edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Pozzo perdente acque meteoriche: cos’è e quanto costa

Indice

Il pozzo perdente acque meteoriche è un pozzetto a dispersione per drenare e disperdere l’acqua proveniente dalle piogge nel terreno. Vediamo meglio di cosa si tratta, la normativa e quanto costa.

pozzo perdente acque meteoriche
Pozzo perdente acque meteoriche (foto di mh-grafik - Fonte: pixabay.com)

Cos'è un pozzo perdente acque meteoriche

Il pozzo perdente è un pozzetto che lavora a dispersione e può essere realizzato in materiale plastico, in PVC o cemento. Il pozzetto perdente a dispersione solitamente viene utilizzato in situazioni in cui non è possibile collegarsi alla rete della fognatura pubblica come ad esempio in alcune abitazioni di campagna o montagna. 

Nei casi in cui non sia possibile quindi collegare la rete acque meteoriche dell’abitazione fatta da grondaie e pluviali alla rete pubblica allora è necessario utilizzare questi pozzetti che servono a raccogliere l’acqua e lasciarla poi filtrare, lentamente, nel terreno.

Si tratta quindi di un contenitore (di solito a forma cilindrica o cubica) forato e sepolto sotto terra che permette di rilasciare lentamente nel terreno l’acqua piovana accumulata evitando la formazione di ristagni e pozzanghere. Ecco che  l’acqua piovana, che dal tetto viene convogliata dalle grondaie verso i pluviali, trova una sua destinazione finale.

Oltre al pozzo perdente sarebbe una buona cosa disporre di cisterne e contenitori per raccogliere e immagazzinare l’acqua piovana in eccesso per poi utilizzarla per altri scopi come ad esempio l’irrigazione nei periodi di siccità.

Tubo di drenaggio per l'acqua piovana, diametro 110 cm, DN 100, per il vostro giardino
50 Recensioni
Tubo di drenaggio per l'acqua piovana, diametro 110 cm, DN 100, per il vostro giardino
  • Pozzo di drenaggio dell'acqua, per lo scarico dell'acqua piovana, per cortili, giardini, grondaie.
  • Diametro: DN 100, diametro 110 mm. Lunghezza del tubo: 900 mm. Dimensioni della griglia di...
  • In plastica PP (polipropilene) impermeabile e resistente all’invecchiamento, con griglia di...
  • Contenuto della confezione: tubo di drenaggio dell'acqua DN 100, diametro di 110 mm, con cappuccio...

Come realizzare un pozzo perdente fai da te

Se sei una persona pratica volendo è possibile costruire un pozzo perdente fai da te sufficiente per drenare una superficie di circa 20 mq. Prima di intraprendere ogni azione però ti consigliamo di rivolgerti in Comune, prendere appuntamento e parlare con un tecnico comunale per conoscere la normativa a riguardo e capire se è possibile realizzarlo o no e se ci sono problematiche con la permeabilità del terreno e il livello della falda. 

Se invece hai necessità di realizzare un pozzo perdente per acque meteoriche più grande, magari in cemento armato, allora è necessario rivolgersi a una ditta specializzata.

Per costruire un pozzo perdente fai da te dovrai dotarti di attrezzi adatti come picconi, vanghe e guanti, un barile metallico o un contenitore di plastica bucato con una capacità di 200 litri. Nel caso si utilizzi un recipiente metallico è necessario togliere la parte inferiore e superiore utilizzando una smerigliatrice angolare con disco apposito per il taglio del metallo e procurarsi del materiale per la protezione dalla corrosione come la catramina da applicare internamente o esternamente. In alternativa si può utilizzare un contenitore in plastica o PVC.

Offerta
BLACK+DECKER BEG010-QS Smerigliatrice Angolare 710 W, Nero Arancione, 32.5 x 12 x 11.5 Cm
4.529 Recensioni
BLACK+DECKER BEG010-QS Smerigliatrice Angolare 710 W, Nero Arancione, 32.5 x 12 x 11.5 Cm
  • Blocco del mandrino per un facile cambio della punta e la massima presa degli accessori
  • L'interruttore di blocco offre comfort e controllo
  • Il soft start riduce il movimento dell'utensile all'avvio aumentando il controllo dell'utente
  • Dimensioni disco 115 mm: utile quando si lavora in spazi ristretti
  • Interruttore "No volt" evita che l'utensile si avvii in maniera accidentale una volta che viene...

