edilizia-in-un-click logo

Portale edilizia

Indice

Pressostato caldaia: cos’è, come funziona, prezzo

Indice

Il pressostato delle caldaia è un componente molto importante dell’impianto che consente di controllare e gestire la pressione della caldaia. Durante le operazioni di manutenzione della caldaia è importante controllare il pressostato per il suo funzionamento ottimale. Vediamo cos’è, come funziona e il prezzo.

pressostato caldaia
Pressostato caldaia (foto di paolobros – Fonte: pixabay.com)

Cos’è il pressostato della caldaia

Come accennato il pressostato della caldaia è un componente importantissimo che consente di gestire e mantenere controllata la pressione della caldaia.

La caldaia è il cuore pulsante dell’impianto di riscaldamento di un’abitazione e da essa dipendono l’efficienza e i consumi, non solo per riscaldare l’ambiente ma anche per la produzione di acqua calda sanitaria. Un impianto più efficiente e sicuro permette di consumare meno e inquinare meno.

Per fare questo oltre ad acquistare una caldaia ad alta efficienza energetica, è importante fare la pulizia e manutenzione ordinaria e controllare il pressostato.

Il pressostato quindi non è altro che un dispositivo di controllo, che assieme ad altri dispositivi garantisce il corretto funzionamento dell’impianto e la sicurezza.

In una caldaia le cose da tenere sotto controllo sono essenzialmente 3:

  1. la pressione, che non deve essere ne troppo bassa ne troppo alta;
  2. l’assenza di acqua nel circuito;
  3. l’errata espulsione dei fumi.

L’anomalia di sola una di queste 3 cose potrebbe essere causa di pericolosi incidenti. Ecco perchè il pressostato ha un ruolo fondamentale per garantire la sicurezza del dispositivo. Nelle caldaie tradizionali ci possono essere due tipologie di pressostati:

  1. il pressostato dell’acqua;
  2. il pressostato dell’aria  (o pressostato fumi).

Come funziona il pressostato della caldaia

Adesso che abbiamo capito cos’è il pressostato caldaia e visto a cosa serve, vediamo ora come funziona a seconda della tipologia.

Pressostato dell’aria

Uno degli aspetti fondamentali del sistema di riscaldamento è la sua corretta espulsione dei fumi in atmosfera. La caldaia infatti è un generatore di calore che brucia energia per riscaldare l’acqua presente nel sistema.

Come tutti i prodotti della combustione si generano dei fumi che vengono espulsi tramite la canna fumaria o il camino. Il pressostato dell’aria viene collocato nella parte superiore della caldaia, vicino al tubo di scarico, collegato tramite due tubicini.

Nel caso non venissero espulsi correttamente i fumi bollenti provocati dalla combustione, vi sarebbe un inevitabile aumento di temperatura al suo interno portando a blocchi e anomalie e quindi a un
malfunzionamento.

Questo dispositivo quindi ha la funzione specifica di mantenere costante la pressione dell’aria all’interno dei tubi di scarico.

Funziona nel modo seguente: si tratta di una membrana elastica che si deforma per effetto della differenza di pressione nell’aria all’interno del tubo di scarico. Se vi è una differenza di pressione la membrana si allarga e quindi l’aria può scorrere liberamente e i fumi fuoriuscire, al contrario il pressostato si chiude generando un’anomalia e mandando in blocco la caldaia.

Vediamo in questo video Youtube, come funziona e quali sono le caratteristiche.

Youtube sul pressostato dell'aria

 

Pressostato dell’acqua

Il pressostato dell’acqua funziona in maniera analoga al pressostato fumi solo che, invece di controllare la pressione dell’aria nel tubo di scarico, controlla la pressione dell’acqua nell’impianto.

Il sistema caldaia e impianto di riscaldamento è un circuito chiuso dove all’interno scorre dell’acqua in
pressione. E’ assolutamente fondamentale per la sicurezza e l’efficienza dell’impianto che la pressione del fluido sia attorno ai 0.5 bar. Il pressostato acqua controlla che la pressione sia sempre costante; nel caso in cui la pressione sia inferiore il flusso si interrompe e la caldaia va in blocco.

Inoltre il pressostato dell’acqua ha anche un’altra funzione, ovvero dare il comando alla caldaia quando iniziare a riscaldare l’acqua.

Malfunzionamenti del pressostato e costi

Sono diversi i motivi per cui una caldaia può funzionare male e andare in blocco. Il pressostato ha proprio la funzione di prevenire incidenti anche gravi che potrebbero succedere. Ecco perchè fare la pulizia e la
manutenzione ordinaria è un dogma che bisogna sempre fare in maniera periodica. In alcuni casi il problema si può risolvere facilmente aumentando la pressione della caldaia.

Nel caso la tua caldaia andasse spesso in blocco il consiglio è quello di rivolgersi al più presto ad un tecnico specializzato e fare un controllo accurato.

Il prezzo di un pressostato caldaia si aggira dai 30 euro fino a qualche centinaia di euro.

pressostato aria caldaia
Pressostato aria caldaia
scopri su amazon

LEGGI ANCHE:

Condividi l'articolo:
WhatsApp
Facebook
Twitter
LinkedIn
0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Immagine rappresentante un chiusino in strada
Progettazione
Giovanni Breda

Cosa sono i chiusini: tipologie e usi

Chiusini, elementi essenziali nell’ambito delle infrastrutture civili e stradali, coprono e proteggono l’accesso a servizi sotterranei come le fognature o i sistemi di drenaggio. La

Leggi Tutto »
0
Puoi lasciare un tuo commentox