabbia (o altri prodotti simili con diverso nome),
  • Colorante che determina la tonalità cromatica dell’idropittura.

 

Quanto costa la pittura pareti effetto sabbia

Tralasciando il fatto di contattare un’impresa, se decidi di applicare la pittura effetto sabbia con il fai da te devi considerare che una latta di 2 litri di pittura già pronta all’uso ha un prezzo che si aggira attorno ai 35-40 euro a cui poi bisogna aggiungere il resto del materiale necessario. Sicuramente i metri quadri di superficie incidono sul costo finale e il fai da te è certamente più conveniente in termini economici rispetto a farsi fare il lavoro da una ditta.

Se nel caso al contrario vuoi rimuovere la pittura effetto sabbia devi carteggiare la parete con una buona carta vetrata o una levigatrice, per poi applicare un fissativo e infine pitturare la parete con una nuova vernice.

 

LEGGI ANCHE:

 

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Puoi lasciare un tuo commentox