Costruzione pozzo perdente: Fasi operative

Una volta procurati i materiali e deciso con quale materiale sarà fatto il contenitore vediamo le fasi operative necessarie per costruire un pozzo perdente acque meteoriche.

Per prima cosa, come abbiamo detto, occorre rimuovere la parte superiore e inferiore del barile metallico e realizzare un foro prevedendo un punto in cui dovrà entrare il tubo di drenaggio. Nel caso si utilizzi un barile metallico è necessario applicare due mani di catramina sulla superficie interna ed esterna. A questo punto procedi realizzando i fori sulla superficie del barile disposti in maniera regolare per consentire il drenaggio dell’acqua.

Ora prendi in mano la vanga e il piccone e inizia a scavare un buco profondo almeno 1,5 metri con una circonferenza di 2 metri per inserire il contenitore. Alla base della buca metti uno strato di almeno 5-10 centimetri di pietre o altro materiale drenante.

A questo punto posiziona il barile al centro dello scavo, collega il tubo di drenaggio e riempi il barile con pietrisco, cocci di mattone e pietre di fiume.

Infine completa il riempimento della buca con altre pietre, sabbia, pietrisco e terra per garantire la stabilità del sistema e ripristina la superficie con l’erba. Se c’è un terreno fangoso, prima di chiudere il buco, potrebbe essere utile posizionare una rete metallica esterna al contenitore con maglia fina in modo da evitare che il materiale drenante si disperda naturalmente nel terreno.

Offerta
ciciglow Prolunga per Pluviale, Prolunga Flessibile per Grondaia Connettore per Grondaia Tubo di Drenaggio dell'Acqua Piovana Prolunghe di Scarico per Beccuccio da 20 Pollici a 59 Pollici (Marrone)
3 Recensioni
ciciglow Prolunga per Pluviale, Prolunga Flessibile per Grondaia Connettore per Grondaia Tubo di Drenaggio dell'Acqua Piovana Prolunghe di Scarico per Beccuccio da 20 Pollici a 59 Pollici (Marrone)
  • Mantieni il terreno asciutto: l'estensione del tubo di scarico della grondaia può estendersi...
  • Buona elasticità: il nostro connettore per slot di estensione downspout è più spesso di altri...
  • Prevenzione delle inondazioni: goditi prati e cortili più puliti, questo economico manicotto di...
  • Telescopico: questo tubo di prolunga per grondaia può essere telescopico e la lunghezza può essere...
  • Installazione rapida: questa estensione adatta al fai-da-te non richiede taglio o rifilatura e un...

Dove conviene mettere il pozzo perdente

Facciamo un passo indietro, ovvero se si vuole realizzare un pozzo perdente acque meteoriche fai da te prima ancora di procurarsi il materiale e di procedere alla sua realizzazione occorre individuare il punto migliore dove collocarlo.

La scelta del punto è molto importante e dipende anche dalla conformazione del terreno. La cosa migliore da fare sarebbe mettere il pozzo o i pozzi a una distanza di almeno 4-5 metri dal pluviale e in una zona più bassa rispetto alla casa. Considera che molto spesso un solo pozzetto non è sufficiente ed è necessario averne almeno due o anche di più per una migliore gestione dell’acqua.

Pozzo perdente acque meteoriche: Prezzo

Quanto costa realizzare un pozzo perdente acque meteoriche? Il costo per realizzare un pozzo perdente acque meteoriche varia in funzione del materiale scelto, dalla dimensione del pozzo e dai vari componenti necessari, come il canale di scolo, il materiale drenante. 

Se poi decidi di contattare una ditta dovrai considerare anche la manodopera e i costi dovuti dalle operazioni di scavo. Quindi se procedi con il fai da te fai presto a capire quanto spendi, nel caso ti affidi a una ditta è necessario farsi fare vari preventivi per scegliere quello migliore.

LEGGI ANCHE: I vari tipi di tubazioni in PVC per fognatura

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Puoi lasciare un tuo commentox